keystone (archivio)
Pure la presidente del Consiglio Nazionale Marina Carobbio e il suo collega agli Stati Jean-René Fournier, hanno condannato l'intolleranza e l'odio religioso
BERNA
21.04.19 - 13:500

Sri Lanka: la Confederazione condanna l'attentato

Il presidente della Confederazione Ueli Maurer esprime, a nome di tutto il governo elvetico, la propria vicinanza alle famiglie delle vittime

BERNA - La Svizzera condanna con forza gli attentati terroristici che stamane hanno scosso lo Sri Lanka stigmatizzando «l'intolleranza e la violenza che hanno causato tante sofferenze in questo Paese». Lo si legge in una nota del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE).

Nella presa di posizione, il presidente della Confederazione Ueli Maurer esprime, a nome di tutto il governo elvetico, la propria vicinanza alle famiglie delle vittime.

Pure la presidente del Consiglio Nazionale Marina Carobbio e il suo collega agli Stati Jean-René Fournier, in un tweet pubblicato dai Servizi del Parlamento @ParlCH, condannano l'intolleranza e l'odio religioso.

Cordoglio anche dal consigliere federale Ignazio Cassis, capo del DFAE, che esterna la propria tristezza per questi attacchi rivolti contro la popolazione civile.

Nella nota si precisa che il ministro degli esteri elvetico è costantemente aggiornato dal Centro di gestione delle crisi del DFAE e dall'Ambasciata svizzera a Colombo, che sono in contatto con gli svizzeri sul posto e con le autorità locali per ottenere informazioni sulle persone colpite da questi attacchi.

Per ora non vi sono indicazioni di eventuali vittime elvetiche.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO E VIDEO
SVIZZERA / FRANCIA
3 ore

Un graffito sull'erba da 1'200 litri di vernice (bio) ai piedi della Torre Eiffel

Lo ha realizzato il friborghese Saype con un progetto dedicato ai migranti che è piaciuto molto: «A Parigi nessuno ha mai fatto niente del genere»

BASILEA CITTÀ
5 ore

Un aereo può schiantarsi a causa di forti turbolenze?

Sul volo Pristina-Basilea diversi passeggeri hanno temuto per la propria vita. Alcuni sono persino finiti in ospedale. Ma quanto sono pericolose davvero le turbolenze?

BASILEA
9 ore

«La cintura si è rotta e sono finito in ospedale»

Fra i 121 passeggeri del turbolento volo Pristina-Basilea c'era anche Idriz Brahimj, che ha sbattuto la testa contro il soffitto rimediando una commozione cerebrale

SVIZZERA
10 ore

C'è grande preoccupazione per le pensioni

Uno studio dell'Associazione svizzera d'Assicurazioni mostra che quasi tre quarti della popolazione svizzera è convinta che il livello delle pensioni scenderà

SVIZZERA
13 ore

Ritirato il recipiente di vetro del BÉABA Babycook Néo

A causa di un difetto di produzione, il recipiente può rompersi e rivelarsi pericoloso

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report