Keystone
GINEVRA
17.04.19 - 12:190

Le funzionarie comunali che sciopereranno non avranno conseguenze sul salario

«Non sarà assicurato alcun servizio minimo, affinché la popolazione si renda conto dell'importanza della donna nel mondo del lavoro»

GINEVRA - Le dipendenti della Città di Ginevra che vorranno partecipare allo sciopero delle donne il 14 giugno potranno farlo senza subire trattenute sul salario. Non sarà assicurato alcun servizio minimo, affinché la popolazione si renda conto dell'importanza della donna nel mondo del lavoro, ha indicato la municipale socialista Sandrine Salerno alla "Tribune de Genève" in edicola oggi.

«Abbiamo deciso che se un servizio minimo fosse assicurato lo sciopero passerebbe inosservato e la gente non vederebbe la differenza», ha affermato la responsabile delle finanze cittadine, che ha anche aggiunto: «È possibile che si chiuda un servizio per motivo di sciopero se il personale è essenzialmente femminile».

Gli uomini che intendono partecipare alla manifestazione del 14 giugno dovranno per contro prendere libero. Pur ritenendo che la parità concerna anche loro, Sandrine Salerno - che assumerà la carica annuale di sindaco della città di Calvino per la terza volta il primo giugno prossimo - ritiene che lo sciopero sia «un momento di rivendicazione delle donne, mirante a dimostrare ai diversi attori sociali e politici che il lavoro femminile è necessario al buon funzionamento dei servizi».

A Losanna sanzioni per nessuno - Nel vicino canton Vaud, il Municipio di Losanna ha giudicato lecito lo sciopero delle donne del 14 giugno. Il personale del Comune potrà parteciparvi senza incorrere in sanzioni, ha indicato lunedì scorso l'esecutivo cittadino.

I dipendenti dell'amministrazione cittadina potranno organizzare azioni simboliche sul posto di lavoro tra le 11 e le 12. Chi vuole partecipare a manifestazioni potrà inoltre lasciare il posto di lavoro dalle 15. Il Municipio ha precisato che le ore di assenza dal lavoro non dovranno essere compensate.

Anche il Consiglio di Stato vodese ha deciso di non adottare sanzioni amministrative contro chi parteciperà allo sciopero. Nel canton Vallese, invece, i funzionari potranno farlo solo nel loro tempo libero. Gli esami per studenti e apprendisti in programma quel giorno saranno invece mantenuti.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
LUCERNA
37 sec
Tanti reati da riempire una pagina A4. Centauro condannato
Un 26enne si è reso protagonista di una sfilza di crimini da far impallidire. Quasi tutti in sella a una motocicletta
BERNA
2 ore
Trovato nell'archivio federale un dossier disperso su Crypto
Il documento era stato riconsegnato e riposto inavvertitamente in un altro dossier e quindi collocato al posto sbagliato
BERNA
3 ore
La ginevrina con cittadinanza revocata non può entrare in Svizzera
I suoi legami passati con l'ISIS le hanno chiuso le poste anche del Principato del Liechtenstein
BERNA
3 ore
I bambini raccolgono fondi per il club, ma è un bluff
Sostenevano che i soldi sarebbero andati all'FC Köniz, ma la società era all'oscuro di tutto
SVIZZERA
5 ore
Opacità finanziaria, la Svizzera al terzo posto
Nonostante i progressi fatti, la piazza finanziaria elvetica continua a essere una delle meno trasparenti al mondo
BERNA
6 ore
«Ha sbattuto la testa facendo delle capriole»
Durante una conferenza stampa, i gestori della "Trampolinhalle" di Belp hanno spiegato la dinamica dell'incidente che ha portato alla morte una 13enne
VIDEO
BASILEA CITTÀ
8 ore
Si trasferisce e svuota il suo appartamento sul marciapiede
Una 35enne ha trovato un sistema "originale" per liberarsi d'immondizia e vecchi mobili. Ma ora dovrà pagare una multa salata
ARGOVIA
8 ore
Tragedia aerea di Muhen: «Pilota morto per un guasto al motore»
Il rapporto finale della SISI scagiona completamente il 70enne che nel settembre del 2015 si schiantò su un'auto
SVIZZERA
9 ore
Fusione Bombardier-Alstom, Stadler Rail e FFS sul chi vive
«È ancora troppo presto per commentare la notizia» dichiarano dalla sede del costruttore turgoviese
FOTO
ZURIGO
11 ore
Dalla spedizione merci spuntano 83 kg di marijuana
La sostanza, all'interno di 79 confezioni sottovuoto, proveniva da Johannesburg ed era diretta a Vienna
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile