Deposit
Un bus a Sciaffusa (foto d'archivio).
SCIAFFUSA
18.08.19 - 16:430

Alla fine la bimba di 5 anni non dovrà pagare la multa che le hanno fatto sul bus

Si è conclusa per il meglio una vicenda che aveva scatenato indignazione sul web, l'associazione di categoria: «Il controllore ha solo fatto il suo lavoro»

SCIAFFUSA - Aveva causato un discreto vespaio (anche qui su tio.ch) la vicenda di una giovanissima sciaffusana di 5 anni multata per 100 franchi da un controllore su uno dei bus della città.

La piccola - che aveva sì diritto al viaggio gratuito per via della sua età - viaggiava con la sorellina (10 anni) che però era troppo giovane per essere considerata una valida accompagnatrice (l'età minima è di 12 anni).

All'indignazione della madre - che aveva raccontato ai media: «Non era nemmeno in grado di firmare il verbale di contravvenzione!» - si è aggiunta anche quella del web che non si è proprio risparmiato.

Tanta è stata l'indignazione che, come riportato dalla Schaffhauser Nachrichten, la compagnia di trasporti ha deciso di annullare l'ammenda dopo essersi consultata con l'associazione di categoria ch-direct.

Graziato però il controllore, bersaglio di parecchi improperi social: «Si è comportato nella maniera giusta e ha fatto solo il suo lavoro, le bimbe infatti non erano in possesso di un titolo di viaggio valido», conferma ch-direct.

1 mese fa Multa di 100 fr. a una bimba di 5 anni perché non aveva il biglietto del bus
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
51 min

Siamo sempre più spaventati, xenofobi e un po’ omofobi

Lo rivela uno studio universitario. La criminalità è in calo, ma non la percezione che abbiamo di essa. Per la metà degli svizzeri ci sono troppi stranieri, e 3 su 10 non vorrebbero i musulmani

SOLETTA
1 ora

Bimba cade da cavallo e perde la vita

Dopo essere stata soccorsa è stata trasportata dalla Rega in ospedale, dove è morta

SVIZZERA
1 ora

«Tassare al 90% i capitali oltre i 2 miliardi»

È l'opinione dell'economista francese Thomas Piketty, contrario alla sacralizzazione della proprietà. «Diminuendo la disuguaglianza aumenterà la crescita economica»

SVIZZERA
1 ora

Swisscom: «Noi non abbassiamo le tariffe»

Le offerte «sono dal nostro punto di vista promozioni temporanee promosse in un mercato saturo», afferma il responsabile delle finanze

SVIZZERA / STATI UNITI
3 ore

Nino ma che combini? Giù i pantaloni davanti alla Casa Bianca

Schurter ha postato su Instagram (e poi rimosso) uno scatto con Lars Forster, Florian Vogel e Kurt Gross, taggando anche Donald Trump. Ora rischia una sanzione

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile