Keystone
BERNA
23.04.19 - 11:100
Aggiornamento : 12:07

Biglietto rimborsato se il treno è in ritardo

In futuro le FFS intendono fare un passo avanti verso i viaggiatori: se il treno accumula parecchio ritardo verrà rimborsata la metà del biglietto

BERNA - Chiunque abbia preso un treno svizzero in vita sua si sarà confrontato con un ritardo. In quei momenti, oltre alla sensazione di rabbia, assale anche il desiderio di andare allo sportello e farsi rimborsare i soldi. Attualmente il rimborso da parte delle FFS è qualcosa di derisorio: un buono per un caffè da spendere in stazione, e un mini rimborso consolatorio di 10 franchi per chi ha viaggiato in seconda classe, e di 15 franchi per coloro che hanno preso la prima classe. Tutto qui.

Rimborso parziale o totale - In futuro però le FFS dovranno sborsare di più. Stando a quanto ha anticipato la NNZ, le ferrovie svizzere intendono rimborsare la metà del costo del biglietti quando il treno accumula oltre un’ora di ritardo. Con ritardi davvero eccessivi, quindi oltre le due ore, il rimborso del biglietto potrebbe essere totale. Per ora è necessario usare i condizionali, anche perché comunicazioni ufficiali da parte dell’azienda non ce ne sono. Siamo fermi a indiscrezioni di stampa domenicale, tuttavia confermate dal portavoce delle FFS.

Lo vuole la politica - Che le ferrovie riconsiderino la loro politica di compensazione in caso di ritardo, è una necessità imposta dalla politica. Lo scorso anno infatti il Parlamento  ha deciso che i viaggiatori confrontati con un ritardo ferroviario hanno tutti i diritti di ricevere un rimborso. Sui dettagli del rimborso e cosa si possa intendere per un “ritardo grave” il Consiglio federale non si è espresso. Si tratta di dettagli tutt'altro che irrilevanti, che verranno presi in considerazione prossimamente. L’intenzione è quella di uniformarsi agli altri paesi europei, dove il rimborso equivale alla metà del costo del biglietti di fronte a ritardi eccessivi (in alcune nazioni sono necessarie due ore di ritardo).

Il nuovo regolamento, che dovrebbe entrare in vigore quest’anno, potrebbe rivelarsi una bella batosta per le FFS. Stando a indiscrezioni giornalistiche, se le FFS dovessero rimborsare i biglietti per i treni che accumulano oltre due ore di ritardo la perdita dovrebbe aggirarsi attorno agli 1.3 milioni di franchi all’anno.

E chi ha un abbonamento? - La prima difficoltà riguarda però coloro che viaggiano con un abbonamento generale oppure con un abbonamento a settori. In questo caso i viaggiatori non hanno nessun biglietto da mostrare a comprova del ritardo, e quindi non potrebbero usufruire del rimborso. Per questi casi le FFS stanno valutando di avanzare soluzioni alternative per non penalizzare gli abbonati.

Commenti
 
Alessandro Mosca 3 mesi fa su fb
Norys Cerda Lara 3 mesi fa su fb
Questa stupida trovata fa ridere anche i sassi
Fa Faby 3 mesi fa su fb
andate in macchina se non siete contenti del servizio!!!
Domenico Ranieri 3 mesi fa su fb
Fanno ridere... è gia tutto calcolato, arriveranno 3-4 minuti in anticipo. FFS pagliacci!
Il Mancino 3 mesi fa su fb
ABBASSATE I PREZZI BANDA DI SOMARI
lollo68 3 mesi fa su tio
Io proporrei di pagare il taxi quando si perde l'autopostale perché il treno è in ritardo!
Ugo Norsa 3 mesi fa su fb
dovrebbero ritornare puntuali come nella Svizzera di una volta
Brigitte Gill 3 mesi fa su fb
Parecchio ritardo quanto esattamente?? 1 ora? 1 giorno😂
Giancarlo Pianezzi 3 mesi fa su fb
Brigitte Gill 1 secondo ?
Gabri Tes 3 mesi fa su fb
Patrizia Rea
Sinue Bernasconi 3 mesi fa su fb
Pagliacci
Fabio Pandolfi 3 mesi fa su fb
Esiste già da anni PERSINO in Italia! Fate voi
Magda Lafferma 3 mesi fa su fb
Fabio Pandolfi peccato che a Bologna , 1 ora abbondante di ritardo e non volevano lasciarmi salire su un altro treno che era arr nel frattempo !
La Chanty 3 mesi fa su fb
Quanti bla bla bla... figuriamoci se rimborseranno qlcs.... andranno in banca rotta in una settomana!! Con tutti i ritardi ahhahahah
Gregory Delessert 3 mesi fa su fb
La Chanty il treno è mio e me li gestisco io 😂
La Chanty 3 mesi fa su fb
Ahahhha a fuoco allora!! Soprattutto domani mattina ahahah
Gregory Delessert 3 mesi fa su fb
La Chanty challenge accepted (domani sono a casa, leggerò tio con molto interesse 😂)
La Chanty 3 mesi fa su fb
Ah ecco ahha no beh grazie 😂 chissà... magari ti fischieranno le orecchie per e da Milano ahahha
Gregory Delessert 3 mesi fa su fb
Loris Di 3 mesi fa su fb
Mi sa che dura un mese poi tolgono la cosa che se no gli costa un patrimonio!🙈
Legenda Ramic 3 mesi fa su fb
Loris Di claro che si
curzio 3 mesi fa su tio
Un treno in Svizzera, viste le dimensioni del nostro paese, difficilmente sarà in ritardo di un'ora o addirittura due su una singola tratta. Quindi, la proposta di rimborso è una barzelletta, una presa in giro! Piuttosto, andrebbe rimborsato l'intero prezzo del biglietto quando per colpa di un ritardo di pochi minuti ti saltano le coincidenze previste e arrivi in ritardo alla destinazione finale.
Maria Maida 3 mesi fa su fb
Certo...l'importante è crederci😂😂😂😂😂
Carlo Aiele 3 mesi fa su fb
Volete copiare il Giappone ahahaha.... nemmeno con uno tsunami fanno ritardo i treni giapponesi....
Stefy La Bernese 3 mesi fa su fb
a babbo natale ho smesso di credere da piccina! rimborso? con mille clausole "solo se..., in caso di..." + mille peripezie per ottenerli = non si ottiene nulla o si lascia perdere e questo é quanto. Capitato circa 2 anni fa quando ancora facevo la pendolare..risposta ? é arrivata a destinazione entro un ora? per noi il nostro compito é svolto. Che poi arrivi in ritardo al lavoro, devi recuperare le ore perse loro non gli frega..per non parlare delle volte che ho perso la coincidenza con l autopostale e mi son dovuta fare venire a prendere (19.30 ultimo viaggio...anche lì parliamone....) Se ci fosse una seria volontà di venire incontro ai viaggiatori non sarebbe questo il modo, questa é una presa per i fondelli e basta!
bobà 3 mesi fa su tio
Che bravi, davvero bravi, magnanimi! 1 h di ritardo non avviene mai, quindi facile fare i generosi in casi rarissimi! Secondo me, se davvero si vuoledimestrare di essere in Svizzera, oltre i 15' le FFS dovrebbero corrispondere l'intero valore del biglietto. La regola dovrebbe tenere conto anche della perdita delle coincidenze: se per via di un ritardo di 10 minuti perdo la coincidenza ed arrivo tardi alla destinazione finale, anche in questo caso va restituito l'intero biglietto. Esclusi i treni che provengono dall'estero di cui le FFS non possono essere responsabili del ritardo
Massimo Enzo Grandi 3 mesi fa su fb
Con "parecchio" è intesa più di un'ora di ritardo (59' e 59" quindi sarebbero esclusi come l'ora intera) ma se un trasporto è in ritardo di 10' e perdo la coincidenza e devo aspettare 55' per la prossima accumulando così un ritardo di 1h, viene considerata 1h? Per me sarebbe un'ora effettiva, a meno che anche il secondo trasporto sia in ritardo peggiorando la situazione, ma per loro non credo perché guardano solo un trasporto, non la somma accumulata....
Alain Jäggin 3 mesi fa su fb
Un gesto vero per i clienti sarebbe di tornare puntuali come un orologio “Svizzero”, come lo eravate un tempo.
Violet Barrow 3 mesi fa su fb
Sarebbe bene un rimborso chi sta sempre in piedi
Rino Matter 3 mesi fa su fb
Mi raccomando poi tutti a lamentarsi perché i treni sono in orario 🤣
Giuseppe Cipressi 3 mesi fa su fb
il primo aprile è passato e carnevale ce l'anno prossimo
Simone Prosino 3 mesi fa su fb
Giuseppe Cipressi ignora di essere sulla pagina di un giornale svizzero e commenta da buon burino italiano. 😂
Marcel Mathez 3 mesi fa su fb
Ma se usassero quei soldi per far arrivare i treni in orario no? 😓
Alex Polli 3 mesi fa su fb
In realta' la misura toccherebbe pochissimi passeggeri; basta guardare le statistiche per capire che i treni con una o piu' ore di ritardo sono molto rari.
Salvatore Cipressa 3 mesi fa su fb
Non si può taggare trenitalia?
Amaia Bermudez 3 mesi fa su fb
Si da vedere. Perché a dicembre dopo uno scambio di email mi avevano detto che avrebbero rimborsato il 50% di entrambi i biglietti (andata e ritorno) e invece è arrivato solo il 25% del ritorno. La fanno talmente complicata che ho lasciato stare.
Ricciola Franca Moine 3 mesi fa su fb
Allora saran tutti puntuali.. E un passo avanti no?
Blobloblo 3 mesi fa su tio
Veramente, e chi ha l’abbonamento???
Manuel Maffi 3 mesi fa su fb
Piuttosto che niente è meglio piuttosto..
Tona Dor 3 mesi fa su fb
“In FUTURO”, “PARECCHIO ritardo”, “METÀ del biglietto”. Non lo so, Rick, mi sembra falso 🤔
Patrick Perret-Gentil 3 mesi fa su fb
„Chiunque abbia preso un treno svizzero in vita sua si sarà confrontato con un ritardo.“ TIO: Non sono d‘accordo con l‘inizio dell‘articolo, lo trovo fuorviante...
Kiko Gianda 3 mesi fa su fb
30 anni fa mi ricordo treno delle 17.26 A Lugano ,alle 17.25 lo vedevi spuntare in curva
Gregory Delessert 3 mesi fa su fb
Patrick Perret-Gentil si ne circolava uno all’ora, la gente arrivava puntuale in stazione e non teneva le porte per il soci in ritardo o per finire la sigaretta... bei tempi quelli dei valori e buon senso!
matteo2006 3 mesi fa su tio
Troppo chiedere di aggiungere "rimborsato a metà" nel titolo vero? ;-)
Lo Rena 3 mesi fa su fb
Rimborsare la metà del biglietto?? Intero lo dovreste rimborsare altro che a metà! Ladri
Amir Deranjic 3 mesi fa su fb
Lo Rena non possono altrimenti nel giro di un mese la FFS fallisce😂
Alessandro Milani 3 mesi fa su fb
In futuro...quando?intanto accumulano ancora x i rimborsi.....
Dimitri Zhyganov 3 mesi fa su fb
Quelli che hanno abbonamento , se lo prenderanno in quel posto ???
Valentina D'Aloia 3 mesi fa su fb
Dimitri Zhyganov come sempre
Andrea Dell'Orto 3 mesi fa su fb
Dimitri Zhyganov potrebbero introdurre una logica simile a quella di Trenord in Lombardia, dove le direttrici che accumulano un ritardo eccessivo nel mese hanno diritto a uno sconto del 30% sull'abbonamento
Adriana Sartori 3 mesi fa su fb
Dimitri e Valentina scrivete ad "ASTUTI"... cercate e trovate su google chi è il presidente e ponetigli la domanda... https://m.tio.ch/ticino/attualita/1131277/canevascini-e-il-nuovo-presidente-di-astuti?mr=1
Fox Max 3 mesi fa su fb
Dimitri Zhyganov mi te ne Pagani un altro
Fox Max 3 mesi fa su fb
Dimitri Zhyganov no te ne pagano un altro
Kevin Grgic 3 mesi fa su fb
Ma iniziare a diminuire il costo del biglietto no è? Ho abbassare un eventuale costo di una multa? Cosa pensate di cambiare con il rimborso di una parte del biglietto? Assolutamente nulla!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SCIAFFUSA
21 min

Alla fine la bimba di 5 anni non dovrà pagare la multa che le hanno fatto sul bus

Si è conclusa per il meglio una vicenda che aveva scatenato indignazione sul web, l'associazione di categoria: «Il controllore ha solo fatto il suo lavoro»

SOLETTA
4 ore

Aggredisce i genitori e il fratello, poi scappa

La madre è in gravi condizioni ed è stata trasportata all'ospedale in elicottero, mentre il padre e il fratello hanno riportato ferite di media gravità

SVIZZERA
5 ore

Il nuovo Parlamento potrebbe approvare il pensionamento a 67 anni

Se la distribuzione dei seggi sarà simile a quella della legislatura 2015-2019, direbbe "sì" nella misura del 55%

SONDAGGIO
SVIZZERA
5 ore

Salgono i costi e le Casse malati pensano alla visita in farmacia

L'idea alla base del nuovo modello è semplice: a differenza dei medici, le farmacie non sono remunerate per le loro consultazioni

SVIZZERA
5 ore

400'000 persone in Svizzera hanno più di un posto di lavoro

Ed è una tendenza in crescita che riguarda perlopiù i lavori poco qualificati, e a farlo sono soprattutto le donne

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile