Keystone (archivio)
URI
30.07.19 - 18:290

Axenstrasse ancora chiusa fino a nuovo avviso

Si temono nuovi smottamenti. Fallita l'esplosione di alcuni massi instabili sulla parete rocciosa

FLÜELEN - L'Axenstrasse tra Flüelen (UR) e Brunnen (SZ) rimane chiusa fino a nuovo avviso a causa del pericolo di nuovi smottamenti. Gli specialisti che oggi hanno tentato di far esplodere alcuni massi instabili sulla parete rocciosa non sono riusciti nel loro intento.

I blocchi di roccia in questione si trovano proprio sopra la carreggiata a circa 500 metri di altezza, indica una nota odierna dell'Ufficio federale delle strade. Domani verrà eseguita un'altra valutazione della situazione. I due blocchi di 300m3 e 200m3 pesano oltre 1000 tonnellate.

Il 28 luglio scorso le autorità hanno dovuto chiudere la Axenstrasse tra Flüelen e Sisikon, nel canton Uri, a causa di smottamenti dovuti alle forti piogge. La strada non è stata danneggiata.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile