Deposit Photos
SVIZZERA
14.04.19 - 16:290
Aggiornamento : 20:07

Nato nel 2003? Nessuna patente di guida prima dei 19 anni

Il Dipartimento dei Trasporti vorrebbe trovare una soluzione per il problema venutosi a creare con il cambiamento delle norme in vigore dal 2021

BERNA - La notizia è stata annunciata lo scorso dicembre: da gennaio 2021, i giovani che vorranno guidare auto e moto, prima di poter sostenere la prova pratica di guida, dovranno aver fatto pratica con un accompagnatore per almeno un anno; per questo potranno ottenere la loro licenza da allievo conducente già a 17 anni. Il governo ha deciso di abbassare l'età minima del permesso alla pratica in modo che i ragazzi non debbano aspettare fino ai 19 anni per ottenere il prezioso documento finale.

Come riporta il SonntagsZeitung, a qualcuno potrebbe andare male. I giovani nati nel 2003 non potranno richiedere un permesso di prova nel 2020, quando compiranno 17 anni, poiché la misura entrerà in vigore solo nel gennaio 2021. E poiché dovranno rispettare la durata di almeno un anno prima della registrazione per l'esame pratico, avranno almeno 19 anni quando supereranno l'esame pratico.

Ecco un esempio concreto: una persona nata l’1 gennaio 2003 festeggerà i suoi 17 anni l’1 gennaio 2020. Non potrà richiedere l'avvio delle pratiche prima dell’1 gennaio 2021, quando compirà 18 anni anni. Dovendo aspettare un anno per poter fare il test su strada, avrà 19 anni quando prenderà la patente.

Questo inconveniente ha portato diversi istruttori di guida a reclamare presso il Dipartimento dei Trasporti. Secondo il domenicale, sarebbe stata riconosciuta una situazione inaccettabile. Thomas Rohrbach, portavoce dell'Ufficio federale delle strade, ha ammesso: «Siamo a conoscenza del problema che coinvolge le persone nate nel 2003». Secondo quanto dichiarato, il dipartimento vorrebbe rettificare il progetto, emettendo una direttiva che specifica che gli allievi conducenti nati nel 2003 possono accedere all’esame finale a 18 anni e non a 19. Resta da vedere se gli altri consiglieri federali accetteranno questa direttiva, contraddicendo un'ordinanza già approvata.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VAUD
4 ore

Tenta di salvare il suo cane, ma muore affogato

Il corpo è stato ripescato dopo un'ora di ricerche. L'animale è stato tratto in salvo

ZURIGO
5 ore

Kühne: «Un bene spostarci in Svizzera, ma non so se lo rifaremmo»

Secondo il grande azionista e presidente onorario di Kühne+Nagel, il modello basato sulla libera circolazione potrebbe avere vita breve

SVIZZERA
6 ore

Asilo, i rifugiati arrivati nel 2015 costeranno un miliardo di franchi ai comuni

Per alcuni di essi questo comporta un aumento della spesa sociale e si rischia di dover aumentare le imposte

SONDAGGIO
SVIZZERA
7 ore

«I prodotti di Wish sono pericolosi»

Lo sostiene il Forum dei consumatori sulla base di test effettuati su diversi articoli. Si rileva anche la presenza di sostanze cancerogene

SVIZZERA
7 ore

Calmy-Rey: «Rinegoziare l'accordo quadro e aumentare la somma destinata all'Ue»

«La situazione di stallo può essere superata, ma occorre prendersi il tempo per trovare un consenso interno, questo è decisivo» ha dichiarato l'ex consigliera federale

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile