Keystone
SAN GALLO
14.08.19 - 09:540

Federer nel mirino di Rives Publiques: «Nessuna eccezione per i super ricchi»

L’ampio terreno acquistato dal tennista a Rapperswil-Jona giunge fino alle sponde del lago: Rives Publiques chiede che la popolazione possa accedere liberamente alla riva

RAPPERSWIL-JONA - Roger Federer ha recentemente acquistato un terreno di 16mila metri quadrati a Rapperswil-Jona sul quale - stando ai progetti di costruzione - sorgeranno un campo da tennis e diversi edifici. 

Tale terreno giunge fino alle sponde del Lago di Zurigo. Per cui Rives Publiques - associazione che si batte per il libero accesso ai laghi di tutta la Svizzera fin dal 2003 -, con una lettera inviata alle autorità comunali e cantonali - riporta il Blick - chiede che il campione assicuri alla popolazione il diritto di passaggio sulla sua nuova proprietà per poter raggiungere il lago. «Siamo convinti che dovreste richiedere al Signor Federer il libero passaggio lungo la riva - scrive Rives Publiques nella missiva - Gli è consentito di acquistare e utilizzare la proprietà, ma non il suolo pubblico».

Nessuna reazione, finora, da parte delle autorità. E nemmeno Roger Federer, dal canto suo, non ha ancora esposto i piani di costruzione dettagliati che interesseranno il terreno.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
33 min
Barricate davanti a Palazzo federale
Transenne e molti agenti oggi su Piazza federale per scongiurare lo svolgimento di nuove proteste anti-covid
FRIBORGO
1 ora
Prende a pugni due donne nel centro di Friborgo, arrestato un 32enne
L'aggressione, senza motivo, risale allo scorso sabato. L'uomo è stato posto in detenzione preventiva.
SVIZZERA
3 ore
Ecco perché calano i contagi
La situazione epidemiologica odierna è figlia di diverse motivazioni. Dall'estensione del certificato alle vaccinazioni.
ZURIGO
5 ore
Monta la protesta dei guariti senza Certificato
Secondo alcuni studi, la risposta anticorpale è più duratura tra chi ha avuto il virus rispetto a chi è vaccinato.
SVIZZERA
5 ore
Coronavirus, in Svizzera 1'632 positivi e 5 vittime
Decisamente minore la pressione sugli ospedali, con i pazienti Covid in calo.
SVIZZERA
6 ore
«Volare costa troppo poco, ma le tasse non sono la soluzione»
Doppio “no” del Nazionale a un'imposta sui biglietti aerei e sul cherosene
SVIZZERA
7 ore
Più sicurezza nello sport
In Svizzera si contano ogni anno circa 420'000 infortuni. L'upi chiede un adeguamento delle disposizioni legali
SVIZZERA
7 ore
In Svizzera la pandemia sta rallentando
Contagi e ricoveri sono in calo, secondo il rapporto settimanale dell'UFSP. L'incidenza più bassa in Ticino
SVIZZERA
7 ore
Pazienti più giovani e sani in cure intense: cambiano le regole del triage
L'Accademia svizzera delle scienze mediche ha adeguato le sue linee guida.
ZURIGO
8 ore
Un bar nel mirino dei no-vax
Il Café Elena di Zurigo sta attirando critiche per aver cacciato dal suo locale il coronascettico Nicolas Rimoldi.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile