keystone (archivio)
BERNA
16.05.19 - 11:340

Il DATEC autorizza nuove perforazioni della Nagra al Bözberg (AG)

Le trivellazioni interessano due siti argoviesi nell'area denominata "Giura orientale"

BERNA - La Nagra ha ottenuto l'autorizzazione per nuove perforazioni di sondaggio in vista della scelta di un sito per la realizzazione di depositi per scorie radioattive in strati geologici profondi. Le trivellazioni interessano due siti nella zona del Bözberg, in Argovia, nell'area denominata "Giura orientale".

Le autorizzazioni sono state rilasciate dal Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC). Salgono così a nove i permessi per perforazioni di sondaggi rilasciate a partire dall'agosto 2018.

Quattro autorizzazioni, ripartite sulle tre possibili aree di ubicazione, sono passate in giudicato, precisa il DATEC in una nota odierna. Per le altre cinque sono ancora possibili dei ricorsi, a proposito dei quali l'Ufficio federale dell'energia (UFE) annuncerà le proprie decisioni nelle prossime settimane e mesi.

Con queste perforazioni, la Società cooperativa nazionale per l'immagazzinamento di scorie radioattive (Nagra) intende acquisire conoscenze più approfondite sulla geologia del sottosuolo. In base ai risultati ottenuti, a partire dal 2022 la Nagra prevede di rendere note le aree di ubicazione per le quali intende presentare domande di autorizzazione di massima per la costruzione di depositi in strati geologici profondi.

I piani prevedono la realizzazione di un deposito per scorie altamente radioattive, di un deposito per scorie debolmente e mediamente radioattive, o in alternativa di un deposito combinato.

Al termine di una procedura di consultazione il Coniglio federale ha deciso di tenere in considerazione tutte e tre le possibili aree di ubicazione, ossia il "Giura Orientale", nella regione del Bözberg (AG), quella denominata "Lägern Nord", a cavallo fra i cantoni di Argovia e Zurigo, e "Zurigo Nordest", nella regione del Weinland zurighese, nei cantoni di Zurigo e Turgovia.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
10 ore
Riaperture, ecco ciò che devi sapere
Il Consiglio federale ha deciso una riapertura graduale. Ripartono negozi, musei e impianti sportivi all’aperto.
SVIZZERA
12 ore
«Decisione incomprensibile e ingiustificabile»
«Il mancato allenamento sarà fatale alla ristorazione», tuona il presidente di GastroSuisse Casimir Platzer.
SVIZZERA/CINA
12 ore
Credit Suisse e UBS stanno spostando i loro banchieri da Hong Kong alla Cina
Si tratta di una strategia ben precisa che potrebbe nascondere una perdita di appeal del polo asiatico
SVIZZERA
12 ore
Aperture prudenti: UDC e PLR delusi, gli altri partiti no
Marco Chiesa parla di «affronto» verso i Cantoni e le commissioni parlamentari. Scelta «incomprensibile» per il PLR.
SVIZZERA
13 ore
Mezza Italia sulla lista nera di Berna
L'Ufsp ha aggiornato l'elenco dei Paesi e delle regioni per cui dal prossimo otto marzo varrà l'obbligo di quarantena.
ARGOVIA
14 ore
I vaccinati nel mirino dei truffatori
Nel Canton Argovia ignoti hanno contattato persone vaccinate chiedendo loro una donazione
FRIBURGO
14 ore
Salvato a un passo dal precipizio
Un escursionista di 70 anni si è perso ieri pomeriggio nei boschi di Marly.
SVIZZERA
15 ore
Nessuno sconto alla ristorazione (per ora)
I provvedimenti presentati dal Governo la scorsa settimana sono stati quasi completamente confermati.
SVIZZERA
15 ore
Tutti quei posti nel metalmeccanico portati via dalla pandemia
Sono migliaia, e le prospettive non sono rosee. L'appello di Swissmem: «Ancora 24 mesi di indennità»
SVIZZERA
15 ore
Utile netto in deciso aumento per EFG International
All'istituto, ben presente anche in Ticino, si guarda al futuro con ottimismo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile