Ufficio archeologico cantonale di San Gallo
SAN GALLO
11.07.19 - 16:220
Aggiornamento : 16:55

63 tombe medievali a San Mangen

Importante scoperta per l'Ufficio archeologico. Gli scheletri appartengono a persone di diverse età. Sono state trovate inoltre numerose ossa umane

SAN GALLO - Importante scoperta per l'Ufficio archeologico cantonale di San Gallo, che ha ritrovato 63 tombe scavate nell'ex area cimiteriale della chiesa di San Mangen, alcune risalenti al tardo Medioevo. Il ritrovamento assume un grande significato per la storia della città e dello sviluppo della popolazione.

La scoperta è venuta a galla durante alcuni lavori di scavo eseguiti tra aprile e giugno al fine di realizzare un container sotterraneo sotto il piazzale antistante la scuola commerciale.

Su un'area di poco meno di 19 metri quadrati il team ha scoperto un totale di 63 tombe, distribuite su quattro livelli di sepoltura. Gli scheletri appartengono a persone di diverse età. Sono state trovate inoltre numerose ossa umane, che testimoniano l'uso secolare dell'area come cimitero, e resti di vestiti e bare.

Si stima che le tombe più giovani risalgano alla fine del XIX secolo, mentre altre, quelle del più basso livello di sepoltura, potrebbero risalire addirittura al Medioevo.

Nel IX-X secolo sulla collina della chiesa di San Mangen sorgeva il nucleo abitativo più a nord dei due dai quali successivamente si sviluppò la città di San Gallo. L'abate Salomon III fece costruire nell'898 la chiesa di San Mangen. Il cimitero pertinente esiste dal tardo Medioevo e fu dal 1566 cimitero unico della città. Fu parzialmente abolito nel 1876 ​​e completamente all'inizio del '900. Poco più tardi fu costruita la scuola commerciale.

I resti scheletrici umani e gli altri reperti verranno ripuliti e inventariati. Le analisi antropologiche dovrebbero poi fornire non solo informazioni su età e sesso ma anche riscontri su eventuali malattie e lesioni.

Ufficio archeologico cantonale di San Gallo
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Swiss: entro l'autunno sarà servito l'85% delle destinazioni
La compagnia aerea continua ad ampliare la sua offerta: a fine giugno voleranno 37 aerei su 91
SVIZZERA
1 ora
I viaggi all'estero sono a proprio rischio
La Confederazione sottolinea che non saranno più organizzati voli di rimpatrio
SVIZZERA
2 ore
No al taglio dell'IVA per sostenere ristorazione e turismo
Il Consiglio degli Stati è stata respinta una mozione in tal senso di Marco Chiesa
SVIZZERA
2 ore
La distanza sociale? È raccomandata, ma non c'è più la multa
Nell'ambito dell'attuale situazione epidemiologica, per il Consiglio federale le sanzioni non sarebbero più giustificate
VAUD
3 ore
Uccise il figlio di 11 mesi, 6 anni ed espulsione
La morte è stata provocata scuotendo il piccolo con violenza
FOTO
SVIZZERA / MALDIVE
3 ore
Da 4 mesi alle Maldive a causa del Coronavirus
Lo svizzero Tom Allemann e la sua ragazza cinese stanno vivendo un'esperienza alla Robinson Crusoe
Berna
4 ore
Noi succubi dell'OMS? Scatta l'interpellanza ticinese a Berna
L'accusa di Lorenzo Quadri: "Svizzera ancora una volta acritica e succube nei confronti di organismi sovranazionali"
SVIZZERA
5 ore
Violenza domestica, con la quarantena non sono aumentati i casi
In alcuni cantoni dalla metà di maggio è però cresciuto il numero delle consulenze
SVIZZERA
5 ore
Coronavirus: altri 20 casi, ma nessun morto
Dall'inizio dell'emergenza nel nostro Paese 30'913 persone sono state infettate. I decessi sono 1'660.
SVIZZERA
5 ore
A marzo -62% di passeggeri negli aeroporti svizzeri
A gennaio e febbraio si era invece registrato un lieve aumento
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile