Keystone
GINEVRA
01.03.19 - 20:530

Ginevra dice addio ai sacchetti di plastica

I negozi non li offriranno più: il Gran Consiglio ha deciso all'unanimità di proibire la distribuzione favorendo quelli riutilizzabili

GINEVRA - I negozi ginevrini non offriranno più sacchetti di plastica alle casse. Il Gran Consiglio ha infatti deciso all'unanimità di proibire la distribuzione gratuita di questi sacchetti in favore dei quelli riutilizzabili.

Elaborato da due deputati, uno verde e l'altro PPD, il disegno di legge chiede anche allo Stato di incoraggiare in maniera più generale i commerci ad evitare gli imballaggi in plastica. Il testo non fissa alcun prezzo minimo per l'acquisto di un sacchetto di plastica. I negozi potranno continuare a offrire borse riutilizzabili, fatte di materiale biodegradabile, tessuto o carta.

Dato che i due principali distributori al dettaglio hanno già deciso di non offrire sacchetti di plastica gratuiti alle casse, il testo cambia la situazione esistente mettendo tutti commerci sullo stesso piano. Permette inoltre di generalizzare la pratica, evitando che alcune casse non diano sacchetti mentre altre li fatturano all'interno dello stesso negozio.
 
 

Commenti
 
TI.CH 7 mesi fa su tio
Altra alternativa a quelli riutilizzabili Sostituirli con quelli biodegradabili (Compobag), facendo pagare il sacchetto.
vulpus 7 mesi fa su tio
E in Ticino cosa facciamo? Ah ma forse poi a furia di riciclare l'inceneritore non ha più materia prima.
sedelin 7 mesi fa su tio
bene, dovrebbe essere così in tutta la svizzera!
Norvegianviking 7 mesi fa su tio
Da questo punto di vista l'italia è avanti anni luce. Da anni solo sacchetti biodegradabili riutilizzabili anche per la raccolta sei l'unico porta a porta.
Tato50 7 mesi fa su tio
@Norvegianviking Ahahahah, scusa neh, ma la guardi la TV ogni tanto ? Hanno anche i divani e le lavatrici biodegradabili viste le ammucchiate in quel di Roma e non solo. Poi, ogni tanto, per smaltire i rifiuti bruciano qualche capannone dove sono "stoccati" ;-(((
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
1 ora

Quando la selvaggina è contaminata ma il cacciatore non te lo dice

E te la vende. Si sbagliano in molti, come confermano le autorità grigionesi, ma non per malizia: «Spesso hanno dubbi o sono troppo orgogliosi»

VALLESE
1 ora

Ritrovata la carcassa di un'auto nel Rodano: è quella del dramma di Chamoson?

Le lamiere rinvenute nei pressi di Leytron potrebbero appartenere al veicolo travolto dalla piena di un ruscello più di due mesi fa. A bordo vi erano un uomo di 37 anni e una bimba di 6

VIDEO
ZURIGO
5 ore

Un treno travolge la sua macchina: la multa è salata

Il restare bloccata nel passaggio a livello è costato caro a un'automobilista 68enne

FOTO
BASILEA CITTÀ
8 ore

Scontro bus-tram, 17 in ospedale

Fra i feriti, di cui non si conoscono le condizioni precise, vi è anche il conducente del tram

FOTO E VIDEO
RUANDA/SVIZZERA
9 ore

«Ho tredici anni e vivo in un campo profughi»

Com’è la vita di un teenager in un campo profughi? 20 minuti è andato a trovare Nesta Nezerwe in Ruanda

ARGOVIA
10 ore

Accoltellato in faccia durante una rissa

Il sospettato è attualmente in fuga

SVIZZERA
11 ore

Per i medicamenti paghiamo 1,1 miliardi di troppo

Se i farmaci costassero come nell'UE, una famiglia risparmierebbe 380 franchi l'anno di cassa malati, calcola Santésuisse

VATICANO / SVIZZERA
12 ore

Cinque nuovi santi, c'è anche una svizzera

È la friburghese Margherita Bays, terziaria francescana

APPENZELLO INTERNO
13 ore

Escursionista 42enne precipita e muore sul Säntis

L'uomo, domiciliato nella regione, è caduto per un centinaio di metri, morendo sul posto

BERNA
14 ore

La tratta degli esseri umani non risparmia la Svizzera

I mestieri del sesso sono particolarmente a rischio

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile