Tipress (archivio)
SVIZZERA / CANTONE
09.07.19 - 08:360
Aggiornamento : 11:09

Disoccupazione (ancora) in calo

Le persone iscritte agli URC sono in totale 97'222 (2,1%). In Ticino il tasso è del 2,4%. Anche il numero dei giovani in cerca di un lavoro è leggermente diminuito

BERNA - Ancora notizie positive sul fronte del lavoro in Svizzera, col tasso di disoccupazione attestatosi a fine giugno al 2,1% (2,4% Ticino e 0,8% Grigioni) dopo il 2,2% registrato a fine maggio.

Lo indica una nota odierna della Segreteria di Stato dell'economia (SECO), secondo cui i senza lavoro iscritti agli uffici regionali di collocamento (URC) sono calati nel mese in rassegna di 4'148 unità per attestarsi a 97'222. Rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, il numero di disoccupati è diminuito di 9’357 unità (-8,8%). Per la prima volta da circa da circa dieci anni il numero totale di senza lavoro è quindi sceso sotto la soglia di 100'000.

Il numero di giovani disoccupati compresi nella fascia 15-24 anni è diminuito di 287 unità (-2,9%) arrivando al totale di 9’762, ciò che corrisponde a 975 persone in meno (-9,1%) rispetto allo stesso mese del 2018. Il numero dei disoccupati di 50-64 anni è calato di 978 persone (-3,4%), attestandosi a 28’101. In confronto allo stesso mese del 2018 ciò corrisponde a una diminuzione di 2’912 persone (-9,4%). Complessivamente, precisa la nota, le persone in cerca d'impiego registrate erano a fine giugno 170’800, 5’328 in meno rispetto al mese precedente e 8’977 (-5%) in meno su un anno.

Per aree geografiche il tasso di disoccupazione più alto a giugno è stato registrato nel canton Ginevra (3,8%; -0,1 punti rispetto a maggio), seguito da Neuchâtel (-0,2), Giura (invariato) e Vaud (invariato), tutti al 3,1%. La quota più bassa è stata messa segno da Nidvaldo (0,7%; -0,1); Obvaldo (pure 0,7%; invariato), Grigioni (0,8%; -0,5) e Uri (-0,9%; -0,1). In Ticino (2,4%) la variazione è stata di -0,1 punti. Tra i cantoni più grandi della Svizzera tedesca Zurigo ha evidenziato un tasso del 2,0% (invariato) e Berna dell'1,6% (-0,1).

Per fascia di età, tra gli over 50 è stata misurata una disoccupazione del 2,1% (-0,1 mensile), tra i 25-49enni del 2,2% (-0,1) e tra i 15-24enni dell'1,9% (invariato). Il tasso per le donne era a giugno del 2,0% (-0,1) e tra gli uomini del 2,2% (-0,1). Gli svizzeri (1,6%; invariato) vantavano una quota più bassa rispetto agli stranieri (3,6%; -0,2).

Il numero di posti vacanti annunciati è diminuito in giugno di 204 unità a 37’186, di cui 22’424 sottostavano all'obbligo di annuncio introdotto nel luglio del 2018 per le professioni con un tasso di disoccupazione pari almeno all’8%.

La SECO fornisce anche i dati relativi alla disoccupazione parziale, che si riferiscono però ad aprile. In quel mese il lavoro ridotto ha colpito 875 persone (+23,9% rispetto a marzo) e 70 aziende (+6,1%). Stando a dati ancora provvisori forniti dalle casse di disoccupazione, in aprile 3’140 persone hanno esaurito il loro diritto alle prestazioni assicurative.

La SECO segnala anche che il numero dei disoccupati non viene più rapportato a quello delle persone attive negli anni 2012-2014 (in totale 4'493'249), bensì al numero di persone attive negli anni 2015-2017 (4'636'100). Tutti i tassi di disoccupazione sono stati ricalcolati e adeguati di conseguenza.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora

In Svizzera c'è una sovraproporzione di robot industriali

Ne abbiamo installati ben 422'000 ma al mondo siamo "solo" 18esimi, i produttori: «La domanda sale, anche se è un'annata difficile»

SAN GALLO
2 ore

Condannato il pedofilo che abusava di bambine dell'Est

Il 65enne è stato condannato a 8 anni di carcere. la pubblica accusa ne chiedeva 15

ZURIGO
2 ore

L'autorità avverte Swiss: «C'è il rischio di incendio ai motori»

Parti perse, fiamme. L'A220 di Swiss ha recentemente avuto diversi guasti. Ora l'autorità aeronautica americana segnala un difetto ai motori

SVIZZERA
2 ore

Casse malati, la riduzione delle riserve eccessive «sia obbligatoria»

Una mozione di Lorenzo Quadri chiede di modificare l’Ordinanza concernente la vigilanza sull'assicurazione sociale contro le malattie, tenendo conto anche della ripartizione su base cantonale

SVIZZERA
4 ore

Euro in ripresa, sfiorato 1,10 franchi

Si tratta del corso più elevato dallo scorso primo agosto. Il 3 settembre l'euro era sceso al valore più basso dal maggio 2017

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile