MNOVAGA
CROAZIA
09.09.19 - 06:040
Aggiornamento : 10.09.19 - 11:00

«Vi presento l'Helvetic One, la mia casa su quattro ruote»

Se l'è fatto costruire su misura un pensionato svizzero che da anni viaggia per l'Europa e che ce l'ha fatto visitare. Dentro ha pure un garage

VEGLIA  - Vedendolo entrare nel campeggio più esclusivo dell’isola di Krk, in Croazia, la cosa che colpisce maggiormente è la sua mole che gli impedisce di districarsi agevolmente tra le vie della struttura per posizionarsi nella piazzola assegnata.

L’Helvetic one, infatti, non è un semplice camper da vacanza ma con i suoi oltre 13 metri di lunghezza e 4 di altezza è un esemplare unico al mondo. Costruito su misura tre anni fa per volere di un imprenditore zurighese in pensione amante di viaggi e avventure, da alcuni anni si muove per l’Europa.

«Nel 2014, dopo aver venduto la mia azienda, ho deciso di dedicarmi al mio sogno di progettare e costruire una casa viaggiante dotata di tutti i comfort e ho incaricato una ditta ungherese specializzata in questo tipo di veicoli», commenta a tio.ch/20 minuti il suo proprietario Andreas Gassmann illustrandoci il suo gioiello. Due anni di lavori e oltre un milione di euro per quello che oggi è un camper da 25 tonnellate, che monta un motore Mercedes da 510 cavalli di potenza.

«Solo i disegni della carrozzeria caratterizzata dalla scritta "Helvetic one, seven star home" e da diverse bandiere rossocrociate, sono costati 100'000 euro», spiega il 63enne Gassmann indicandoci un vano a fianco della porta in cui vengono custoditi un barbecue in vetro resina e un frigorifero per uso esterno e soprattutto il garage.

Sì perché la pancia del camper custodisce una Smart per le escursioni facile da parcheggiare e da far uscire dal box grazie ad un sistema a specchi e a una piccola rampa retrattile. Una volta tolte le scarpe saliamo la scala di ingresso che non ha serrature ma si apre digitando un codice.

I 35 metri quadrati di superficie interna sono ricoperti di confortevole moquette: la camera da letto è dotata di un letto matrimoniale con rete a doghe, una grande TV, illuminazione curata e soffitti in legno. Il bagno non è una semplice toilette e non monta un wc chimico: ha allacciamenti che scaricano direttamente nelle fognature, una doccia ricoperta di piastrelle di ceramica e persino una lavatrice. La cucina a vista è dotata di piano cottura a induzione, un grande frigorifero, una lavastoviglie e un forno.

E poi ci sono il salottino con due divanetti e un tavolino e la cabina del guidatore con sedili in pelle bianca dal cui soffitto scende meccanicamente un letto a due piazze. Non mancano due televisori retrattili con impianto stereo, un sistema di sorveglianza, aria condizionata, riscaldamento a pavimento, una caldaia da 1'000 litri e un generatore di energia da 8 kilowatt. 

«Di solito viaggio da solo oppure con i miei figli» aggiunge Andreas che ha già visitato una quindicina di paesi e sta per ripartire per Ungheria e Germania. E che, sulla scelta del nome della sua creatura, dice scherzosamente: «Dopo l’air Force One di Trump e il Kalif One del Sultano dell’Oman mancava solo l’Helvetic One».

Prima di salutarci ci invita a salire sul tetto. Sì perché in questa avveniristica e originale casa viaggiante non poteva mancare la terrazza costituita da una recinzione a cerniera che si apre e chiude semplicemente schiacciando un pulsante. «Vada su pure scalzo», mi indica Gassmann salendo la scala a pioli foderata in pelle bianca: «la terrazza, che ha un sistema di illuminazione notturna, è rivestita di una moquette speciale importata dagli USA che non si surriscalda nemmeno dopo ore di sole del Mediterraneo ma rimane tiepida». 

Quel campeggio che piace sempre

Svizzeri e campeggio, un connubio che piace sempre di più. Anno dopo anno. Lo confermano i dati dell'Ust di quest'anno che - analizzando i pernottamenti del 2018 - hanno evidenziato un aumento nazionale di arrivi del 13,9% rispetto all'annata precedente. A piantare tenda e camper sul suolo elvetico sono perlopiù gli stessi svizzeri (67%) seguiti dai tedeschi (13%). Il primato spetta al Ticino (698'695 pernottamenti, l'83,4% sul Lago Maggiore e Valli) che sono però in lieve calo (-6,7%) rispetto al 2017.


Twitter: @michelenovaga

MNOVAGA
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
centauro 1 mese fa su tio
Sarà altamente tecnologico e funzionale ma con 1 milione di euro si poteva fare una colorazione molto più bella, sembra il carrozzone del luna-park!!!
RobediK71 1 mese fa su tio
Non adatto all’europa
Adamo ReMida Jackson 1 mese fa su fb
Almeno si è levato dalle balle i testimoni di Geova e Billag
Amaranto Pereira 1 mese fa su fb
Complimenti
Anne Marie 1 mese fa su fb
Gabriele Corlazzoli
Manuela Nobili-Cappelli 1 mese fa su fb
Bello si, ma poco pratico, troppo lungo, nella maggior parte di campeggi e aree di sosta un 9 mt è già troppo grande😱
Pongo 1 mese fa su tio
siete solo invidiosi
Patrizia Bruno 1 mese fa su fb
Anerican vip style. Tutto qua! 😉
Luana Rondelli Poretti 1 mese fa su fb
Di ruote, comunque, ne ha ben più di 4 🤣
albertolupo 1 mese fa su tio
un milione speso malissimo (nel senso che quel coso è proprio orrendo)
Christian Schlaepfer 1 mese fa su fb
Ecco il video del camper https://www.youtube.com/watch?v=zXP2JR1T9OY&list=LLsHaX6fkACVes1iReW9C9cQ&index=394&t=0
daniele77 1 mese fa su tio
Dalla descrizione mi immaginavo chissà cosa. È orribile, i disegni inguardabili, quel coso sul tetto poi. Ma c'era bisogno di rovinarlo così?
Ilda Fantini 1 mese fa su fb
Quel "coso" sopra il tetto è orrendo😆😆
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
47 min

Poliziotta investita, chiesta una punizione esemplare

Secondo la Federazione Svizzera dei Funzionari di Polizia, il 20enne «ha preso in conto la morte della agente»

BERNA
1 ora

Quaranta gatti sono troppi, potrà tenerne sei al massimo

Nell'appartamento c'erano grandi quantità di escrementi, l'aria era impregnata di ammoniaca, alcuni animali erano malnutriti e la loro riproduzione avveniva incontrollata

SVIZZERA
1 ora

Apple Pay accessibile anche con Visa e Mastercard

La possibilità di usufruirne viene offerta anche a chi possiede una carta di debito, una prima in Svizzera

VAUD
1 ora

Abusò della moglie, l'imam deve lasciare la Svizzera

Davanti al TF l'uomo ha invocato la protezione della sfera privata, garantita dalla Convenzione europea dei diritti dell'uomo. Ma il kosovaro non ha assimilato i valori sociali e giuridici

SAN GALLO
2 ore

Abusi, liberato l'allenatore delle ginnaste

L'uomo è sospettato di reati sessuali nei confronti di una 17enne

SVIZZERA
3 ore

Anche con un pomodorino o un chicco d'uva si può morire

L'Ufficio prevenzione infortuni mette in guarda sul rischio di soffocamento dovuto ad alimenti di piccole dimensioni per i bambini

SVIZZERA
4 ore

Evolve il mercato dell'auto: si guarda alle vendite online e al noleggio

Gli esperti analizzano il settore dopo l'introduzione di alcune novità da parte dell'azienda Auto Kunz di Wohlen

SVIZZERA
5 ore

Libra: avanti con 21 membri, firmata la carta e determinati i vertici

La missione è costruire una migliore rete di pagamento, ampliare l'accesso ai servizi finanziari essenziali e ridurre i costi per miliardi di persone che ne hanno più bisogno

SVIZZERA
5 ore

I ghiacciai raggiungono un nuovo record (negativo)

I ghiacciai svizzeri sono diminuiti del 10% in cinque anni, secondo l'Accademia svizzera di scienze naturali. Una perdita mai osservata prima

ZURIGO
8 ore

Le prostitute recensite non ci stanno: «Anche alcuni clienti sono disgustosi»

Non piacciono a tutte i forum dove si valutano le prestazioni. Ma c'è chi apprezza: «Una buona recensione significa un buon lavoro»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile