Archivio Keystone
GINEVRA
22.08.19 - 18:190
Aggiornamento : 23.08.19 - 10:17

Il pilota è depresso, easyJet lo congeda temporaneamente

Ha mandato dei pensieri allarmanti in una chat su WhatsApp e qualcuno lo ha segnalato. «Seguiremo le procedure previste in questi casi»

GINEVRA - «La mia vita è uno schifo sin da quando sono nato», «pensavo di conoscere nuove persone e trovare degli amici tra i colleghi» e ancora «penso che morirò». Sono solo alcuni degli inquietanti messaggi che un ginevrino ha mandato in un gruppo WhatsApp tra fine luglio e inizio agosto. 

Pensieri allarmanti e richieste d’aiuto che hanno destato preoccupazione anche per un ulteriore dettaglio: il mittente è un pilota di linea. E, con il ricordo della tragedia Germanwings del 2015, una delle persone che ha ricevuto i messaggi ha deciso di segnalarlo al suo datore di lavoro, easyJet.

«Confermiamo che il pilota è stato sospeso dalle sue funzioni al momento da qualche giorno - spiega la responsabile delle comunicazioni della compagnia low cost britannica per Svizzera, Austria e Germania -. Nel frattempo gli abbiamo anche offerto il nostro supporto e seguiremo le procedure previste in questi casi nel rispetto degli standard di sicurezza per personale e passeggeri».

I piloti di easyJet Svizzera devono sottoporsi a dei controlli e a una valutazione ogni sei mesi presso i medici designati dall’Ufficio federale dell’aviazione civile (UFAC). Questi ultimi - spiega il portavoce Antonello Laveglia - sono obbligati a segnalare ogni pilota nei confronti del quale nutrono dubbi, paure o sospetti. A quel punto sarà uno psichiatra a valutare la situazione. Sono una trentina i casi segnalati ogni anno dai dottori nominati dalla Confederazione.

Anche easyJet offre supporto ai dipendenti attraverso il programma d’aiuto ai collaboratori e il "Pilot Peer Support". «Offriamo anche un servizio sanitario completo sul lavoro in tutte le nostre reti britanniche ed europee», aggiunge la portavoce. Tutti i piloti sono titolari di una licenza a volare rilasciata dagli organi di regolamentazione dell’aviazione e per questo sono soggetti a «valutazioni mediche regolari e approfondite, compresa la quella sulla salute mentale».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VAUD
4 ore

Tenta di salvare il suo cane, ma muore affogato

Il corpo è stato ripescato dopo un'ora di ricerche. L'animale è stato tratto in salvo

ZURIGO
4 ore

Kühne: «Un bene spostarci in Svizzera, ma non so se lo rifaremmo»

Secondo il grande azionista e presidente onorario di Kühne+Nagel, il modello basato sulla libera circolazione potrebbe avere vita breve

SVIZZERA
6 ore

Asilo, i rifugiati arrivati nel 2015 costeranno un miliardo di franchi ai comuni

Per alcuni di essi questo comporta un aumento della spesa sociale e si rischia di dover aumentare le imposte

SONDAGGIO
SVIZZERA
7 ore

«I prodotti di Wish sono pericolosi»

Lo sostiene il Forum dei consumatori sulla base di test effettuati su diversi articoli. Si rileva anche la presenza di sostanze cancerogene

SVIZZERA
7 ore

Calmy-Rey: «Rinegoziare l'accordo quadro e aumentare la somma destinata all'Ue»

«La situazione di stallo può essere superata, ma occorre prendersi il tempo per trovare un consenso interno, questo è decisivo» ha dichiarato l'ex consigliera federale

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile