Keystone
SVIZZERA
03.02.19 - 09:340
Aggiornamento : 11:01

Ritiro della patente: automobilisti stranieri "avvantaggiati"

Quando a un conducente elvetico viene ritirata la patente all'estero, il documento viene ritirato anche nella Confederazione. La procedura inversa, però, sembra non funzionare sempre

BERNA - In caso di ritiro della patente gli automobilisti stranieri sono "avvantaggiati" rispetto agli svizzeri, secondo una ricerca condotta in Romandia da "Le Matin Dimanche".

Quando a un conducente elvetico viene ritirata la patente all'estero, il documento viene ritirato anche nella Confederazione. Per fare in modo che questo funzioni, Berna riceve le informazioni direttamente dagli Stati coinvolti.

La procedura inversa, però, sembra non funzionare sempre. Interrogato dal domenicale sulla questione, l'Ufficio federale delle strade (USTRA) ha spiegato che sono i Cantoni a trasmettere le informazioni ai Paesi con i quali la Svizzera ha un accordo. Si tratta della maggioranza degli Stati europei e di Taiwan.

Per gli automobilisti stranieri indisciplinati la situazione cambia molto a dipendenza del luogo dell'infrazione: il canton Vaud non trasmette alcuna decisione a livello internazionale, Neuchâtel solo le infrazioni legate all'assunzione di sostanze, mentre Ginevra si limita ai casi riguardanti la Francia. Vallese e Friburgo affermano invece di inviare puntualmente le informazioni sui ritiri patente agli Stati esteri.

Sempre secondo le informazioni fornite da "Le Matin Dimanche", nel 2017 20'816 divieti di circolare in Svizzera sono stati pronunciati contro automobilisti in possesso di una patente estera.

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
28 min
Annullato il divieto di ingresso per un presunto jihadista
Per il Tribunale amministrativo federale è stato violato il diritto dell'interessato a consultare il dossier. Inoltre il presupposto del divieto è stato considerato insufficiente
SVIZZERA
1 ora
Perchè due banane al muro arrivano a costare 120.000 franchi?
L’esposizione di Cattelan all’ Art Basel di Miami fa discutere. E dalla Svizzera arriva una critica illustre: «I prezzi nel mercato dell’arte sono folli».
SVIZZERA
1 ora
Festa federale di lotta, il primo bilancio sorride
Conti chiusi con un utile di 850mila franchi. Il festival ha attirato 420.000 spettatori
ZUGO / STATI UNITI
2 ore
La crema svizzera che rende il volto di Trump arancione
Il cosmetico, un cosiddetto concealer, è prodotto dalla Bronx Colors di Hünenberg
BERNA
2 ore
Non si hanno tracce di un giovane turista messicano
Il 22enne si sarebbe dovuto recare da Berna a Zermatt
SVIZZERA
3 ore
Roche: anche la quinta generazione al comando
Sette rappresentanti sono stati inclusi nel principale gruppo di azionisti, che controlla il 45,01% del colosso farmaceutico basilese
SAN GALLO
5 ore
Di nuovo apprendista a 46 anni: «In cantiere non ce la facevo più»
La storia di Sandro che ha trovato una seconda vita (e carriera) in un'azienda di autotrasporti, busta paga? 4'000 franchi. L'esperto: «È il futuro»
SVIZZERA
5 ore
Cuba: turisti bernesi puntuali in aeroporto, il volo era già partito
A questi appassionati di salsa non è mai arrivata l'email che la compagnia Edelweiss ha correttamente inviato ai suoi viaggiatori
SVIZZERA
6 ore
Swiss Re vende la sua filiale britannica
ReAssure è stata acquistata per 3,25 miliardi di sterline (circa 4,2 miliardi di franchi) alla compagnia londinese Phoenix Group
BERNA
8 ore
«C'è gente che chiama il 144 migliaia di volte all'anno»
Un bernese è stato recentemente condannato al pagamento di 600 franchi. Dietro simili telefonate, spesso, si nascondono patologie psichiche
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile