Mayk Wendt
Ogni anno il ghiacciaio del Morteratsch perde un milione di tonnellate di ghiaccio.
GRIGIONI
17.07.19 - 15:410
Aggiornamento : 16:50

L'innevamento artificiale per salvare i ghiacciai

In Alta Engadina sta per partire un progetto pilota che potrebbe persino permettere la crescita delle lingue di ghiaccio

SAMEDAN (GR) - Ogni giorno il ghiacciaio del Morteratsch, in Alta Engadina, perde un milione di tonnellate di ghiaccio. E gli altri ghiacciai presenti nel nostro paese non stanno meglio. Ma il loro scioglimento potrebbe presto rallentare. Anzi, le lingue di ghiaccio potrebbero addirittura tornare a crescere. Tutto questo potrebbe avvenire se avrà successo il progetto pilota che il prossimo 19 agosto partirà in Alta Engadina e durerà trenta mesi, che prevede l'innevamento artificiale del ghiacciaio nella stazione sciistica del Corvatsch.

Di cosa si tratta? Si parla di riciclaggio dell’acqua di scioglimento: l’intenzione è di raccoglierla in cima al ghiacciaio, per trasformarla in neve durante il periodo invernale. Secondo i ricercatori, se il dieci percento della superficie del ghiacciaio viene ricoperta tutto l’anno con la neve, in un decennio lo stesso potrebbe tornare a crescere.

Il sistema, sviluppato dal glaciologo Felix Keller, costerà 2,5 milioni di franchi. E potrà contare sul sostegno finanziario di Innosuisse, che ha approvato un contributo di un milione.

Bartholet Maschinenbau AG
Guarda le 2 immagini
1 anno fa «Tra cento anni ci ritroveremo senza ghiacciai»
2 anni fa «Quella volta che dal Basodino spuntò uno zaino col picnic»
Commenti
 
Bayron 1 mese fa su tio
Assurdità!!
Arnaud Laurent 1 mese fa su fb
Cazzata unica!! Avete pensato al corrente necessario per creare della neve? Corrente uguale a calore e calore uguale allo scioglimento della neve.......
vulpus 1 mese fa su tio
Oggi la scienza e la tecnologia permette anche questa invasione di campi. Bisognerebbe forse , pensare un attimo quali sono state le condizioni per le quali si sono formati i ghiacciai? Saremmo veramente pronti ad accettare tali situazioni climatiche , affinchè la natura ricrei i ghiacciai? oppure forse vale la pena pensare che quelle condizioni infernali, sono passate e ora la terra si stà nuovamente adeguando ad una nuova situazione? checchè ne dicano esperti e non, oggi dobbiamo vedere questi ghiacciai, come un cubetto di ghiaccio messo su un piano esposto al sole: si scioglie più o meno in fretta, ma si scioglie. E non ci sarà alcuna soluzione pensata dall'uomo che potrà ovviare a questa situazione.
Sandrini Sirio 1 mese fa su fb
Ma adesso stiamo scherzando? Invece di agire alla radice andate a inventarvi soluzioni demenziali che alla fine inquinano e consumano corrente. Intervenite nella'abolire tutto lo spreco che si sta facendo sia di corrente ecc. Ecc
centauro 1 mese fa su tio
E' una iniziativa a scopo sperimentale, mi sembra una buona idea, dopo 30 mesi vedremo gli effetti con relativi costi e quant'altro. Ricordo l'esperimento di ricoprire con teli bianchi il ghiacciaio dello Gemsstock sopra Andermatt, non ho mai saputo quale sia stato il risultato.
Elda Molinari 1 mese fa su fb
Penso che la natura deve fare il suo corso
Francesco Cec Moretti 1 mese fa su fb
Elda Molinari infatti non lo sta facendo grazie a noi
Chris Naga Puspa 1 mese fa su fb
😞😞😞
Egon Zaghen 1 mese fa su fb
Incredibile, più guardo "faccialibro"...più mi vien da pensare: "siamo tutti scienziati e il pianeta sta morendo, ma com'è possibile?" 😶 Ironia a parte...se non si fa nulla ci si lamenta, se si cerca di fare qualcosa...ci si lamenta, e dunque che si fa? A me sembra un idea valida! meglio fare qualcosa di potenzialmente utile piuttosto di restare a guardare con le mani in mano! 😎👍
miba 1 mese fa su tio
Di cosa si tratta? Non hanno detto la cosa principale: business!
Stefano Sironi 1 mese fa su fb
Si entra in un circolo vizioso e non se ne esce più, invece di fermarsi un attimo a capire cosa stiamo combinando al pianeta.
Roberto Puglisi 1 mese fa su fb
Rimango di stucco
Luca Turola 1 mese fa su fb
Bisogna vedere quanto sia ecosostenibile innevare artificialmente un ghiacciaio
GI 1 mese fa su tio
spreco di denaro e di energia....se effettivamente (!?) la terra si surriscaldasse......oggi innevi e domani s'è già sciolta....
Renzo Merelli 1 mese fa su fb
è incredibile come l'umanità corra sempre ai ripari e non prevenga mai
Eduu Talaj 1 mese fa su fb
Si vede che non avete un caz da fare
Luca Nava 1 mese fa su fb
E l' anidride carbonica prodotta per innevare artificialmente? Il cane che si morde la coda...
Valerio Castellani 1 mese fa su fb
Vedremo aspettiamo 🐠🐠🐠
Igor Rigotti 1 mese fa su fb
Mah
Luigi Gitto 1 mese fa su fb
Una grande cagata. Come volere mettere un tappo ai vulcani. La natura deve fare il suo corso..... Magari si potrebbe stipulare un'assicurazione ......
Luana Jelmolini 1 mese fa su fb
Si parte sempre provando! Speriamo in bene!!!
sedelin 1 mese fa su tio
a parte i costi, é possibile sapere se e quanto il progetto influisce sull'impatto ambientale in termini di utilizzo di propulsori (quali?) per il funzionamento dell'impianto?
Nadia Bordogna Stevanato 1 mese fa su fb
non so se sia una soluzione valida o meno ...ma già il fatto che qualcosa venga fatto trovo sia una buona cosa !
Luca Tocchio 1 mese fa su fb
Ottima idea bravi !!!
Cristina Botta 1 mese fa su fb
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VAUD
48 min

Beccato con 350 chili di funghi nel furgone

Il conducente, arrestato il 10 agosto da una pattuglia mobile dell'Amministrazione federale delle dogane, stava guidando anche senza la patente

SCIAFFUSA
2 ore

Guidava il bus da 4 settimane (quasi) senza pause

L'autista è stato fermato dalla polizia. Sull'arco di 28 giorni si è preso solo due volte 24 ore di pausa

PONTRESINA
3 ore

Urtato sul Bernina: morto il ciclista 53enne

L'incidente si era verificato il pomeriggio del 10 agosto. Il decesso è avvenuto mercoledì

VAUD
5 ore

Le vittime devono essere informate quando i colpevoli vengono scarcerati

Lo ha deciso il Tribunale federale, analizzando un caso di omicidio avvenuto nel 2008

SVIZZERA
8 ore

«Occorre più coraggio nella lotta contro gli hooligan»

La consigliera federale Karin Keller-Sutter invita comuni e cantoni a reprimere la violenza durante le partite: «Gli strumenti ci sono, bisogna solo usarli»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile