Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
15.05.19 - 16:550

L'indagine sull'ex CEO di Raiffeisen coinvolge anche la moglie

L'ufficio del pubblico ministero sta indagando su Nadja Ceregato-Vincenz per violazione del segreto commerciale

BERNA - Non solo l'ex direttore di Raiffeisen Svizzera Pierin Vincenz è finito nel mirino della giustizia: l'attenzione degli inquirenti si è rivolta anche contro la moglie del manager, Nadja Ceregato-Vincenz. Contro quest'ultima, la procura di Zurigo ha avviato un'inchiesta penale separata, ha spiegato oggi all'AWP il portavoce del pubblico ministero Erich Wenzinger, confermando una notizia della Handelszeitung.

L'ufficio del pubblico ministero sta indagando su Ceregato per violazione del segreto commerciale (art. 162 del Codice penale), ha detto Wenzinger senza rivelare altri particolari.

Ceregato è stata responsabile dell'ufficio giuridico di Raiffeisen Svizzera e, dopo le dimissioni del marito nel 2015, è diventata anche responsabile dell'ufficio compliance e membro del consiglio di amministrazione. Nel 2017 ha però lasciato tutte le funzioni direttive in Raiffeisen per poi andarsene definitivamente l'anno seguente.

Secondo la Handelszeitung, l'indagine è collegata all'inchiesta interna alla banca avviata nel 2016, quando Ceregato era ancora responsabile dell'ufficio compliance. Su pressione dell'Autorità di vigilanza sui mercati finanziari (Finma) la banca aveva fatto esaminare da uno studio legale la partecipazione di Pierin Vincenz, a titolo privato, nella controllata Raiffeisen Investnet.

Nel corso dell'indagine contro Pierin Vincenz, sarebbero emersi degli appunti manoscritti da cui risulterebbe, a detta del giornale, che l'ex CEO di Raiffeisen fosse al corrente del contenuto del rapporto.

La procura sta indagando sul grigionese per amministrazione infedele. Nel 2018, Vincenz aveva dovuto scontare anche qualche mese di detenzione preventiva.

Nel corso del suo mandato, Raiffeisen Svizzera ha acquisito numerose partecipazioni, tra cui una nella società di finanziamento per PMI Investnet. Le autorità giudiziarie sospettano che Vincenz si sia personalmente arricchito grazie a queste operazioni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
CAPO VERDE
11 ore
Bloccata da 4 mesi a Capo Verde: «Riportatemi in Svizzera»
Una 50enne di Svitto era partita a marzo per due settimane di vacanza e relax. E invece sta vivendo un incubo
TURGOVIA
12 ore
In bici con un tasso del 3,2 per mille
Un ciclista ubriaco è stato protagonista di un incidente questa mattina ad Arbon
FOTO
SVIZZERA
13 ore
Vestiti di nero per dire no al razzismo
Circa 200 persone si sono riunite oggi su Piazza federale.
SVIZZERA
17 ore
Migros richiama i suoi "Tondelli di riso integrale"
È stata riscontrata la presenza di latte. Chi non è allergico può consumarli senza problemi.
SVIZZERA
17 ore
Coronavirus: contagi stabili in Svizzera
Dall'inizio dell'emergenza i casi positivi registrati sono 32'798, mentre i morti restano 1'686
SVIZZERA
18 ore
Temporali e forti venti a nord delle Alpi
Tanta pioggia e grandine nella notte: particolarmente colpito il canton Svitto.
GRIGIONI
19 ore
Bimbo positivo, diciotto in quarantena
Il piccolo stava frequentando un campo di vacanza diurno a Zuoz.
SVIZZERA
20 ore
Credit Suisse, risolta la controversia americana
La seconda banca elvetica pagherà 15.5 milioni di dollari per risolvere la vicenda.
ZURIGO
20 ore
Altro superspreader in discoteca
Diverse persone che hanno trascorso la notte del 27 giugno al Club Jade si sono successivamente ammalate di coronavirus.
SVIZZERA
22 ore
Democrazia digitale: Amnesty & Co. fanno chiarezza su SwissCovid
Diverse ONG hanno unito le forze per informare sul contact tracing attraverso un portale online
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile