Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
26.05.19 - 10:530
Aggiornamento : 12:38

Giovani scarsi in matematica? È colpa del test

Secondo gli esperti di Lussemburgo, gli esercizi a cui sono stati sottoposti i ragazzi erano troppo difficili ed «eccessivamente ambiziosi»

BERNA - Al termine della scuola obbligatoria solo il 62% dei ragazzi svizzeri dispone delle competenze richieste in matematica. È quanto emerso la scorsa settimana dai risultati dello studio pubblicato dalla Conferenza dei direttori cantonali della pubblica educazione (CDPE). Risultati che però sono in contrasto con quanto emerso dall’indagine PISA 2015 che viene effettuata ogni tre anni e mette a confronto allievi di diversi paesi nel mondo. Lì gli svizzeri (e soprattutto i ticinesi) si sono distinti proprio per i risultati in matematica.

Come è possibile ottenere due riscontri opposti? La risposta la fornisce oggi la SonntagsZeitung: il test su cui si basano i risultati della CDPE era troppo difficile.

A giungere a questa conclusione sono stati degli esperti di Lussemburgo, attivi presso il centro che si occupa di valutare i test sull’educazione. È stata la stessa CDPE a interpellarli, “spaventati” dai risultati emersi.

E la conclusione è chiara: alcuni esercizi del test non sono stati sufficientemente testati e sono risultati «eccessivamente ambiziosi».

I giovani svizzeri sono bravi in matematica. Dire che non raggiungono gli “standard minimi”, quindi, è falso. Nel mondo unicamente Singapore (564) e due province cinesi (Hong Kong con 548 punti e Macao con 544 punti) hanno conseguito prestazioni significativamente migliori rispetto al Ticino (533). Quattro Paesi hanno una media che non si differenzia in modo significativo rispetto a quella ticinese, mentre tutti gli altri 64 Paesi presentano una media statisticamente inferiore rispetto al Ticino.

Commenti
 
Equalizer 6 mesi fa su tio
Perché non si pubblicano i risultati degli altri paesi? Se il test era uguale per tutti non ci sono scuse.....
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
OBVALDO
11 min
Non ce l'ha fatta lo snowboarder travolto da una valanga
Gravemente ferito, il 37enne, protagonista dell'incidente di Engelberg, è spirato nella notte in ospedale
GINEVRA
21 min
Spara alla moglie, la polizia interviene e lo uccide
È successo questa mattina presto a Ginevra, la pattuglia era stata allertata per un caso di violenza domestica
FOTO
SAN GALLO
1 ora
Hanno fatto saltare in aria un altro bancomat
Due malviventi incappucciati e vestiti di nero hanno colpito questa notte una banca di Schwarzenbach e poi sono fuggiti a piedi. È il secondo caso in meno di una settimana nel canton San Gallo
SVIZZERA
2 ore
In Svizzera si muore di cancro e per malattie cardiovascolari
I decessi nel 2017 sono stati 66'971. La speranza di vita rimane di 81,4 anni per gli uomini e 85,4 per le donne
LUCERNA
14 ore
Esplosione a Wolhusen, «tutti sanno che ama armeggiare. Lo aveva già fatto»
La polizia di Lucerna sta indagando per capire come il 16enne vittima della deflagrazione si sia procurato sostanze esplosive
LUCERNA
15 ore
Abbandona l'auto fuori uso e scappa, lo ritrova il cane poliziotto Dodge
L'uomo è in stato di arresto. Guidava ubriaco e sotto l’effetto di droghe
GRIGIONI
18 ore
In auto sulla pista di sci di fondo, bloccato
Acciuffato un 18enne senza patente
GINEVRA
19 ore
In 2500 alla Coppa di Natale: sempre più partecipanti alla nuotata
L'81esima edizione ha registrato un incremento del 10% rispetto alla precedente
SVIZZERA
21 ore
Banche: malgrado i tassi negativi affari a gonfie vele nei crediti
Gli affari che dipendono dal differenziale degli interessi costituiscono oramai la maggior fonte di entrate del settore
OBVALDO
22 ore
Titlis, snowboarder provoca una valanga e rimane ferito
È stato elitrasportato in ospedale con la Rega
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile