Keystone
ZURIGO
27.08.19 - 18:070

Pannelli solari "intelligenti" sviluppati all'ETH di Zurigo

La novità consiste in un sistema di facciate solari adattabili, che si regola in funzione delle singole stanze

ZURIGO - Pannelli solari mobili e intelligenti, capaci di far risparmiare molta energia e al tempo stesso di produrla con la giusta quantità, a seconda del tempo e dell'uso interno: a svilupparli sono stati ricercatori del Politecnico di Zurigo, guidati da Arno Schlueter.

Secondo un articolo pubblicato sulla rivista Nature Energy, la novità consiste in un sistema di facciate solari adattabili, che si regola in funzione delle singole stanze.

Ogni facciata è composta da una serie di pannelli solari mobili montati su una rete di cavi d'acciaio leggeri, ognuno dei quali è controllato individualmente e mosso in verticale e orizzontale da un elemento robotico «morbido».

Queste parti robotiche sono il cuore del sistema, perchè gli permettono di bloccarsi in un punto per resistere a temperature più rigide e anche a tempeste. Il sistema è stato testato nel Campus dell'ETH sull'Hönggerberg. In questo modo si è visto che permette di produrre circa il 50% in più di energia in un giornata estiva senza nuvole, rispetto ai pannelli solari statici.

Oltre a produrre elettricità, la facciata intelligente può regolare anche la quantità di luce e calore da far penetrare nell'edificio, regolando la temperatura interna. E questo grazie ad un algoritmo di apprendimento, con cui si può controllare il movimento dei pannelli.

L'algoritmo considera anche l'uso energetico dell'edificio per modificare la temperatura di conseguenza. I ricercatori hanno inoltre visto che i risparmi energetici tendono ad essere maggiori negli uffici che negli spazi abitabili, e più nelle zone temperate che nell'Europa centrale. «Più sono variabili le condizioni ambientali - commenta Schlueter - e maggiori sono i benefici di una facciata adattabile».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
15 min
Sparatoria nel sottopassaggio, una persona in ospedale
Non è chiaro se l'uomo armato sia ancora a piede libero o se sia già stato assicurato alla giustizia
GINEVRA
1 ora
Quelle munizioni in fondo al Lemano che preoccupano
Si parla di centinaia di tonnellate, depositate dalla società Hispano-Suiza negli anni '50 e '60
SVIZZERA
2 ore
Bocciata l'estradizione, ma resterà in cella a Sion
L'uomo, cittadino cinese, è stato arrestato in Svizzera a giugno. È nel mirino del Dipartimento di giustizia americano
SVIZZERA
3 ore
Medicinali, una "fattura" record da 7,8 miliardi nel 2018
Nuovo primato per i medicamenti a carico dell'assicurazione di base. L'aumento dal 2010 è stato pari al 46%
SVIZZERA
4 ore
Morte da amianto, la giustizia dovrà riesaminare il caso
Il Tribunale federale ha parzialmente accolto il ricorso della famiglia di un ferroviere, deceduto nel 2004
BERNA
4 ore
Thule richiama alcuni tendalini da camper
Il rischio? Infortunio o lesioni
SVIZZERA
4 ore
I passeggeri svizzeri non sentono l'effetto Greta
Swiss non ha notato cambiamenti, ma riconosce di percepire alcune «preoccupazioni» da parte della clientela
SVIZZERA
4 ore
«Se Cassis dovesse perdere il seggio non mi aspetto una rivolta in Ticino»
La presidente dei Verdi ha annunciato la propria candidatura per il Consiglio federale. Ecco cosa ne pensa il politologo Nenad Stojanovic
SVIZZERA
7 ore
Uccise il fidanzato "Godzilla", condanna confermata
Inizialmente la donna, che invocava la legittima difesa, era stata assolta. Ma aveva sparato due colpi anche quando lui era a terra inerme
ZURIGO
7 ore
Alle porte il Black Friday, fra successo e qualche critica
In controtendenza è stato ideato il Fair Friday, un modo di fare acquisti più ragionato
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile