Keystone
+ 34
SVIZZERA
15.06.19 - 15:520

Non un'onda, ma una marea viola: ieri erano più di 500'000

«Il 14 giugno 2019 passerà alla storia come la più grande azione politica nella storia elvetica dallo sciopero generale del 1918», scrive USS

BERNA - Lo sciopero delle donne di ieri ha ampiamente superato ogni aspettativa. È quanto rileva oggi l'Unione sindacale svizzera (USS), secondo cui oltre mezzo milione di persone hanno formato la marea viola che ha invaso strade e piazze del Paese.

Gli svizzeri hanno dunque risposto alla grande all'iniziativa tanto che, si legge in una nota dell'USS, il numero di partecipanti ha superato quello del primo sciopero delle donne, risalente al 1991. «Il 14 giugno 2019 passerà alla storia come la più grande azione politica nella storia elvetica dallo sciopero generale del 1918», scrive il sindacato.

L'adesione è stata notevole sin dal mattino: 100'000 persone sono scese in strada prima di mezzogiorno. Nella sola Zurigo, in tutta la giornata i partecipanti sono stati 160'000. La massa colorata di lilla ha paralizzato il centro anche a Losanna (60'000), Berna, Basilea (40'000 ciascuna) e Ginevra (20'000).

Affluenze storiche per le città si sono registrate pure a Friburgo e Sion (entrambe 12'000), ma anche a Bellinzona, Neuchâtel e Winterthur, centri in cui sono accorse 10'000 persone, sottolinea il sindacato nel suo bilancio.

L'enorme mobilitazione dimostra che la lotta per l'uguaglianza professionale e sociale di genere deve andare avanti. Allo sciopero di ieri hanno aderito donne di ogni estrazione, viene evidenziato nel comunicato.

Ora si agisca - I datori di lavoro saranno chiamati in causa in autunno sui salari. Secondo il sindacato dovranno offrire sostanziali aumenti in particolar modo alle donne, soprattutto nelle occupazioni "tipicamente" femminili, che si distinguono per stipendi molto bassi.

È inaccettabile che le donne siano svantaggiate rispetto ai colleghi uomini per quanto riguarda la retribuzione, si lamenta l'USS: ci vogliono controlli e sanzioni. Inoltre, le chance di fare carriera delle persone di sesso femminile devono essere migliorate, proponendo anche una compatibilità più efficiente tra lavoro e famiglia.

Il sessismo, prosegue il sindacato, va contrastato con fermezza, anche nel mondo del lavoro. Non possono essere accettate molestie sessuali, né licenziamenti a causa di una maternità o per chi deve assistere i propri familiari, conclude l'USS.

KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (MELANIE DUCHENE)
Guarda tutte le 38 immagini
4 mesi fa L'onda viola travolge Bellinzona
4 mesi fa «Io ci sono perché...»
4 mesi fa Sciopero delle donne: fischietti in Piazza Riforma, balletti a Bellinzona
4 mesi fa Onda viola in Svizzera: centinaia di migliaia in piazza per le donne
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 ore

Onda verde doveva essere, tsunami è stato

La voglia di ecologia degli svizzeri è arrivata a cambiare gli equilibri del Consiglio nazionale. Verdi e Verdi liberali guadagnano in un sol colpo 26 seggi. E ora sognano il Consiglio federale...

SVIZZERA
6 ore

Addio alla maggioranza UDC-PLR, il PPD sarà l'ago della bilancia

Il quadro si fa sempre più chiaro: in 21 cantoni vi sono i risultati definitivi, solo in 5 lo spoglio è ancora in corso

SVIZZERA
8 ore

I Verdi riscrivono la storia delle elezioni federali

Stando alle ultime proiezioni guadagnerebbero in un colpo 16 seggi, cosa che non era mai riuscita a nessun partito

SVIZZERA
13 ore

Primi risultati: la destra rallenta

Dalle urne inizia a uscire un trend parziale. Calo della partecipazione e Udc in frenata, ma non nei Grigioni

SVIZZERA
14 ore

Il pesticida killer ha ucciso migliaia di api

L'insetticida fipronil era miscelato in modo irriconoscibile nel Pirimicarb. Non è chiaro quanto del prodotto contaminato sia già finito su colture di frutta e verdura

SVIZZERA
15 ore

Keller-Sutter la più influente, Cassis all'ultimo posto

Il software di analisi aziendale esamina la credibilità di una persona, le sue capacità gestionali e di networking

SOLETTA
15 ore

Esperimenti nel seminterrato, due adolescenti ustionati

I ragazzi di 14 e 15 anni sono stati ricoverati in una clinica specializzata

SVIZZERA
16 ore

Voli Swiss a terra, ma poche chance di risarcimento per i passeggeri

Le compagnie aeree sono esonerate dai pagamenti se la cancellazione dei voli è dovuta a «circostanze eccezionali» come i danni del produttore

SVIZZERA
17 ore

Elezioni federali, tutti guardano alla svolta ecologista

I socialisti si dicono favorevoli a un seggio ecologista nel Consiglio federale. L'obiettivo sarebbe un attacco al mandato di Ignazio Cassis

SVIZZERA
1 gior

In migliaia a protestare contro l'attacco turco in Siria

A Ginevra, Berna e Lucerna si è chiesto a gran voce la fine immediata della guerra e dell'oppressione del popolo curdo

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile