Keystone
ZURIGO
13.01.19 - 10:230

Mobbing, ETH verso i corsi di gestione personale per i professori

«Al Politecnico di Zurigo lavorano insieme persone molto intelligenti, professori e studenti. Sono focalizzati sul successo. Questa è una situazione che deve essere ben controllata»

ZURIGO - Il nuovo presidente del Politecnico federale di Zurigo (ETH), Joël Mesot, auspica che tutti i professori seguano un corso di gestione del personale. Il responsabile dell'ETH reagisce così ai recenti casi di mobbing e di abuso di potere segnalati all'interno dell'alta scuola e in diverse università.

Con una tale formazione, l'ETH può aiutare i professori nella gestione dei loro gruppi di ricerca, ha detto Mesot in un'intervista pubblicata oggi dal domenicale NZZ am Sonntag.

Il fisico, nato a Ginevra, aveva già introdotto tali corsi quando era direttore dell'Istituto Paul Scherrer. «Al Politecnico di Zurigo lavorano insieme persone molto intelligenti, professori e studenti. Sono focalizzati sul successo. Questa è una situazione che deve essere ben controllata», ha aggiunto.

Mesot si è pronunciato contro la riduzione del numero di dottorandi seguiti da un singolo professore. I professori hanno avuto molto successo e spesso vincono concorsi per progetti di ricerca dell'Ue e del Fondo nazionale. Di conseguenza, hanno ampliato i loro gruppi di dottorandi. Se limitati, Mesot teme la migrazione di talenti verso altre università.

Il 54enne non è l'unico a chiedere una migliore formazione per la gestione del personale. Proprio venerdì scorso, i rettori delle università svizzere hanno discusso le misure da adottare per migliorare le competenze dei professori in questo campo.

Negli ultimi due anni nelle alte scuole svizzere si sono verificati diversi casi di cattiva gestione del personale. Sono stati presentati reclami per umiliazione, mancanza di rispetto, pressione emotiva e mancanza di supervisione. L'ETH ha avviato diverse indagini amministrative.

Commenti
 
TOP NEWS Svizzera
BERNA
5 ore
«Abbiamo suonato il clacson per avvisare i conducenti»
Parla il testimone dell'incidente avvenuto questo fine settimana sull'A6
VAUD
6 ore
Uscito dall'ospedale, non si hanno più notizie di Nexhit
L'uomo è psicologicamente fragile
SVIZZERA
6 ore
Trump: «Ho reso gli svizzeri ancora più ricchi». Aveva ragione
Gli Stati Uniti rappresentano il secondo mercato di esportazione per la Svizzera
SVITTO
9 ore
Incidente mortale per un centauro
Il 59enne ha perso il controllo della sua moto cercando di evitare un ciclista
SVIZZERA
11 ore
Fine settimana da record: 21,2 gradi a Delémont
Temperature da primato nel Giura, nelle Alpi vodesi e nell'Oberland bernese
BERNA
13 ore
Coronavirus: terminata la quarantena degli svizzeri in Francia
Nessuno di loro ha contratto il virus
SVIZZERA
14 ore
Ricompense da 10mila franchi per ogni operazione
Una società americana avrebbe elargito generosi bonus ai medici che utilizzavano le sue tecnologie
BERNA
16 ore
Credit Suisse: perplessità sull'enorme rimunerazione di Thiam
L'ex direttore generale ha ricevuto uno stipendio di circa 13 milioni di franchi, di cui 3,35 milioni come salario fisso e 9,5 milioni come bonus
SVIZZERA
19 ore
Panne di Swisscom, il Ceo non esclude conseguenze personali
Anche se istintivamente non ha mai pensato alle dimissioni, è cosciente del fatto che il capo di una società è la persona responsabile
SVIZZERA
20 ore
Caso Crypto: «Certi consiglieri federali erano informati»
La stampa domenicale d'oltralpe sottolinea come le alte sfere fossero a conoscenza dell'operazione di spionaggio legata alla società di Zugo
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile