lettore 20 Minutes
Un violento temporale ha investito la vallata tra il 21 e il 22 giugno.
NEUCHÂTEL
28.06.19 - 16:320

Alluvione alle spalle, nel Val-de-Ruz si torna lentamente alla normalità

Almeno 500 persone sono arrivate da tutta la regione in aiuto degli abitanti. Il maltempo ha provocato una vittima e danni per milioni di franchi

NEUCHÂTEL - La situazione sta pian piano tornando alla normalità nel Val-de-Ruz, nel cantone di Neuchâtel, dopo l'alluvione che una settimana fa ha causato danni per milioni di franchi e la morte di una donna. Non meno di 500 persone sono arrivate da tutta la regione in aiuto a una popolazione che ricomincia lentamente il corso delle sue attività.

Questo mezzo migliaio di volontari hanno lavorato senza tregua alternandosi fra loro fino a mercoledì sera, ha indicato oggi il Consiglio di Stato in una nota. Sono venuti in aiuto alla popolazione sinistrata dopo il violento temporale che ha investito la vallata nella notte tra il 21 e il 22 giugno, facendo uscire dagli argini due corsi d'acqua a Dombresson e Villiers, come pure a Le Pâquier, tre villaggi del comune di Val-de-Ruz: la piena ha invaso gli edifici che ha investito e ha travolto decine di automobili.

È stato un diluvio improvviso, equivalente a un mese di precipitazioni, durato meno di tre ore, che ha causato la morte di una donna, trovata gravemente ferita, intrappolata nell'auto di cui era alla guida, e il ferimento di altre tre persone. I danni agli stabili sono stati valutati a circa 10 milioni di franchi.

Due elicotteri della Rega e dell'esercito sono stati mobilitati, come pure un drone della polizia neocastellana, per cercare persone disperse e accertare che non ve ne fossero altre in difficoltà.

Il coordinamento tra le diverse entità mobilitate ha funzionato bene, secondo il Consiglio di Stato, che ha reso omaggio, nel suo comunicato, al lavoro e all'impegno di tutti coloro che sono intervenuti, come pure alla popolazione che ha dato prova di solidarietà con i sinistrati.

Il Servizio del genio civile ha valutato la situazione della strada cantonale tra Villier e Le Pâquier, fortemente danneggiata, e ritiene che si dovrà ricostruire circa la metà dei 2,4 chilometri di carreggiata.

2 mesi fa Maltempo in Val-de-Ruz: un morto e danni per milioni di franchi
2 mesi fa Allagamenti in Val-de-Ruz, alcune case inabitabili per giorni
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SAN GALLO
17 min

17enne investita dal treno: «Veniva ogni giorno a comprare un panino»

La ragazza è stata operata e la sua vita non è in pericolo. L'inchiesta dovrà chiarire perché l'adolescente si trovasse sui binari

VAUD
6 ore

Tenta di salvare il suo cane, ma muore affogato

Il corpo è stato ripescato dopo un'ora di ricerche. L'animale è stato tratto in salvo

ZURIGO
7 ore

Kühne: «Un bene spostarci in Svizzera, ma non so se lo rifaremmo»

Secondo il grande azionista e presidente onorario di Kühne+Nagel, il modello basato sulla libera circolazione potrebbe avere vita breve

SVIZZERA
8 ore

Asilo, i rifugiati arrivati nel 2015 costeranno un miliardo di franchi ai comuni

Per alcuni di essi questo comporta un aumento della spesa sociale e si rischia di dover aumentare le imposte

SONDAGGIO
SVIZZERA
9 ore

«I prodotti di Wish sono pericolosi»

Lo sostiene il Forum dei consumatori sulla base di test effettuati su diversi articoli. Si rileva anche la presenza di sostanze cancerogene

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile