Depositphotos (archivio)
ARGOVIA
21.07.19 - 10:150
Aggiornamento : 12:09

Caimano nel lago: «Arrivano meno bagnanti, ma siamo sereni»

Dopo il pescatore degli scorsi giorni, un secondo testimone afferma di aver osservato il rettile

BEINWIL AM SEE - Il presunto caimano dell’Hallwilersee si conferma uno dei temi caldi di questi giorni. Dopo l’avvistamento da parte di un esperto pescatore, ritenuto molto credibile nella sua testimonianza dalla polizia, un secondo testimone ha riferito di aver osservato il rettile.

La polizia, presente nella zona, ha nuovamente sottolineato che l’eventuale presenza dell’animale non costituisce un pericolo immediato per l’uomo. Questo genere di rettili è inoltre maggiormente attivo nelle ore notturne. E i pattugliamenti durante la notte sono tuttora in corso. 

Ciò nonostante, le rive del piccolo comune argoviese sembrano aver in parte risentito della “psicosi” da caimano. «Da quando è stato segnalato abbiamo avuto meno bagnanti», ha confermato il responsabile Silvan Suter, sottolineando però come il clima sia del tutto sereno e che «nessuno ha dichiarato di non voler entrare in acqua». Certo, riconosce, le famiglie che hanno bambini piccoli potrebbero voler evitare il lago per il momento.

1 mese fa Parla il pescatore: «Ho visto il caimano nel lago»
1 mese fa La polizia cerca un caimano nel lago di Hallwil
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VAUD
48 min

Beccato con 350 chili di funghi nel furgone

Il conducente, arrestato il 10 agosto da una pattuglia mobile dell'Amministrazione federale delle dogane, stava guidando anche senza la patente

SCIAFFUSA
2 ore

Guidava il bus da 4 settimane (quasi) senza pause

L'autista è stato fermato dalla polizia. Sull'arco di 28 giorni si è preso solo due volte 24 ore di pausa

PONTRESINA
3 ore

Urtato sul Bernina: morto il ciclista 53enne

L'incidente si era verificato il pomeriggio del 10 agosto. Il decesso è avvenuto mercoledì

VAUD
5 ore

Le vittime devono essere informate quando i colpevoli vengono scarcerati

Lo ha deciso il Tribunale federale, analizzando un caso di omicidio avvenuto nel 2008

SVIZZERA
8 ore

«Occorre più coraggio nella lotta contro gli hooligan»

La consigliera federale Karin Keller-Sutter invita comuni e cantoni a reprimere la violenza durante le partite: «Gli strumenti ci sono, bisogna solo usarli»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile