BREAKING NEWS
1'200 casi in più in 24 ore
Tipress (archivio)
Una delle 233 vittime ha perso la vita nell'incidente di Sigirino.
SVIZZERA
04.04.19 - 12:180

233 vittime sulle strade nel 2018

Il dato è simile a quello dell'anno precedente e sottolinea il buon livello di sicurezza delle strade elvetiche. Aumentano i decessi su e-bike, diminuiscono quelli fra ciclisti e motociclisti

BERNA - Sono 233 le persone che nel corso del 2018 hanno perso la vita sulle strade svizzere, 3 in più rispetto all'anno precedente. Dai dati pubblicati oggi dall'Ufficio federale delle strade (USTRA) emerge un aumento fra i conducenti di bici elettriche.

Fra i 233 decessi registrati, 79 persone hanno perso la vita a bordo di automobili, 42 con motocicli, 27 su biciclette, 12 su e-bike e 43 erano pedoni. Il numero di feriti gravi è salito di 219 unità a 3873 (+6%).

Particolarmente rilevante è l'aumento che riguarda le e-bike, dove i morti sono passati da 7 a 12 in un anno, con i feriti gravi che sono arrivati a 309 (+38%). Questi dati rappresentano un record ed è particolarmente elevato l'aumento degli anziani (sopra i 65 anni di età) coinvolti, 45 in più rispetto al 2017, per un totale di 106, prevalentemente con e-bike lente.

In termini assoluti, l'incremento maggiore fra gli infortunati in sella a bici elettriche veloci si è evidenziato nella fascia compresa tra i 35 e i 54 anni, con 45 unità (21 in più rispetto all'anno precedente).

In calo invece i decessi fra motociclisti e ciclisti (rispettivamente di 9 e 3 casi, per un totale di 42 e 27), ma anche qui risultano in aumento i feriti gravi: 1068 motociclisti (+2%) e 877 ciclisti (+7%). Nel 2018 il numero di morti in auto è aumentato di un'unità, per un totale di 79. Sono stati invece 797 i feriti gravi, circa il 2% in più rispetto all'anno precedente (781).

Nel confronto internazionale la Svizzera presenta un buon livello di sicurezza stradale, che va tuttavia ulteriormente migliorato. A tale proposito sono al vaglio dell'USTRA una serie di misure, tra cui l'introduzione dell'obbligatorietà delle luci diurne e del tachimetro per le e-bike veloci. I provvedimenti saranno posti in consultazione presumibilmente nel 2019.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 12 mesi fa su tio
Purtroppo queste tragiche statistiche, confermano il peggioramento della sicurezza sulle strade per questi mezzi a due ruote. Eppure si continua irresponsabilmente a promuovere questo tipo di veicoli molto pericolosi.E se non fosse abbastanza in Ticino si continua ad espandere questa rete di biciclette elettriche, ben sapendo che non è un territorio che si presta molto alle 2 ruote, se non per diletto e solo in certe zone.
jena 12 mesi fa su tio
... e i risultati dell'inchiesta su questo incidente ??? come mai nessuno ne parla ???
PI 12 mesi fa su tio
@jena E di preciso... perché lo vuoi sapere???
sedelin 12 mesi fa su tio
una foto per una "buona" giornata :-(
PI 12 mesi fa su tio
@sedelin E che foto avrebbero dovuto mettere? Un piatt da pulenta e cünili?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 min
Più di 15'000 casi in Svizzera
Rispetto a ieri si tratta di 1'201 malati in più. I decessi legati al Covid-19 sono invece quasi 300
SVIZZERA
21 min
A metà aprile un hotel su 2 avrà difficoltà a pagare le bollette
Non ci sono più viaggiatori e le strutture ricettive stanno finendo i soldi
ARGOVIA
34 min
Uccise la moglie e la cognata: chiesti vent'anni
I fatti sono avvenuti all'inizio del 2018 ad Hausen. L'accusato parla di legittima difesa
FOTOGALLERY
SVIZZERA
56 min
Sulla nave 259 svizzeri: «Bloccati fino a maggio»
La Costa Deliziosa stava facendo il giro del mondo. L'odissea per tornare a casa
SVIZZERA
2 ore
La danza delle prospettive economiche
Da ultimo, anche il Centro di ricerca del Politecnico di Zurigo (KOF) ha pubblicato la sua previsione
SVIZZERA
2 ore
Il grappino fa bene contro il virus?
Pare di sì, secondo alcuni virologi. Ma comporta altri rischi, e non piccoli
SVIZZERA
4 ore
Dividendi: UBS tira dritto nonostante il coronavirus
Autorità federali e BNS avevano chiesto di valutare attentamente la loro entità in questo contesto di emergenza.
SVITTO
4 ore
Spara dalla finestra sulla polizia
Il folle gesto è avvenuto nel mezzo della notte. Arrestato un 40enne, dopo una lunga trattativa
SVIZZERA
14 ore
In cerca degli anticorpi per tornare a una vita normale
Diversi paesi (tra cui la Svizzera) intendono scoprire chi ha superato la malattia senza saperlo
SVIZZERA
16 ore
La voce fuori dal coro: «Agli anziani fa bene uscire all'aria aperta»
E dovrebbero approfittarne ogni giorno, parola dell'esperto Beat Villiger: «Fa bene al cuore e alla circolazione»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile