Archivio Depositphotos
SVIZZERA
02.06.19 - 22:020
Aggiornamento : 03.06.19 - 09:30

Una gravidanza su sette porta al licenziamento

La maternità non dovrebbe portare a una discriminazione sul posto di lavoro. Ma spesso accade diversamente. Lo dice uno studio

BERNA - Durante il periodo di maternità, per sedici settimane una donna può essere licenziata. Ma visto che molti asili nido non accettano bambini di età inferiore ai sei mesi, il 71% delle dipendenti rientra al lavoro alla ventiduesima settimana. E proprio questo è un punto critico, secondo un’analisi che la Confederazione ha commissionato all’Ufficio per studi sulla politica del lavoro e sociale BASS.

Come riporta oggi la NZZ am Sonntag, nel 15% dei casi una nascita porta infatti alla disoccupazione involontaria. Di solito a causa di un licenziamento oppure per l’impossibilità di ridurre la percentuale di lavoro. Un ulteriore 4% si ritrova invece costretto a lasciare il posto di lavoro per la mancanza di posti nei preasili.

Casi nell'ombra - Sono ormai passati ventiquattro anni dall’introduzione della legge per le pari opportunità. Eppure la maternità porta ancora a discriminazioni. Lo evidenzia Pierre Derivaz, avvocato in seno all’Associazione Impiegati Svizzera: «Sono casi che spesso restano nell’ombra, perché sono poche le donne che intraprendono un’azione legale per difendersi».

Nel 2017, per esempio, le autorità competenti hanno trattato soltanto una dozzina di casi. Il problema? Anche in caso di successo, si riesce a ottenere unicamente una compensazione di massimo sei salari mensili. E le donne temono inoltre di ricevere un certificato di lavoro con una valutazione negativa.

Discriminate sin dal colloquio di lavoro - La discriminazione non si ritrova comunque soltanto in relazione alla maternità. Ma già prima dell’assunzione: sono sempre di più le aziende che nell’ambito del colloquio di lavoro si informano su eventuali progetti familiari. «Per molto tempo questo era un argomento tabù, ma le cose sono cambiate» sottolinea Claudia Kaufmann, difensore civico in seno alla Città di Zurigo. Ma anche in questo caso spesso non vale la pena fare causa: risulta infatti molto difficile dimostrare che la maternità avrebbe portato a una mancata assunzione.

Commenti
 
Jacopo Monastero 2 mesi fa su fb
In Italia nei supermercati se sei donna e non sei sterile nemmeno guardano più il tuo curriculum. Benvenuti nel 2019
Mattia Lanza 2 mesi fa su fb
Marty Grossi
Wilfried Passaglia 2 mesi fa su fb
Penso che già è difficile per una donna conciliare vita professionale con gli impegni della famiglia ma che certi datori di lavoro guardano le gravidanze come un peso o addirittura un handicap lo trovo scandaloso e indegno di una società civile.
Tato50 2 mesi fa su tio
Sembra che mettere al mondo un figlio sia un reato e forse per questo che il tasso di natalità sia in continua diminuzione ? A parte alcuni che sono "mantenuti", quindi non hanno problemi , ci si chiede perché una certa categoria di stranieri è più prolifica ;-(( In certi ambiti dove ho lavorato c'era gente che combinava solo disastri, gli cambiavano posto e magari gli davano anche una classe in più ;-((((
Caterina Palleria Mastria 2 mesi fa su fb
Tutelano le mamme lavoratrici 😂😂😂😂😂 che barzelletta....ma andate a cagare.le obbligano a diminuire le percentuali o a stare a casa del tutto
Ele Na 2 mesi fa su fb
Medioevo
Faby Dessy 2 mesi fa su fb
Benvenuti in Svizzera, il paese che si vanta di essere uno dei migliori in europa...
Ludovica Longhi 2 mesi fa su fb
Il problema è che non ci sono strutture che facilitino le mamme lavoratrici anche per quelli che vanno già a scuola mercoledì 11.30 non. Lavora nessuno il mercoledì? Per non parlare dei costi delle baby sitter che non sono certo alla portata di tutti
Flavio Zana 2 mesi fa su fb
vergogna, fa venir voglia di non avere figli!
Sara Roiter 2 mesi fa su fb
Che novità...
Ken Saadi 2 mesi fa su fb
Certo perché gli altri il lavoro non l'hanno
Eva Gervasoni 2 mesi fa su fb
Vogliamo parlare di chi come me si ritrova sola con una bimba piccolina e con un lavoro praticamente inutile??parlasi di settore alberghiero dove ti prendono in considerazione (se sei fortunato)solo se sei single e senza impegni in modo da averti sempre a disposizione per orari assurdi..in quel caso..una che deve fare, a parte una inevitabile riqualifica professionale che magari non si ha voglia di fare ma si fa per necessità??è vergognoso..pare quasi che se fai figli?diventi automaticamente invisibile e inservibile ..insomma..un peso sacrificabile per la società..
Alessandra Bertoni 2 mesi fa su fb
Eva siamo in due.. 🙋🏼‍♀️🙄🤦‍♀️
Eva Gervasoni 2 mesi fa su fb
Alessandra Bertoni ecco..sai di cosa parlo..che rabbia
Valentina Massaro 2 mesi fa su fb
Distinguiamo bene i preasili con i nidi...i nidi prendono a 3.5\4 mesi chi e che li prende dai 6 mesi? E fanno la gironata intere...i preasili la maggior parte fanno solo 2 ore e nn tutti i giorni e prendono non prima dei 18 mesi 2 anni...c'è uno a Massagno che prende già a un anno e fa 4 ore tt i giorni
Giorgio Fonio 2 mesi fa su fb
https://m.liberatv.ch/news/politica-e-potere/1355167/ppd-presentata-un-iniziativa-per-migliorare-il-congedo-maternita?mr=1
max0920 2 mesi fa su tio
fintanto che ce in chi assume l'idea che tutti sono utili ma nessuno indispensabile, che l'importante e sottopagare il piu possibile i dipendenti e sfruttarli con la minaccia del licenziamento facile tanto trovo subito un altra persona che fa lo stesso lavoro anche a meno, e finche non ci sara' parita di trattatamento di salario e di congedo maternita' sia per uomo e donna sara' sempre cosi purtoppo.
Alan Al 2 mesi fa su fb
Tutto cio non è normale, in una società che si definisce democatica e di conseguenza solidale, non dovrebbero esistere discriminazioni simili....anche le persone che oggi licenziano le donne sono stati partoriti da qualcuno....ma purtroppo la democrazia è solo sulla carta, nella realtà dei fatti siamo una società animalesca, se la donna in questione aspetta un figlio, deve essere punita con il licenziamento...poi chiaramente la notizia viene divulgata per intimorire tutte le altre donne che vogliono fare figli...questo disincentiva e crea conflitti fra partner, e cosi facendo si va verso la distruzione della famiglia e lo sradicamento, in cui ogni singolo individuo diventa un atomo singolo sradicato che deve fare gli interessi della società competitiva....il futuro bandisce la famiglia e figli nati da coppie innamorate, accetta soltanto figli creati dai mercati, cioè tramite gli uteri in affitto che nascono e crescono come animali selvatici, per poi buttarli nella giungla del lavoro, ed essere sfruttati dalle multinazionali dalle holding dalle banche eccc come schiavi
Matteo Crestale 2 mesi fa su fb
Ringraziamo imprenditori ed industriali lungimiranti e moderni che abbiamo qui........senza dimenticarsi della classe politica!
Fabrizio Soldati 2 mesi fa su fb
Ridicolo, invece di proteggere le coppie
Violeta Veseli 2 mesi fa su fb
Parliamo anche dei mesi di congedo, all estero hai 1 anno di congedo pagato tipo Germania ecc qui invece hai 4 mesi😂😂
Fabiana Rosamilia 2 mesi fa su fb
Violeta Veseli 4 mesi ??? Wow...che lusso. Magari! In 🇺🇸 3 settimane e torni a lavoro.
Violeta Veseli 2 mesi fa su fb
lei ha figli?
Violeta Veseli 2 mesi fa su fb
Quando avrà dei figli poi mi dirà
Violeta Veseli 2 mesi fa su fb
si parla del Ticino non dell’America 😂😂
Ste Croce Poelgeest 2 mesi fa su fb
Fabiana Rosamilia sicura ?
Morgan Rosarno 2 mesi fa su fb
Copiamo i migliori di noi, non i peggiori
Fabiana Rosamilia 2 mesi fa su fb
Violeta Veseli lo so bene, ne ho già uno e il secondo in arrivo
Fabiana Rosamilia 2 mesi fa su fb
Violeta Veseli lo so non sono scema
Fabiana Rosamilia 2 mesi fa su fb
Ste Croce Poelgeest eh si...sono proprio sicura ...visto che mi sto trasferendo
Donato Cerullo 2 mesi fa su fb
E dove sono le leggi civili che dovrebbero impedire di licenziare chi mette al mondo un figlio?
Giorgio Fonio 2 mesi fa su fb
Donato Cerullo https://m.liberatv.ch/news/politica-e-potere/1355167/ppd-presentata-un-iniziativa-per-migliorare-il-congedo-maternita?mr=1
Marisa Micotti 2 mesi fa su fb
Io sono una di queste
Nadia Peverelli 2 mesi fa su fb
Purtroppo è così
comp61 2 mesi fa su tio
certo, avendo una micro impresa: non assumo giovani donne.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SOLETTA
3 ore

Aggredisce i genitori e il fratello, poi scappa

La madre è in gravi condizioni ed è stata trasportata all'ospedale in elicottero, mentre il padre e il fratello hanno riportato ferite di media gravità

SVIZZERA
3 ore

Il nuovo Parlamento potrebbe approvare il pensionamento a 67 anni

Se la distribuzione dei seggi sarà simile a quella della legislatura 2015-2019, direbbe "sì" nella misura del 55%

SONDAGGIO
SVIZZERA
3 ore

Salgono i costi e le Casse malati pensano alla visita in farmacia

L'idea alla base del nuovo modello è semplice: a differenza dei medici, le farmacie non sono remunerate per le loro consultazioni

SVIZZERA
4 ore

400'000 persone in Svizzera hanno più di un posto di lavoro

Ed è una tendenza in crescita che riguarda perlopiù i lavori poco qualificati, e a farlo sono soprattutto le donne

SVIZZERA
5 ore

Tragedia sul treno: «20 porte difettose, ma gli errori capitano»

Il direttore delle FFS non era a conoscenza, prima dell'incidente, della presenza di alcuni difetti. «Ma ogni anno si chiudono 200 milioni di porte»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile