Depositphotos
GINEVRA
01.03.19 - 18:430

Limitare i viaggi in aereo per statali e allievi

Il Gran Consiglio ha adottato una mozione presentata dai Verdi. Si potrà volare, in via eccezionale, solo per raggiungere destinazioni a più di 1'200 chilometri di distanza

GINEVRA - I dipendenti dell'amministrazione pubblica ginevrina potranno ricorrere all'aereo, e in via eccezionale, solo per raggiungere destinazioni a più di 1'200 chilometri di distanza. Lo ha deciso il Gran Consiglio ginevrino, adottando una mozione in questo senso presentata dai verdi. La stessa regola varrà per i viaggi scolastici degli allievi delle scuole secondarie.

La mozione ecologista, adottata con 52 voti contro 40 e un'astensione, invita il Consiglio di Stato a modificare in questo senso il regolamento relativo alle spese del personale dell'amministrazione cantonale. L'obiettivo è quello di autorizzare, a titolo eccezionale e dietro richiesta debitamente giustificata, solo i viaggi in aereo di oltre 1'200 chilometri.

Il governo ginevrino dovrà anche inserire la stessa norma nella direttiva del Dipartimento della pubblica istruzione, in modo da limitare il numero di viaggi di studio delle scuole di livello secondario per i quali è necessario l'aereo.

"Lo Stato deve essere esemplare in termini di mobilità aerea", ha osservato la verde Delphine Klopfenstein-Broggini, ricordando che l'aviazione contribuisce per oltre il 18% al cambiamento climatico in Svizzera, dove le emissioni di questo settore sono aumentate di oltre il 70% dal 1990.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SOLETTA
1 ora
Tamponamento in autostrada, muore un 82enne
Gravemente ferita la donna seduta sul sedile del passeggero
ZUGO
2 ore
83 licenziati su 85 dipendenti
Crypto International potrebbe essere accusata di licenziamento collettivo.
SVIZZERA
2 ore
«Viaggiatori indisciplinati, ecco perché l'obbligo»
Berset: «Possiamo combattere il virus con successo solo se lo facciamo insieme. Se non siamo uniti, vincerà»
ZURIGO
13 ore
Ancora nessuna traccia dell'uomo fuggito dalla clinica psichiatrica
Non sussiste «nessun alto pericolo immediato», ma se non prende i farmaci le sue condizioni possono peggiorare
SVIZZERA
15 ore
Tutto quello che devi sapere prima di metterti in viaggio
Annullare un viaggio. Finire in quarantena. Rimborsi. Paura di ammalarsi. È meglio sapere tutto prima di partire
APPENZELLO INTERNO
16 ore
Lascia la pentola sul fornello, poi esce di casa
È successo in Appenzello Interno a un 80enne, a sventare l'incendio il provvido intervento dei vicini di casa
SVIZZERA
17 ore
Bonus Covid: «scioccante e umiliante» per i cassieri
Per i loro sforzi durante la pandemia, il personale di Aligro ha ricevuto buoni ristorante, a condizioni rigorose.
SVIZZERA
18 ore
Presenza di listerie nel formaggio alle erbe di Gstaad
L'allarme arriva dalla cooperativa casearia che lo produce, il consumo può rappresentare un rischio per la salute
SVIZZERA
19 ore
È boom di biciclette
Le persone le usano non solo per divertimento, ma anche per gli spostamenti di lavoro
GIURA / VAUD
20 ore
La mascherina diventa obbligatoria anche nei negozi
Giro di vite in due cantoni romandi per frenare i contagi. Nel resto della Svizzera locali notturni "osservati speciali"
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile