Keystone
Il presidente Martin Vetterli con il nuovo logo dell'università
VAUD
18.03.19 - 16:580

Il Poli di Losanna compie 50 anni

Oggi sono cominciati i festeggiamenti, che culmineranno in vari appuntamenti nei prossimi mesi

LOSANNA - Il Politecnico federale di Losanna (EPFL) compie 50 anni: oggi sono cominciati i festeggiamenti, che culmineranno in vari appuntamenti nei prossimi mesi.

«Vogliamo essere una scuola svizzera giovane e allo stesso tempo altamente dinamica, innovativa e tecnologica, con un'influenza internazionale», ha affermato il presidente Martin Vetterli.

Gli inizi dell'EPFL risalgono all'iniziativa privata di undici studenti che, nel 1853, fondarono l'École spéciale de Lausanne. La scuola cambiò poi nome più volte, prima di diventare École Polytechnique de l'Université de Lausanne (EPUL).

Nel 1969 l'EPUL venne separata dall'università cantonale: l'École polytechnique fédérale de Lausanne (EPFL), come dice il suo nome, passò sotto la gestione della Confederazione, alla stessa stregua del Politecnico federale di Zurigo.

Negli ultimi 50 anni l'EPFL si è fortemente sviluppato ed è aumentata la popolazione studentesca. Negli ultimi anni l'ateneo si è ampliato anche altrove nella Svizzera romanda, con la creazione di filiali a Ginevra, Friburgo, Neuchâtel e Vallese.

Il politecnico si descrive come l'università tecnica più cosmopolita d'Europa: i quasi 11'000 studenti, quasi 1500 professori e 2000 dipendenti provengono da più di 120 nazioni.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SAN GALLO
2 ore

17enne investita dal treno: «Veniva ogni giorno a comprare un panino»

La ragazza è stata operata e la sua vita non è in pericolo. L'inchiesta dovrà chiarire perché l'adolescente si trovasse sui binari

VAUD
8 ore

Tenta di salvare il suo cane, ma muore affogato

Il corpo è stato ripescato dopo un'ora di ricerche. L'animale è stato tratto in salvo

ZURIGO
8 ore

Kühne: «Un bene spostarci in Svizzera, ma non so se lo rifaremmo»

Secondo il grande azionista e presidente onorario di Kühne+Nagel, il modello basato sulla libera circolazione potrebbe avere vita breve

SVIZZERA
10 ore

Asilo, i rifugiati arrivati nel 2015 costeranno un miliardo di franchi ai comuni

Per alcuni di essi questo comporta un aumento della spesa sociale e si rischia di dover aumentare le imposte

SONDAGGIO
SVIZZERA
11 ore

«I prodotti di Wish sono pericolosi»

Lo sostiene il Forum dei consumatori sulla base di test effettuati su diversi articoli. Si rileva anche la presenza di sostanze cancerogene

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile