Keystone
Le forze dell'ordine hanno avuto il loro bel daffare
SVITTO
16.04.19 - 17:100
Aggiornamento : 18:09

Dalla Germania per dar man forte agli amici di estrema destra

Durante il raduno anti-razzista dello scorso sabato ci sono stati dei tafferugli fra manifestanti e neonazisti. Alcuni di loro provenivano addirittura dall'estero

SVITTO - La manifestazione anti-razzista andata in scena sabato a Svitto è stata parzialmente “rovinata” dall’intervento di alcuni gruppi di estrema destra: dalla Germania sono infatti arrivati circa 40 neonazisti mentre da Zurigo sono scesi un centinaio di Black bloc.

Il ritrovo era nato per combattere la brutta nomea che aleggiava sulla cittadina della Svizzera centrale dopo quanto accaduto durante il carnevale ad inizio marzo, quando un gruppo di persone aveva sfilato con le tuniche del Ku Klux Klan. «La nostra città è abitata da una popolazione multietnica e tollerante, non è un covo di fascisti», sottolineavano gli organizzatori.

Ma durante il ritrovo, al quale hanno partecipato circa 300 persone, qualcosa è andato storto. Stando al quotidiano “Bote der Urschweiz” i manifestanti e i rappresentanti dell’estrema destra sono venuti in contatto. La polizia - presente con oltre 50 agenti (e 200 erano pronti a dar man forte ai colleghi in caso di necessità) - ha reagito rapidamente allontanando i gruppi xenofobi: «Abbiamo impedito l’accesso a circa una dozzina di persone appartenenti alla scena di estrema destra svizzera», precisa il portavoce della polizia svittese David Mynall.

7 mesi fa Ku Klux Klan al carnevale: si accende il dibattito politico
7 mesi fa Ku Klux Klan a carnevale, incappucciati tra birra e saluto nazista
7 mesi fa A carnevale vestiti da Ku Klux Klan
Commenti
 
GI 6 mesi fa su tio
Faccio sempre più fatica a capire come certi "energumeni" possano continuare a partecipare liberamente ....anziché essere presi, lobotomizzati e spediti su una bella spiaggia a contare i granelli di sabbia...Sono convinto che, a conti fatti, spenderemmo molto meno che non a riparare i danni creati....
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
46 min
Monica Duca Widmer presidente del nuovo cda della RUAG
Oltre alla ticinese, ne faranno parte Monika Krüsi Schädle e Ariane Richter Merz. A loro si aggiungono Nicolas Perrin per la MRO Svizzera e Remo Lütolf per la RUAG International
VAUD / ZURIGO
2 ore
Aggredì un'operatrice con una roncola: pena confermata
La 38enne ivoriana dovrà scontrare 18 anni. Il fatto avvenne in un centro per richiedenti asilo di Embrach nel 2015
GINEVRA
3 ore
Curdo si cosparge di benzina e si dà fuoco
È successo davanti all'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. L'uomo è stato ricoverato al CHUV di Losanna
SVIZZERA
3 ore
Stop alla triturazione dei pulcini vivi
La decisione è stata presa oggi dal Consiglio federale. La procedura sarà vietata a partire dal prossimo 1° gennaio
SVIZZERA
4 ore
San Gallo ristruttura i suoi ospedali
Cinque dei nove nosocomi a vocazione locale saranno ridotti a centri per urgenze con alcuni letti. 60-70 posti saranno cancellati, ma il taglio dovrebbe avvenire tramite fluttuazioni naturali
SVIZZERA
4 ore
È così che l'assassino Zoran P. ha ingannato le autorità svizzere
Fuggito dal carcere in Bosnia, si era rifatto una vita in terra confederata. I vicini sono scioccati
BERNA
6 ore
Da Coop niente più sacchetti di plastica gratis
L'iniziativa interessa Coop Edile+Hobby, Coop City, Interdiscount, Fust, Coop Vitality e Import Parfumerie
ARGOVIA
6 ore
Mani austriache su Mobili Pfister
Il gruppo svizzero dell'arredamento passa a XXXLutz. Non sono previsti cambiamenti per i dipendenti né licenziamenti
SVIZZERA
8 ore
Assassino plurimo latitante da 24 anni, viveva in incognito in Svizzera
In Bosnia aveva rapinato e ucciso una famiglia negli anni '90, era evaso e fuggito nella Confederazione dove si era sposato. Lunedì è stato rimpatriato
LIECHTENSTEIN
15 ore
Una Ferrari rubata rispunta dopo dieci anni
La vettura, sparita nel 2009 nel principato, è stata ritrovata a Londra
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile