Depositphotos - foto d'archivio
I dati dell'upi puntano il dito anche sull'immobilismo della politica.
SVIZZERA
27.06.19 - 14:380

Aumentano gli incidenti con persone anziane

Lo rivela il barometro della sicurezza 2019 dell'Ufficio prevenzione infortuni

BERNA - Le persone sopra i 65 anni coinvolte in incidenti gravi sono in aumento e la politica dà prova di immobilismo. È questo quel che emerge in sintesi dal barometro della sicurezza 2019 pubblicato oggi dall'Ufficio prevenzione infortuni (UPI).

Non bisogna quindi abbassare la guardia, anche se nelle fasce di età fino ai 64 anni il numero di incidenti stradali mortali in Svizzera negli ultimi dieci anni è sceso, si legge nel barometro.

Sempre nell'ultima decade ma parlando del solo traffico di automobili, il numero di lesioni gravi e mortali è fortemente calato, al contrario di quello relativo ai ciclisti, i cui feriti gravi tendenzialmente aumentano. Nel traffico di bici elettriche - che vivono un vero e proprio boom - l'incidentalità è addirittura in aumento, alla pari delle cifre di vendita in espansione di questi veicoli.

La politica intervenga - Tutti questi sviluppi, secondo l'UPI, dimostrano che la sicurezza stradale non va data per scontata, questo anche se la Svizzera è tra i Paesi con una rete stradale più sicura al mondo. L'organizzazione punta in questo senso il dito contro la politica federale, rea non solo di impegno ridotto, ma persino di aver preso decisioni dannose, come quella di permettere le bevande alcoliche nelle aree di servizio autostradali.

Inoltre, continua l'UPI, l'introduzione di etilometri blocca-motore per le persone che sono state più volte fermate in stato di ebbrezza al volante è stata prematuramente bloccata dal Parlamento. L'organizzazione propone altre misure, come l'istruzione stradale obbligatoria per tutti i bambini in Svizzera. Sarebbe anche opportuno condonare la tassa d'importazione per modelli automobilistici particolarmente sicuri.

Infine, l'organizzazione valuta come fondamentale l'ulteriore sviluppo dell'infrastruttura: le strade vanno costruite in modo da impedire gli incidenti gravi dovuti a errori umani.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA / ARABIA SAUDITA
36 sec

Pilatus, effetto sospensivo per il ritiro del personale dagli Emirati Arabi

Il DFAE ha ordinato al produttore nidvaldese di aerei di ritirare i dipendenti dell'azienda attivi nella manutenzione dei velivoli da allenamento militare PC-21

FOTO
BERNA
1 ora

Gli attivisti pro clima interrompono il Consiglio Nazionale

Srotolato dalla tribuna uno striscione sulle note di "Bella ciao". Quadri: «Penoso spettacolino di pseudomolinari»

SONDAGGIO
BERNA
3 ore

Un franco di deposito su lattine e bottiglie di PET

Lo chiede un'iniziativa parlamentare che raccoglie un sostegno bipartisan. Swiss Recycling si mostra molto scettica

SVIZZERA
4 ore

Pagati male per produrre i nostri vestiti: Public Eye denuncia

Sulla carta, molte catene di abbigliamento s'impegnano a corrispondere salari dignitosi, ma raramente succede

ZURIGO
13 ore

Insulta la poliziotta e le spegne una sigaretta sul volto

Dopo il suo gesto, il 45enne ha provato a fuggire ma è stato raggiunto e arrestato dall'agente stessa

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile