Polizia Canton Grigioni
Le due auto sportive beccate sabato nei pressi di Zernez.
GRIGIONI
16.06.19 - 19:020

Weekend di controlli, undici automobilisti rimangono a piedi

La polizia cantonale grigionese ha organizzato un'ampia operazione in diverse zone del cantone

COIRA - Undici automobilisti si sono visti ritirare la patente nel corso del fine settimana durante alcuni controlli di polizia effettuati nei Grigioni. Le forze dell'ordine hanno organizzato un'ampia operazione in diverse zone del cantone da venerdì a oggi.

Nella notte tra venerdì e sabato i controlli si sono concentrati sull'A13, all'uscita di Landquart (GR) e all'area di sosta Apfelwuhr, all'altezza di Zizers, indica in una nota odierna la polizia cantonale grigionese. Sui 138 controlli effettuati, oltre ad altre infrazioni varie, tre automobilisti sono stati pizzicati per guida in stato di inattitudine. Ad un veicolo sono stati riscontrati difetti tecnici e per il conducente non è stato possibile riprendere il viaggio.

Nella giornata di sabato sono invece stati effettuati controlli della velocità nei pressi di Zernez: due automobilisti con macchine sportive sono incappati nel radar a velocità tali da considerarsi gravi violazioni del codice stradale, precisa la polizia. Un 58enne inglese è stato fotografato a 154 km/h su un tratto con un limite massimo di 80 km/h. All'uomo è stata sequestrata l'auto, la sua patente di guida straniera è stata revocata sul posto e ha inoltre dovuto pagare una cauzione di 6'000 franchi.

Commenti
 
F/A-18 3 mesi fa su tio
Rimpiango le sparate in moto dai 200 in su che ci facevamo....., ora tutto questo è diventato un crimine, troppo traffico e troppi controlli.
Sergio_CH 3 mesi fa su tio
Bhe 154 km/h sugli 80... cassetta o no è ben oltre i limiti di legge ed è un pericolo per chiunque. Dovrebbero fare più controlli anche qui da noi visti certi fenomeni che sfrecciano ad alte velocità.
moma 3 mesi fa su tio
@Sergio_CH Hai ragione. Ma per certi questi criminali sono da ammirare, logicamente finché non li toccano da vicino. Che mondo. Non dimentichiamo che ora ci si mettono anche le bici elettriche. Raggiungere i 60 / 70 km all'ora è un gioco. Solo che certi criminali ne approfittano, finché non ci scappa il morto. Che mondo.
miba 3 mesi fa su tio
Ah ma i Grigionesi per fare cassetta in Svizzera sono imbattibili!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
ZURIGO
1 ora

Ruba l'auto, forza il posto di blocco e investe una poliziotta

Un'agente di 39 anni è rimasta ferita gravemente. Il conducente, un cittadino svizzero, è stato fermato e arrestato

FOTO
BASILEA CITTÀ
2 ore

Bus frena bruscamente per evitare una bicicletta, sette feriti

Diversi passeggeri sono caduti a terra a causa della frenata d'emergenza del mezzo. Il ciclista non si è fermato sul luogo dell'incidente. La polizia cerca testimoni

LOSANNA
2 ore

Il Politecnico di Losanna rinuncia al concorso di Elon Musk

I ricercatori intendono concentrarsi sull'aspetto ecologico di questo tipo di trasporto del futuro

VIDEO
ZURIGO
3 ore

Un'enorme pozza di sangue sul tram, è mistero sulle cause

La vicenda è avvenuta attorno alla mezzanotte di domenica sul tram numero 2 della città di Zurigo. La compagnia di trasporti: «Oltre 2000 orme insanguinate». La polizia: «Stiamo indagando»

ZURIGO
5 ore

I costi della salute crescono? Ha la febbre e chiama l’ambulanza

L'uomo, che aveva 37,8, ha aspettato i soccorritori sulla porta di casa ed è subito montato sul mezzo di soccorso. «Ho preso una pastiglia, ma la temperatura non scendeva»

GRIGIONI
6 ore

Precipita per 200 metri sotto gli occhi del marito

La vittima è una 52enne che stava scalando la cima del Piz Arlos, sopra Savognin

SVIZZERA
7 ore

Implenia: interrotti i colloqui fra Cda e azionisti attivisti

Si sta trattando la possibile scissione fra le varie attività del conglomerato

SVIZZERA
7 ore

Alle FFS mancano ancora macchinisti

Dei bus sostitutivi sono stati impiegati per il trasporto dei passeggeri sulla linea fra Olten (SO) e Sissach (BL)

SVIZZERA
10 ore

Quei clienti insoddisfatti che sul web insultano le prostitute

E lo fanno nel peggior modo possibile: in anonimato e su un forum online, rovinando le loro carriere e mettendole realmente in pericolo

ZURIGO
11 ore

Recensioni fake nello shopping online, è iniziata la guerra

Amazon investe 400 milioni di dollari per «proteggere i clienti dalle recensioni fake e dalle frodi». Perchè ormai è un dato di fatto: i feedback dei clienti determinano l’acquisto di un prodotto

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile