Keystone (archivio)
La regolamentazione vuole evitare che si ripeta la situazione dello scorso anno.
ARGOVIA
05.07.19 - 11:060

Niente scarico per Beznau se l'Aare supera i 25 gradi

In quel caso la produzione d'energia dovrà essere ridotta o azzerata

DÖTTINGEN - La centrale nucleare argoviese di Beznau non potrà scaricare questa estate la sua acqua di raffreddamento nell'Aare se la temperatura del fiume dovesse superare i 25 gradi o rischiasse di farlo. In tale caso la sua produzione di energia dovrà essere ridotta o addirittura azzerata, scrive in una nota diramata oggi l'Ufficio federale dell'energia (UFE). Il gestore Aspo critica la decisione.

Nell'estate del 2018, particolarmente calda, la temperatura dell'Aare presso la centrale di Beznau aveva superato i 25 gradi per diversi giorni, a volte in modo significativo, rammenta l'UFE. La regolamentazione transitoria per l'estate 2019, disposta il 4 luglio, dovrà permettere di evitare il ripetersi di situazioni del genere.

Di conseguenza, eventuali ricorsi contro tale decisione sono privati dell'effetto sospensivo, afferma l'ufficio federale, che ha aperto una procedura per l'eventuale adeguamento o per un nuovo rilascio dell'autorizzazione riguardo all'immissione di acqua di raffreddamento di Beznau, situata nel comune argoviese di Döttingen.

Il gruppo energetico Axpo, che gestisce la centrale, ha subito reagito criticando in una nota la decisione dell'UFE. A suo avviso, l'imposta limitazione d'esercizio "è chiaramente eccessiva e non è proporzionata". Axpo ritiene che non ci sia urgenza per simili misure. Ancora non ha deciso se contestarla con un ricorso: intende prima valutare la disposizione nei dettagli, scrive nel comunicato.

L'attuale autorizzazione di immissione per la centrale nucleare di Beznau - rammenta l'UFE - si basa su una ordinanza del 1975 sulle acque di scarico, sostituita nel 1999 dall'ordinanza sulla protezione delle acque. Quest'ultima stabilisce che l'immissione di acqua di raffreddamento non deve far salire la temperatura del fiume al di sopra dei 25°C. Possono però essere concesse deroghe alle centrali nucleari se l'immissione è necessaria per importanti motivi come la sicurezza del reattore o dell'approvvigionamento.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FRIBURGO
1 ora

Cade sulla Dent de Ruth e perde la vita

La vittima è un 73enne domiciliato nella regione che camminava da solo su un terreno scosceso

BERNA
2 ore

Cambia il pannolino sul sedile del treno, i passeggeri scappano

Una mamma ha improvvisato un fasciatoio durante il viaggio con il suo bambino, ma alcuni dei presenti non hanno apprezzato. Le FFS invitano al buonsenso

ZURIGO
3 ore

Addio a Pierre Borgeaud

È morto più di un mese fa, ma la famiglia ne dà notizia solo ora. È stata una personalità importante per l'economia svizzera

LUCERNA
5 ore

A 182 km/h sull’A2: «Non conosco i limiti di velocità in Svizzera»

Un 22enne francese è stato pizzicato giovedì dal radar poco dopo mezzogiorno. Nello stesso punto 500 infrazioni

SVIZZERA
18 ore

Legge sul CO2, aumenti in vista per benzina e biglietti aerei

È l'intenzione della commissione dell'ambiente del Consiglio degli Stati

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile