Keystone
King Roger ha già una strada che porta il suo nome a Bienne.
BASILEA CITTÀ
22.03.19 - 14:270

«La St. Jakobshalle diventi Roger Federer Arena»

Un'iniziativa popolare chiede di dedicare il nome del palazzetto al fenomeno del tennis

BASILEA - La St. Jakobshalle di Basilea dovrebbe essere ribattezzata "Roger Federer Arena", per omaggiare il tennista basilese vincitore di 100 titoli, 20 grandi slam e per 310 settimane testa di serie numero uno a livello mondiale. È quanto chiede un'iniziativa popolare lanciata nel cantone renano. I precedenti tentativi di cambiare il nome della struttura sono falliti.

È ora che Federer riceva gli onori che merita, ritengono gli iniziativisti, secondo cui dovrà essere il popolo ad esprimersi sul nuovo nome del palazzetto dello sport di Basilea, nel quale vengono spesso organizzati anche concerti ed altri eventi. Per sottoporre la proposta al voto popolare dovranno essere raccolte 3000 firme in un lasso di tempo di 18 mesi.

L'iniziativa "Roger Federer Arena jetzt!" è stata lanciata dai granconsiglieri basilesi Martina Bernasconi (BS) e Hans Furer (BL), che avevano già fatto un tentativo, fallito, qualche anno fa.

Il tennista stesso ha chiarito di recente di non essere contrario al cambiamento di nome, ma di non volersi esprimere pubblicamente in merito. Non intende neppure chiedere alcun compenso finanziario per l'uso del suo "prezioso nome".

La ridenominazione della St. Jakobshalle, recentemente ristrutturata per circa 100 milioni di franchi, non sarebbe il primo riconoscimento tributato dal cantone renano a Federer: nel 2017 l'Unversità di Basilea gli aveva concesso la laurea "honoris causa" in medicina per la sua funzione esemplare come atleta.

Nel 2016 invece Bienne - dove il tennista ha compiuto parte della sua formazione presso l'associazione svizzera di categoria Swiss Tennis - ha deciso di battezzare una strada "Roger Federer Allee".

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
1 ora
Mayor e Queloz accolti con tutti gli onori
I vincitori del Nobel per la fisica 2019 sono stati accolti oggi dalle autorità ginevrine dopo aver passato dieci giorni in Svezia
VIDEO
TURGOVIA
1 ora
La polizia ha sfidato onde di 2 metri sul Lago di Costanza
Gli agenti turgoviesi hanno diffuso un video per testimoniare come il forte vento renda difficile la navigazione
FOTO
VAUD
5 ore
Extinction Rebellion blocca la rue Centrale a Losanna
Circa 500 persone stanno manifestando da questa mattina a favore di una maggiore attenzione sulla crisi climatica
SVIZZERA
6 ore
"Veiko" mostra i muscoli: venti fino a 160 km orari
Le raffiche calde e tempestose hanno spazzato la Svizzera la scorsa notte. E in montagna aumenta il pericolo valanghe
FOTO
APPENZELLO ESTERNO
9 ore
La stalla prende fuoco: 200 maiali uccisi dalle fiamme
Il rogo è scoppiato nella notte a Hundwil. Per spegnerlo sono intervenute circa 100 persone
SVIZZERA
9 ore
Denner, i piccoli negozi nelle zone rurali potrebbero chiudere
La catena sta valutando il ritiro dalle regioni più isolate: «Piccole filiali difficili da gestire»
FOTO E VIDEO
ZURIGO
23 ore
L'ultimo saluto a Kuhn: «Grazie per tutto, Köbi»
La Svizzera calcistica, ma non solo, ha reso omaggio a Zurigo all'ex selezionatore nella Nazionale. Magnin: «Era un uomo del popolo». Frei: «Una leggenda»
GINEVRA
1 gior
Arrestato il deputato Simon Brandt
L'accusa è "violazioni del segreto d'ufficio"
TURGOVIA
1 gior
Frontale fra un camion e un trattore
I due conducenti hanno riportato solo lievi ferite
SVIZZERA
1 gior
Torturati e uccisi per soldi, prigione a vita per un 30enne
Nel 2016, l'uomo, con la complicità della moglie e di un garagista, tolse la vita a un 36enne e a un 25enne
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile