tipress (archivio)
LUCERNA
05.06.19 - 16:040

Venerdì è la giornata mondiale del rondone

L'uccello trascorre la maggior parte della vita in volo, non tocca praticamente mai il suolo e dorme anche quando veleggia

SEMPACH - Venerdì è la "giornata mondiale" di uno straordinario uccello che nidifica anche in Svizzera: si tratta del rondone, che trascorre la maggior parte della vita in volo, non tocca praticamente mai il suolo e dorme anche quando veleggia.

Lo segnala un comunicato odierno della Stazione ornitologica svizzera (vogelwarte.ch) con sede a Sempach (LU). La nota precisa che la maggior parte dei rondoni che nidificano nelle nostre regioni è della specie comune (Apus apus), con un effettivo valutato a 40'000-50'000 coppie. Di quella alpina (o maggiore, Tachymarptis melba) sono presenti 2000 coppie. Mentre di rondone pallido (Apus pallidus) in Svizzera vivono solo un trentina di coppie e solo a Locarno, nella chiesa di Sant'Antonio.

L'Atlante svizzero degli uccelli nidificanti 2013-2016 dell'osservatorio di Sempach mostra che i rondoni stanno relativamente bene, grazie soprattutto ai numerosi sforzi per proteggere quello comune e il fratello maggiore, quello alpino.

La lista dell'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM) considera comunque questo uccello potenzialmente minacciato poiché la maggior parte dei rondoni, come pure dei balestrucci, nidificano in edifici e in caso di riattamenti i loro siti di nidificazione sono in pericolo.

In primavera, provenienti dal continente africano, i rondoni raggiungono le nostre latitudini per riprodursi e allevare nelle cavità dei muri e nei sottotetti degli edifici 2-3 piccoli. Fedeli al loro nido, ci tornano durante tutta la loro vita riparandolo costantemente, anche per oltre 20 anni. Questo legame così stretto con gli edifici li rende particolarmente vulnerabili.

I rondoni, come altre 17 specie animali, tra cui tigri ed elefanti, hanno ora una "Giornata mondiale". Per l'occasione la Stazione ornitologica di Sempach segnala eventi un po' in tutta la Svizzera.

A Locarno, un esperto con uno stand in Piazza Grande fornirà in mattinata informazioni sul sentiero didattico dei rondoni presenti nel centro storico di Locarno e risponderà alle domande sulle specie e sulla loro conservazione.

Oltre che nel suo centro visite di Sempach (LU), la Stazione ornitologica svizzera ha organizzato iniziative analoghe a Losanna, Rolle (VD), La Chaux-de-Fonds (NE), Friburgo, Bienne (BE), Malleray (BE) e Sion.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
3 ore
Minacce con il coltello e furti notturni, è paura in riva al lago
Diverse persone sono state derubate lo scorso mese nei pressi di un centro autogestito a Ginevra. La polizia al momento brancola nel buio
FRIBURGO
5 ore
Le donne sono considerate meno competenti degli uomini
Nessuna evoluzione in 50 anni nei campi considerati tipicamente maschili
BERNA
8 ore
Auto elettriche: un automobilista svizzero su due è interessato a comprarne una
Lo rivela un sondaggio pubblicato dal TCS. Gli interpellati sperano che l'uso di questi veicoli protegga di più l'ambiente
SVIZZERA
9 ore
«Non c'è nemmeno spazio per uno zaino»
L'associazione traffico e ambiente stima che negli ultimi anni lo spazio per i bagagli sui treni FFS sia diminuito drasticamente
SVIZZERA
11 ore
UBS: il piano di Ermotti è di rimanere in carica fino al 2021?
Completando così 10 anni da CEO. In 8 anni alla guida di Ubs il manager ha guadagnato come un ticinese in 1400 anni
SVIZZERA
13 ore
Prima disoccupati, poi precari
Una persona su due dopo la disoccupazione trova un impiego pagato peggio, a tempo parziale o su chiamata. Lo dicono i dati dell'UST
FOTO E VIDEO
SAN GALLO
13 ore
È morta la donna travolta dal Piranha dell’esercito
L’auto sulla quale si trova l’anziana si è scontrata con un blindato. Illesi invece i militari
SVIZZERA
15 ore
Se la ricerca di lavoro è lunga, ecco come farcela al meglio
Stando a uno studio recente della compagnia di recruting americana Randstad, il tempo medio di ricerca di un nuovo lavoro si attesta attorno ai 5 mesi
ZURIGO
15 ore
Guasto all'Eurocity: passeggeri evacuati e oltre 3 ore di ritardo
Il treno proveniente da Milano si è fermato poco prima delle 19.00 nei pressi di Sihlbrugg paralizzando la tratta ferroviaria tra Zugo e Thalwil
GRIGIONI
23 ore
Dramma sulle piste, grave una bimba: «Bisogna adeguare sempre la velocità»
L'incidente avvenuto sabato ad Arosa riapre il dibattito sui baby-sciatori travolti dagli adulti, l'esperto: «Divieti e limiti non servono»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile