Keystone
SVIZZERA
19.03.19 - 15:560

Nuovo master in sicurezza informatica ai politecnici

Il percorso di studi, che sarà in inglese, è indicato in particolare per coloro che hanno portato a termine un bachelor in informatica, sistemi di comunicazione o tecnologia informatica

LOSANNA/ZURIGO - I politecnici federali di Zurigo (ETH) e Losanna (EPFL) offriranno dal prossimo autunno un master in sicurezza informatica. La cybersicurezza richiede competenze sempre più specifiche e specialisti ben formati per prevenire le minacce derivanti da attacchi informatici.

Secondo Mark Pauly, futuro responsabile del percorso di studi all'EPFL, non sono solo le aziende a doversi preoccupare di furti di dati e attacchi di hacker, ma anche gli Stati. «Con il progredire della digitalizzazione, alcune infrastrutture - ad esempio per la produzione e la distribuzione di energia elettrica - sono sempre più bersaglio di attacchi informatici», indica Pauly, citato in una nota odierna dei due politecnici.

Il nuovo master, offerto per la prima volta nella Confederazione, è stato presentato oggi alla presenza del consigliere federale Guy Parmelin, del presidente dell'ETH Joël Mesot e dell'EPFL Martin Vetterli. «Grazie alla sua affidabilità e al suo sistema di istruzione, la Svizzera si trova nella posizione ideale per svolgere un ruolo importante nella sicurezza informatica», ha detto Parmelin.

Il percorso di studi, che sarà in inglese, è indicato in particolare per coloro che hanno portato a termine un bachelor in informatica, sistemi di comunicazione o tecnologia informatica, i quali potranno decidere se studiare a Losanna oppure a Zurigo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report