Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
22.07.19 - 09:360
Aggiornamento : 10:39

Aveva nascosto dati di clienti americani, multa per Bonhôte

L'istituto bancario dovrà pagare 1,2 milioni di dollari, dopo aver versato 624'000 franchi nel 2015. Nell'ambito del programma di regolarizzazione fiscale, aveva tenuto celati 8 conti

NEUCHÂTEL - Multa negli Stati Uniti per la banca Bonhôte: l'istituto privato neocastellano, specializzato nella gestione patrimoniale, dovrà pagare 1,2 milioni per non aver trasmesso informazioni corrette nell'ambito del programma di regolarizzazione fiscale che risale ormai già al 2013.

La società sarà tenuta a pagare 1,2 milioni di dollari, dopo che aveva versato già 624'000 franchi nel 2015, ha indicato venerdì sera il Dipartimento americano di giustizia. (DoJ).

L'istituto di lunga tradizione - è stato fondato nel 1815 - ha ammesso che all'epoca aveva annunciato 63 conti di clienti americani, tenendone celati altri 8. Facendo astrazione da questa mancata comunicazione, la banca ha comunque cooperato pienamente con le autorità, ha precisato il DoJ.

Bonhôte figurava nella cosiddetta categoria 2 del programma di regolarizzazione, quella cioè riservata alle banche che ritenevano di avere fra i loro clienti persone non in regola con il fisco americano. Gli 80 istituti presenti in questo segmento hanno complessivamente pagato 1,4 miliardi di dollari.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VAUD / ZURIGO
2 min
Aggredì un'operatrice con una roncola: pena confermata
La 38enne ivoriana dovrà scontrare 18 anni. Il fatto avvenne in un centro per richiedenti asilo di Embrach nel 2015
GINEVRA
41 min
Curdo si cosparge di benzina e si dà fuoco
È successo davanti all'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. L'uomo è stato ricoverato al CHUV di Losanna
SVIZZERA
1 ora
Stop alla triturazione dei pulcini vivi
La decisione è stata presa oggi dal Consiglio federale. La procedura sarà vietata a partire dal prossimo 1° gennaio
SVIZZERA
1 ora
San Gallo ristruttura i suoi ospedali
Cinque dei nove nosocomi a vocazione locale saranno ridotti a centri per urgenze con alcuni letti. 60-70 posti saranno cancellati, ma il taglio dovrebbe avvenire tramite fluttuazioni naturali
SVIZZERA
2 ore
È così che l'assassino Zoran P. ha ingannato le autorità svizzere
Fuggito dal carcere in Bosnia, si era rifatto una vita in terra confederata. I vicini sono scioccati
BERNA
3 ore
Da Coop niente più sacchetti di plastica gratis
L'iniziativa interessa Coop Edile+Hobby, Coop City, Interdiscount, Fust, Coop Vitality e Import Parfumerie
SVIZZERA
6 ore
Assassino plurimo latitante da 24 anni, viveva in incognito in Svizzera
In Bosnia aveva rapinato e ucciso una famiglia negli anni '90, era evaso e fuggito nella Confederazione dove si era sposato. Lunedì è stato rimpatriato
LIECHTENSTEIN
12 ore
Una Ferrari rubata rispunta dopo dieci anni
La vettura, sparita nel 2009 nel principato, è stata ritrovata a Londra
ITALIA / LUCERNA
14 ore
Cristiano Ronaldo? No, un 25enne lucernese
Il video che ritrae il "giocatore" a Torino ha totalizzato quasi quattro milioni di visualizzazioni. «L'idea mi è venuta questa estate, quando due ragazze mi hanno scambiato per CR7»
FRIBORGO
17 ore
La fattura (milionaria) che Migros contesta
Il colosso della distribuzione ha pagato 1,7 milioni di franchi all'imprenditore Damien Piller. Ma ora vuole indietro i soldi
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile