Archivio Keystone
Il 6% delle famiglie svizzere nel 2018 non ha saldato almeno una fattura della cassa malati.
SVIZZERA
24.03.19 - 19:000
Aggiornamento : 25.03.19 - 07:02

Una cassa malati "light" da 100 fr. ma che non copre la chemioterapia?

La propone una mozione dell'Udc ma l'idea non piace a tutti, il Ppd: «Così si apre la porta a una medicina a due livelli»

ZURIGO - Anno dopo anno le casse malati diventano un macigno sempre più pesante per le famiglie svizzere. Il 6% dei nuclei famigliari, infatti, non è riuscito a pagare almeno una bolletta l'anno scorso, come riportato da Consigli sull'indebitamento Svizzera.

«La classe media è in difficoltà a causa dell'assicurazione malattia», sostiene la lucernese Yvette Esterman (Udc) che ha presentato in parlamento una mozione per una cassa malati “light” che costi poco ma che non copra le cure più costose.

Si parla di premi mensili da circa 100 fr. (a dipendenza delle cure o dei consulti) ma escluse dalla copertura ci sarebbero sia la chemioterapia sia il trapianto. «È giusto che chi non va dal dottore paghi poco», sostiene Esterman.

Ma la sua proposta non convince tutti: «Così la gente non andrebbe dal medico per non pagare anche se sta male, e cosa succederebbe se poi si ammalasse seriamente?», si chiede Ida Glanzmann (Cvp) che parla di apertura «a una medicina a due livelli, per chi ha soldi e chi non li ha».

Commenti
 
Nmemo 3 sett fa su tio
Il ragionamento, a se stante è improponibile. Porta dritto all’abolizione dell’assicurazione obbligatoria. Lo spazio sarebbe invaso dalle assicurazioni private, come in precedenza. Certo che per non lasciare nessuno a “morire senza cure”, l’UDC prevederà di mandare tutte queste competenza, per molte persone finanziariamente insopportabili, a carico delle assicurazioni della pubblica assistenza. UDC e i principi di solidarietà sociale proprio non vanno a braccetto.
GI 4 sett fa su tio
qualcosa si muove verso una "non più obbligatorietà" ?....ognuno deve poter scegliere come assicurarsi.....L'ente pubblico deve continuare a "sostenere" coloro che già ora hanno problemi....questione di "socialità" !
Tato50 4 sett fa su tio
Ma in caso di trapianto del cuore si può fare un leasing ? Quelli che hanno certe idee dovrebbero fare uno stage di qualche mese dove dico io o altrimenti fare un trapianto del cervello ;-((
miba 4 sett fa su tio
Prima di sparare cavolate (per fare tale cassa malati bisognerebbe prima cambiare la LAMal e tutte le relative ordinanze) forse sarebbe meglio che i politici (nessuno escluso) pongano un freno all'inciucio del consiglio nazionale nel quale più della metà dei consiglieri è in un consiglio d'amministrazione di un assicuratore malattia o di un fornitore di prestazioni (se non contemporaneamente di entrambi).
comp61 4 sett fa su tio
UDC fucina di castronerie
fgreto 4 sett fa su tio
I signori della politica stanno a guardare tanto per loro e la stassa cosa ... Paesi come italia ed altri sono indebbitati per la sanità pubblica e la svizzera non puo fare debiti invece di chiudere sempre in attivo i suoi conti..?? Pretende che noi persone paghiamo a piu non posso che finanzioassero loro la Sanita e la smessessero una volta di ammazzarci co i premi malattia e poi andare o non andare dal medico ma che uno va per gioco dal medico.... e una storia che deve cambiare BASTA!!
lügan81 4 sett fa su tio
che idea stupida idiota e senza senso! si vede che queste persone non hanno mai avuto in famiglia gente che sta veramente male
Dioneus 4 sett fa su tio
Proposta demenziale
pillola rossa 4 sett fa su tio
Yes!
LadyWallE 4 sett fa su tio
Sarebbe più utile regolamentare le casse malati in caso di utili e non creare un modello “se sei ricco vivi mentre se sei povero muori”...limitarle negli utili, creare delle riserve e distribuire le eccedenze agli assicurati.
Joseph 4 sett fa su tio
Ma chi sono questi manager in cerca di visibilità? Forse che il loro futuro esclude a priori gravi malattie ed i loro importanti costi? Per favore, signori Svizzeri, affidate compiti direzionali delle varie casse malati, e non solo, a persone che prima del problema di fondo pensa al proprio stipendio (vedasi ad esempio il CEO delle FFS!!!!). Siamo al piano interrato di una cultura che i nostri politici perorano, non pensando ai problemi reali della gente. Avanti così: domani la Svizzera sarà un puro ricordo di gente solidale, volonterosa a scapito di chi sta favorendo la delinquenza, il miglior guadagno, il crepa tu che io starei meglio, eccetera....
Joseph 4 sett fa su tio
Ma chi sono questi deviati! Ragionate sul fondo della questione e non penalizzare coloro che, rispetto a voi, soffrono di particolari malattie. Vergogna: una volta ancora la Svizzera in mano a funamboli in via di visibilità: avanti tutti con mentalità deliranti e perverse il cui scopo è sempre quello di penalizzare i più poveri ed i più indifesi. Questa è la Svizzera in mano a politici irresponsabili. A cosa servono le votazioni se sempre si va nel senso più perverso della politica?
Dragon76 4 sett fa su tio
Pochi mesi fa Novartis ha chiesto l'approvazione per una medicina da 4 milioni, si si 4milioni! I bambini affetti da SMA (che non arrivano ai due anni di vita) in questo modo potrebbero a ben 13 anni.. ma allora di cosa stiamo parlando?? Se non di mostruosa speculazione e strumentalizzazione del business "salute". Rivotiamo per la cassa malati pubblica e basta e chiudiamola qui.
Um999 4 sett fa su tio
Ma che proposta è? Costa poco, ti assicuro per qualcosa ma se ti ammali davvero non sei coperto. Boh qui si sfiora la demenza e sono pagati per fare questo lavoro.... mah!
giuvanin 4 sett fa su tio
Ma che ideona! Questa sì che è solidarietà... In particolare con i malati di tumore e con chi necessita di un trapianto: che oltre alla sfiga si ritroverà a dover pagare premi di cassa malati ancora più cari... Complimenti e tanti auguri di vivere in salute (e di restare in Parlamento) fino a 150 anni...
tirannosaurosex 4 sett fa su tio
Purtroppo ora è proprio il contrario! Si va dal medico o dal pronto soccorso per niente! Conosco persone che si recano dal medico tanto per fare un po' di conversione ! Quindi ben vengano queste proposte!
Mao75 4 sett fa su tio
L'impressione é che ogni assicurazione di questo paese, quella malattia non fa eccezione, al momento di dover fare il proprio "mestiere" trovi una ridda di cavilli e scusanti per non ottemperare alla propria funzione, cioè assicurare. Conosco personalmente più persone che hanno dovuto passare alle maniere forti (leggasi "adire alle vie legali") per vedersi riconosciuti i propri diritti, profumatamente pagati in anni di pagamenti regolari. PS per quelli che ancora non l'hanno capito….. la gente normale già oggi raziona le visite dal medico a causa di tutti i costi connessi.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report