Ufficio per la caccia e la pesca (GR)
Uno dei cuccioli fotografati nella zona del Piz Beverin.
SVIZZERA
17.07.19 - 14:500
Aggiornamento : 16:01

C'è un terzo branco di lupi nel Grigioni

Confermata la presenza di due adulti e almeno cinque cuccioli nella zona del Piz Beverin

COIRA - L'esistenza di un terzo branco di lupi nel cantone dei Grigioni è confermata. Già l'anno scorso una coppia di animali adulti era stata avvistata attorno al Piz Beverin. Ora i due esemplari hanno dato alla luce la loro prima cucciolata.

Grazie a informazioni ben fondate provenienti dalla comunità dei cacciatori, gli organi di vigilanza dell'Ufficio per la caccia e la pesca dei Grigioni hanno potuto confermare la presenza di un branco di lupi con almeno cinque cuccioli nella regione Heinzenberg – Safien – Beverin.

La coppia di lupi, ha dichiarato all'agenzia Keystone-ATS Hannes Jenny, dell'Ufficio cantonale per la caccia e la pesca, sarebbe arrivata dall'Italia e si sarebbe stabilita in territorio retico da circa un anno e mezzo.

Si tratta del terzo branco in territorio grigionese, oltre a quello sul massiccio del Calanda, dove nel 2011 si è costituito il primo branco di lupi della Svizzera, e quello intorno al Ringelspitz, tra i cantoni Grigioni, Glarona e San Gallo, la cui esistenza era stata accertata l'anno scorso. Attualmente, ha aggiunto Jenny, nei Grigioni vivono circa due dozzine di lupi.

Quest'ultimo branco scoperto nei Grigioni è il quinto accertato in Svizzera, conferma l'associazione Ecologia dei carnivori e gestione della fauna selvatica (Kora) a Keystone-ATS. Oltre ai tre sul suolo grigionese c'è un branco in Ticino, in Valle Morobbia, e uno in territorio vallesano.

Ufficio per la caccia e la pesca (GR)
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FRIBURGO
1 ora

Cade sulla Dent de Ruth e perde la vita

La vittima è un 73enne domiciliato nella regione che camminava da solo su un terreno scosceso

BERNA
2 ore

Cambia il pannolino sul sedile del treno, i passeggeri scappano

Una mamma ha improvvisato un fasciatoio durante il viaggio con il suo bambino, ma alcuni dei presenti non hanno apprezzato. Le FFS invitano al buonsenso

ZURIGO
3 ore

Addio a Pierre Borgeaud

È morto più di un mese fa, ma la famiglia ne dà notizia solo ora. È stata una personalità importante per l'economia svizzera

LUCERNA
5 ore

A 182 km/h sull’A2: «Non conosco i limiti di velocità in Svizzera»

Un 22enne francese è stato pizzicato giovedì dal radar poco dopo mezzogiorno. Nello stesso punto 500 infrazioni

SVIZZERA
18 ore

Legge sul CO2, aumenti in vista per benzina e biglietti aerei

È l'intenzione della commissione dell'ambiente del Consiglio degli Stati

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile