Keystone (archivio)
La neonata è stata data alla luce a pochi passi dal nosocomio di Sciaffusa.
SCIAFFUSA
18.06.19 - 11:410
Aggiornamento : 12:44

Quella incredibile voglia di venire al mondo

Scortata dalla polizia e poi presa a carico da un'ambulanza, una donna non è comunque riuscita a raggiungere in tempo l'ospedale e ha partorito nelle sue vicinanze. Madre e figlia stanno bene

SCIAFFUSA - È una storia a lieto fine quella andata in scena domenica sera nel canton Sciaffusa. Una storia iniziata alle 21.20 con un'automobile ferma ai bordi di una strada nel piccolo comune di Beringen. L'uomo a bordo cerca in tutti i modi di attirare l'attenzione attivando le quattro frecce e facendo i "bilux". 

In quel momento passa una pattuglia della polizia che ovviamente si ferma. L'automobilista spiega allora agli agenti che sua moglie, distesa sul sedile posteriore, ha le contrazioni e che la bambina sta per nascere.

Siccome il lieto evento appare imminente i poliziotti decidono di accompagnare i futuri genitori in ospedale. Un agente si mette alla guida del veicolo della coppia, mentre il collega fa strada utilizzando le luci lampeggianti. I due agenti "ostetrici" chiamano poi il nosocomio di Sciaffusa richiedendo aiuto immediato.

Nata nell'ambulanza - La partoriente viene poi trasferita su un'ambulanza sulla Steigstrasse, una strada a soli 5 minuti dall'ospedale. Ma la bimba aveva fretta. Troppa fretta di venire al mondo. La neonata, nata a pochi metri dalla meta, è in perfetta salute ed è in seguito stata trasportata in ospedale dove è stata assistita dall'équipe medica. Ieri la polizia cantonale sciaffusana, in una nota stampa, si è congratulata con i due giovani genitori. Insomma, tutto è bene quel che finisce bene.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
29 min
Mancano macchinisti, le FFS sopprimono alcuni treni
La crisi del coronavirus ha ulteriormente messo in difficoltà le Ferrovie federali.
SVIZZERA
2 ore
«Il virus sta aumentando». Spagna nella lista nera. A rischio le donne incinte
Dalla decisione sono al momento escluse le Isole Baleari e le Isole Canarie
SVIZZERA
2 ore
Chi torna dalla Spagna dovrà mettersi in quarantena
Chiunque rientrerà dal Paese iberico dovrà annunciarsi alle autorità cantonali.
SVIZZERA
3 ore
Altri 181 casi e un ricovero, ma nessun decesso
Il totale dei contagi dall'inizio dell'emergenza sale a 35'927. I decessi sono 1'706.
SVIZZERA
3 ore
«Molti hanno problemi respiratori anche dopo essere stati dimessi»
L'ospedale di Friburgo ha analizzato i dati dei pazienti ospedalizzati con un'infezione da Sars-CoV2 tra marzo e aprile.
SVIZZERA
4 ore
Migliorano le stime del PIL svizzero
Il KOF prevede ora una flessione leggermente meno marcata di quanto precedentemente ipotizzato.
SVIZZERA
5 ore
«La crisi ha mostrato l'importanza della libera circolazione»
Per l'Usam un sì all'iniziativa "per un'immigrazione moderata" affosserebbe le PMI elvetiche.
SVIZZERA
7 ore
Vaccino, accordo più vicino: «Questione di ore»
La Svizzera sta per concludere un contratto d'acquisto per la fornitura del farmaco che viene sviluppato da Moderna.
VAUD / FRANCIA
17 ore
Sedicenne vodese annegato a Marsiglia
Il giovane si trovava nel sud della Francia con la famiglia. Sotto shock i suoi compagni di classe
SVIZZERA / BELGIO
20 ore
Il Belgio toglie Vaud e Vallese dalla zona rossa
Da domani i cittadini belgi potranno tornare in vacanza nei due cantoni romandi.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile