keystone
BERNA
30.01.19 - 12:320

Svizzera-UE: la commissione del Nazionale vuole un parere giuridico

L'intenzione è quella di conferire un mandato congiunto a due esperti affinché esaminino la portata giuridica dell'accordo quadro

BERNA - La Commissione dell'economia e dei tributi del Nazionale parteciperà alla consultazione sul progetto di accordo quadro istituzionale tra la Svizzera e l'UE. Ha inoltre deciso di organizzare delle audizioni e di conferire un mandato congiunto a due esperti affinché esaminino la portata giuridica dell'accordo.

La decisione di affidare un parere giuridico ai professori Carl Baudenbacher e Philipp Zurkinden è stata presa con 16 voti contro 8 e 1 astenuto, hanno indicato oggi i servizi del Parlamento.

Per la maggioranza, l'accordo istituzionale riveste una grande importanza, in particolare per l'economia svizzera. Tuttavia la portata giuridica del testo non è chiara su diverse questioni fondamentali.

La Commissione vuole saperne di più sul margine di manovra del Tribunale arbitrale qualora l'UE chiedesse di adire la Corte di giustizia europea, il futuro delle misure di accompagnamento o ancora gli effetti dell'accordo quadro sugli aiuti di Stato e sull'Accordo di libero scambio del 1972. La Delegazione amministrativa deve ancora approvare le spese relative a questo mandato.

TOP NEWS Svizzera
SAN GALLO
6 ore

17enne investita dal treno: «Veniva ogni giorno a comprare un panino»

La ragazza è stata operata e la sua vita non è in pericolo. L'inchiesta dovrà chiarire perché l'adolescente si trovasse sui binari

VAUD
12 ore

Tenta di salvare il suo cane, ma muore affogato

Il corpo è stato ripescato dopo un'ora di ricerche. L'animale è stato tratto in salvo

ZURIGO
12 ore

Kühne: «Un bene spostarci in Svizzera, ma non so se lo rifaremmo»

Secondo il grande azionista e presidente onorario di Kühne+Nagel, il modello basato sulla libera circolazione potrebbe avere vita breve

SVIZZERA
14 ore

Asilo, i rifugiati arrivati nel 2015 costeranno un miliardo di franchi ai comuni

Per alcuni di essi questo comporta un aumento della spesa sociale e si rischia di dover aumentare le imposte

SONDAGGIO
SVIZZERA
15 ore

«I prodotti di Wish sono pericolosi»

Lo sostiene il Forum dei consumatori sulla base di test effettuati su diversi articoli. Si rileva anche la presenza di sostanze cancerogene

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile