Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA / CANTONE
04.07.19 - 13:020

Rimpatri coatti, la Commissione bacchetta la polizia

In particolare sono «problematiche» la prassi di coprirsi il viso da parte degli agenti e l’uso della sedia a rotelle, ma soprattutto «le immobilizzazioni constatate in presenza di minori»

BERNA - «Alcune prassi della polizia sono problematiche». È questa la conclusione del rapporto pubblicato oggi dalla Commissione nazionale per la prevenzione della tortura (CNPT) in merito ai 33 trasferimenti da parte della polizia e ai 47 rinvii coatti per via aerea che ha monitorato tra aprile 2018 e marzo 2019. 

In particolare, la Commissione giudica «problematiche» la prassi di coprirsi il viso da parte degli agenti e l’uso della sedia a rotelle. E alle autorità ricorda di «rinunciare in linea di principio a qualsiasi forma di coercizione e di limitarne l'applicazione ai casi che presentano un pericolo imminente per la propria sicurezza o quella di terzi». Ma il comportamento peggiore degli agenti, definito «particolarmente preoccupante» riguarda «le immobilizzazioni constatate in presenza di minori».

E subito torna alla mente la denuncia nell’ottobre 2018 dei metodi di espulsione di una madre azera con due figli. In quel caso la polizia era stata accusata di avere «terrorizzato» la famiglia, portandola via «con la forza» e costringendola a salire su un aereo a Zurigo. Da cui i tre erano poi stati fatti scendere perché «i bambini vomitavano e la madre era in lacrime».

La Commissione si è chinata anche sul trattamento dei minori definendo «problematico che dei minori siano stati detenuti durante il periodo in rassegna, in alcuni casi particolarmente a lungo in istituti considerati inadeguati ad accogliere minori». Per questo raccomanda alle autorità di yrinunciare alla carcerazione amministrativa di minori accompagnati o non accompagnati e di prendere in considerazione misure alternative più consone all'interesse superiore del minore e all'unità familiare». 

D’altra parte, la CNPT si dice «soddisfatta» dei «miglioramenti nell'immobilizzazione preventiva durante il trasporto e l'organizzazione a terra» della polizia, così come «che sette Cantoni rinuncino a qualsiasi forma di detenzione o di collocamento dei minori stranieri e che abbiano adottato misure per rinunciare a qualsiasi forma di carcerazione amministrativa di minori».

4 mesi fa Migranti «picchiati e umiliati» dalla polizia svizzera
1 anno fa Sospesa l’espulsione della madre azera con due figli
1 anno fa «La polizia ha terrorizzato una madre e due bambini»
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora

Onda verde doveva essere, tsunami è stato

La voglia di ecologia degli svizzeri è arrivata a cambiare gli equilibri del Consiglio nazionale. Verdi e Verdi liberali guadagnano in un sol colpo 26 seggi. E ora sognano il Consiglio federale...

SVIZZERA
3 ore

Addio alla maggioranza UDC-PLR, il PPD sarà l'ago della bilancia

Il quadro si fa sempre più chiaro: in 21 cantoni vi sono i risultati definitivi, solo in 5 lo spoglio è ancora in corso

SVIZZERA
5 ore

I Verdi riscrivono la storia delle elezioni federali

Stando alle ultime proiezioni guadagnerebbero in un colpo 16 seggi, cosa che non era mai riuscita a nessun partito

SVIZZERA
10 ore

Primi risultati: la destra rallenta

Dalle urne inizia a uscire un trend parziale. Calo della partecipazione e Udc in frenata, ma non nei Grigioni

SVIZZERA
11 ore

Il pesticida killer ha ucciso migliaia di api

L'insetticida fipronil era miscelato in modo irriconoscibile nel Pirimicarb. Non è chiaro quanto del prodotto contaminato sia già finito su colture di frutta e verdura

SVIZZERA
12 ore

Keller-Sutter la più influente, Cassis all'ultimo posto

Il software di analisi aziendale esamina la credibilità di una persona, le sue capacità gestionali e di networking

SOLETTA
12 ore

Esperimenti nel seminterrato, due adolescenti ustionati

I ragazzi di 14 e 15 anni sono stati ricoverati in una clinica specializzata

SVIZZERA
12 ore

Voli Swiss a terra, ma poche chance di risarcimento per i passeggeri

Le compagnie aeree sono esonerate dai pagamenti se la cancellazione dei voli è dovuta a «circostanze eccezionali» come i danni del produttore

SVIZZERA
13 ore

Elezioni federali, tutti guardano alla svolta ecologista

I socialisti si dicono favorevoli a un seggio ecologista nel Consiglio federale. L'obiettivo sarebbe un attacco al mandato di Ignazio Cassis

SVIZZERA
1 gior

In migliaia a protestare contro l'attacco turco in Siria

A Ginevra, Berna e Lucerna si è chiesto a gran voce la fine immediata della guerra e dell'oppressione del popolo curdo

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile