Keystone
L'aeroporto di Meiringen
BERNA
30.07.19 - 14:030

Donnole per cacciare topi e rapaci all'aerodromo di Meiringen

Più piccolo è il numero di roditori, meno sono i rapaci che roteano sopra la pista mettendo in pericolo la sicurezza aerea, affermano i responsabili dell'aerodromo

MEIRINGEN - All'aerodromo militare di Meiringen, nell'Oberland bernese, si vogliono utilizzare delle donnole per "decimare" i topi. Più piccolo è il numero di questi ultimi, meno sono i rapaci che roteano sopra la pista mettendo in pericolo la sicurezza aerea, affermano i responsabili dell'aerodromo.

«Per la sicurezza dei voli i rapaci devono tenuti lontani dalla pista» e quegli «agili cacciatori» di topi che sono le donnole devono essere «insediati» nell'aerodromo entro fine anno, si legge sull'ultimo numero del bollettino "Flugplatz-News", edito dalle Forze aeree.

«Si tratta di togliere ai rapaci l'offerta alimentare», spiega sul giornale regionale "Berner Oberlander" Hanspeter Wyss, responsabile per le questioni ambientali nella direzione dell'aerodromo. Dopo le buone esperienze fatte in altri aerodromi - aggiunge - si è deciso di provare anche a Meiringen con i mustelidi carnivori, le cui prede preferite sono proprio i topi campagnoli.

Alcuni anni fa, nel 2014, i responsabili avevano già provato ad eliminare i piccoli roditori ricorrendo a una «cacciatrice di topi» di professione, che nel giro di due settimane aveva catturato circa 3000 roditori, riferisce il "Berner Oberländer". Le donnole - spiega Wyss - non catturano così tanti topi in così poco tempo, ma «contrariamente alla cacciatrice sono sempre qui». Secondo lo specialista, nel giro di un anno una famiglia di donnole è in grado di sterminare da 2600 a 6200 topi.

Indagini effettuate nel 2016 hanno mostrato che all'aerodromo già vivono delle donnole. Facendo mucchi di sassi dentro cui possano nascondersi e allevare i piccoli, i responsabili sperano di indurre altri mustelidi ad «immigrare» sull'area della pista.

Commenti
 
gmogi 3 mesi fa su tio
Ma i rapaci non prendono anche le donnole? Adesso possono variare la dieta
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
31 min
Mela indigesta: gli iPhone non piacciono più agli svizzeri
La percentuale di chi utilizza uno smartphone della Apple è in continuo calo
SVIZZERA
53 min
Giovani e pigri: «Oltre l'85% non fa abbastanza attività fisica»
Secondo uno studio pubblicato dall'OMS, il tasso è in costante rialzo in questi ultimi quindici anni e ha superato la media mondiale
FOTO
GINEVRA / GERMANIA
3 ore
Un ginevrino si compra il cilindro del Führer
L'imprenditore si è aggiudicato il cilindro appartenuto a Hitler e una copia del "Mein Kampf". Per una nobile causa: «È estremamente importante che questi cimeli non finiscano nelle mani sbagliate»
GRIGIONI
11 ore
Brienz ogni anno scende a valle di un metro, il Cantone: «Vi aiuteremo»
La frazione grigionese abitata da un centinaio di anime si sposta in maniera costante, le autorità: «Situazione particolare»
SVIZZERA
12 ore
Noi i canali della Srg/Ssr sul digitale terrestre non li vediamo più, ma in Austria...
Ci riescono ancora (e pure in chiaro) grazie agli sforzi di un'emittente privata e il nullaosta dell'Ufcom: «Il blackout era dispiaciuto a tanti»
BERNA / RUSSIA
14 ore
Maurer e Putin concordano una cooperazione più stretta
Gli argomenti trattati? Relazioni bilaterali, temi economici e impegno politico della Svizzera a favore della pace
FOTO
SVIZZERA
16 ore
Prima di Rytz, le altre candidature "verdi" al Consiglio federale
La prima presentata ufficialmente fu quella di Cécile Bühlmann nel 2000 per subentrare ad Adolf Ogi
SONDAGGIO
BERNA
18 ore
Regula Rytz: «Pronta al Consiglio federale» e "punta" al posto di Cassis
La presidente dei Verdi svizzeri: «Plr? Un partito ampiamente sovrarappresentato» e propone una nuova "formula magica"
VAUD
20 ore
Assalti ai furgoni blindati: «Finché sulle strade gireranno certe somme...»
Canton Vaud nel mirino delle bande francesi: Un criminale di Lione fornisce l'identikit del rapinatore tipo: «Ha tra i 28 e i 42 ed ha un passato migratorio e spesso proviene dal Maghreb»
SVIZZERA
23 ore
Ruag International: ingresso in Borsa «probabilmente» nel 2023
Le attività di cyber-sicurezza del gruppo detenuto dalla Confederazione si trovano invece già in piena fase di cessione
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile