keystone (archivio)
BERNA
24.07.19 - 10:510

Depositi scorie: nuova autorizzazione per la perforazione

Le trivellazioni interessano Riniken nell'area di ubicazione "Giura Orientale"

BERNA - La Nagra ha ottenuto l'autorizzazione per nuove perforazioni di sondaggio in vista della scelta di un sito per la realizzazione di depositi per scorie radioattive in strati geologici profondi. Le trivellazioni interessano Riniken (AG) nell'area di ubicazione "Giura Orientale".

Le autorizzazioni sono state rilasciate lunedì dal Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC).

Salgono così a dieci i permessi per perforazioni di sondaggio rilasciati a partire dall'agosto 2018. Nove autorizzazioni sono passate in giudicato, precisa il DATEC in una nota odierna. Per l'ultima sono ancora possibili dei ricorsi, a proposito dei quali l'Ufficio federale dell'energia (UFE) annuncerà le proprie decisioni nelle prossime settimane e mesi.

Fra il 2016 e il 2018 la Società cooperativa nazionale per l'immagazzinamento di scorie radioattive (Nagra) ha presentato all'UFE complessivamente 23 domande per perforazioni di sondaggio: otto in ciascuna delle due aree di ubicazione "Giura Orientale" e "Zurigo Nordest" e sette nell'area di ubicazione "Lägern Nord". Tutte le domande sono state esposte pubblicamente. Per le perforazioni di sondaggio nell'area "Giura Orientale" sono pervenute 472 opposizioni, per quelle nell'area "Zurigo Nordest" 99 e per le perforazioni nell'area "Lägern Nord" 132.

Con queste perforazioni, la Nagra intende acquisire conoscenze più approfondite sulla geologia del sottosuolo. In base ai risultati ottenuti, a partire dal 2022 la Nagra prevede di rendere note le aree di ubicazione per le quali intende presentare domande di autorizzazione di massima per la costruzione di depositi in strati geologici profondi.

I piani prevedono la realizzazione di un deposito per scorie altamente radioattive, di un deposito per scorie debolmente e mediamente radioattive, o in alternativa di un deposito combinato. Presumibilmente, la Nagra non effettuerà tutte e 23 le perforazioni di sondaggio per le quali ha presentato domanda: i risultati delle prime determinano il resto della pianificazione.

Al termine di una procedura di consultazione il Coniglio federale ha deciso di tenere in considerazione tutte e tre le possibili aree di ubicazione, ossia il "Giura Orientale", nella regione del Bözberg (AG), quella denominata "Lägern Nord", a cavallo fra i cantoni di Argovia e Zurigo, e "Zurigo Nordest", nella regione del Weinland zurighese, nei cantoni di Zurigo e Turgovia.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
LUCERNA
4 ore
Solidarietà per il medico "corona-scettico": a Lucerna sfilano in 350
La sospensione di un professionista di Ebikon decretata dal Cantone non è andata giù a diverse persone.
BERNA
5 ore
Piccole tracce di TNT nelle acque sotterranee di Mitholz
Si tratta comunque di concentrazioni ampiamente al di sotto dei valori limite.
LUCERNA
10 ore
Medico si oppone alle misure anti-covid: non può più esercitare
L'autorizzazione gli è stata temporaneamente revocata perché ha violato i suoi doveri professionali.
FOTOGALLERY
SVIZZERA
10 ore
Quante code "non necessarie" fuori dai negozi
Le immagini dei lettori da un capo all'altro della Svizzera: code anche di 500 metri
SVIZZERA
12 ore
Covid fonte di stress per gli infermieri
Un'indagine condotta su 4100 infermieri ha evidenziato che durante la pandemia lo stress è notevolmente aumentato.
SVIZZERA
13 ore
Covid-19: 2'560 casi nel weekend svizzero
Sono 16 i decessi registrati da venerdì a causa del virus.
SVIZZERA
14 ore
Posta «affidabile» nel 2020: i mesi più difficili, però, non sono stati nemmeno conteggiati
In primavera e in autunno Berna aveva dispensato il Gigante giallo dai vincoli, per garantire i servizi indispensabili.
ARGOVIA
15 ore
Cadavere trovato un anno fa in una grotta: «Fu omicidio»
Il corpo, ritrovato senza vita il 5 aprile 2020 vicino a Brügg, apparteneva a un 24enne zurighese scomparso nel 2019.
SVIZZERA
15 ore
Una pandemia di donne arrabbiate
In Svizzera il Covid ha colpito l'occupazione femminile. Ma le relazioni coniugali ne hanno beneficiato
SVIZZERA
16 ore
«Vogliono zittire la scienza»
I Verdi lanciano un appello in difesa della task-force Covid
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile