Keystone
SVIZZERA
26.12.18 - 21:060
Aggiornamento : 27.12.18 - 06:35

Chiami il servizio clienti? Queste aziende ti rispondono dall’estero

Germania, Romania, Portogallo, Grecia. Ma anche Marocco, Thailandia, Emirati Arabi Uniti, Cina e Sudafrica

SERVIZIO CLIENTI

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

BERNA - Chiunque chiami il servizio clienti di un’azienda svizzera, si aspetta che dall’altra parte del telefono risponda qualcuno che si trova in un call center su territorio elvetico. Ma molto spesso non è così.

Svariate aziende - anche nel settore dell’aviazione - hanno infatti esternalizzato il servizio clienti all’estero. Ecco quali:

Sunrise: Germania, Kosovo, Romania, Turchia
I call center esterni a quelli svizzeri di Zurigo e Prilly vengono gestiti da società partner. I dipendenti - come spiegato a 20 Minuten dal portavoce - lavorano esclusivamente per Sunrise. «Ma la maggior parte delle chiamate viene evasa dalla Svizzera».

Salt: Grecia, Portogallo
Il call center centrale si trova a Bienne, ma Salt collabora con la società partner francese Teleperformance che ne gestisce alcuni ad Atene e Lisbona. Quello che si trova in Portogallo sarà gestito a breve direttamente da Salt, in procinto di internalizzare la sede.

UPC Svizzera: Germania, Marocco, Romania, Slovacchia
Secondo una portavoce, più della metà delle chiamate ricevute viene gestita in Svizzera, dove il servizio clienti è in espansione. Per le restanti, all’altro capo del telefono rispondono da Schwerin, Bratislava, Brasov e Marrakech.

Edelweiss Air: Sudafrica
Il call center dell’azienda si trova a Città del Capo, nonostante venga gestito da Zurigo.

Swiss: Cina, Figi, India, Giappone, Filippine, Sudafrica, Thailandia, Turchia, Repubblica Ceca, Ucraina, Emirati Arabi Uniti
Sono dodici (compresa la Svizzera, con sede a Basilea) i paesi in cui Swiss gestisce il suo call center. L’azienda, però, non rivela se le chiamate provenienti da clienti rossocrociati vengano gestite qui oppure dirottate su altre aree geografiche.

Swissport: Romania
In settembre la società che fornisce servizi di terra e di gestione nel settore del trasporto aereo ha annunciato di avere esternalizzato il servizio di ricerca bagagli a Bucarest. Il motivo? Non era possibile coprire il costo da Zurigo per informazioni telefoniche relative a valigie perse, oggetti smarriti e check-in di Swiss ed Edelweiss, come precisato da un portavoce.

Easyjet Svizzera: Germania, Marocco, Polonia, Sudafrica
Nonostante la compagnia low-cost abbia una sede svizzera, il servizio clienti viene condiviso con la casa madre britannica. L’azienda collabora con la società francese di outsourcing Webhelp e le telefonate dei clienti vengono smistate tra Germania, Marocco, Polonia e Sudafrica.

Commenti
 
sedelin 9 mesi fa su tio
che ridere, è il carnevale di un mondo alla rovescia.
Sara Dias Teixeira 9 mesi fa su fb
Cablecom dal Marocco
Valerie Haldi 9 mesi fa su fb
Natascia Ragonesi ????
Natascia Ragonesi 9 mesi fa su fb
Valerie Haldi eheh Tesoro, chissà come mai mi ricorda qualcosa di grande ?
Vesna Setek 9 mesi fa su fb
Da anni
Claudia Portorreal 9 mesi fa su fb
App??????‍♀️??‍♀️??‍♀️
Fabio Pandolfi 9 mesi fa su fb
Salt da Albania... ragazza gentile precisa e preparata. Parlava come se fosse lingua madre... nulla da ridire
Diego Bernasconi 9 mesi fa su fb
Il Contact Center della sezione della circolazione da camorino ??? sono scioccato???
Nino Pecorella 9 mesi fa su fb
Imparate a comprare dal negozietto vicino casa vostra stupidelli
Raffaele Tilola 9 mesi fa su fb
Nino Pecorella che cosa c’entra? Posso comprare un Mac sotto casa ma il Servizio Clienti rimane comunque all’estero!
Lucilla Ferrara 9 mesi fa su fb
Assurdo è indignarsi quando sono proprio i consumatori-elettori che attraverso le loro decisioni influenzano queste scelte. Posta e ferrovie, ad esempio, sono state ridotte a quello che sono proprio a causa delle decisioni liberiste delle maggioranze parlamentari di questo Parse. Maggioranze decretate dai cittadini stessi tramite le loro scelte elettorali.
Isi Alva 9 mesi fa su fb
commento da incorniciare e farne volantini ,?ma credo che sia troppo "complicato" da fare capire a certa gente, certo é più facile dare la colpa a chi non centra per niente; tipo $ini$tri mi pare che lo scrivono così sulla loro bibbia della domenica!
Andrea Vianello 9 mesi fa su fb
Lucilla Ferrara discorso interessante se parli di deregolamentazione del settore pubblico ma le aziende private che fanno ciò sono influenzate dal mercato capitalista. E la società capitalista non i voti dei cittadini.
Lucilla Ferrara 9 mesi fa su fb
Andrea Vianello certo che lo é: il capitalismo è la scelta direi quasi naturale dell’essere umano. Probabilmente già nel neolitico i primi insediamenti si sono sviluppati su un modello capitalista. Qualsiasi tentativo di società ordinata su basi diverse, per condivisibile che sia, è miseramente fallito tanto che per applicarlo si è dovuto ricorrere alla dittatura feroce. Ne è paradigma il comunismo. Ma, e qui sta il mio pensiero - che poi non è solo mio per fortuna - il mercato va regolato anche nel settore privato. Altrimenti non è più capitalismo, nella sua accezione positiva, ma liberismo. Liberismo è ferocia, assenza di regole eque, mancanza di rispetto, sfruttamento sconsiderato del pianeta e dell’essere umano più debole. Liberismo è sopraffazione. In fondo è il nuovo fascismo. Non c’è più bisogno di opprimere la gente con manganelli e soldati al passo dell’oca. Basta tenerla alla catena con il consumismo tramite bellissimi centri commerciali che offrono a comode rate a tasso zero la possibilità di indebitarti per acquistare il superfluo senza il quale però ti ritieni povero e lavoro malpagato, precario, concorrenziale, il più possibile deregolamentato. L’anello di congiunzione sono i capri espiatori sempre a disposizione (ieri gli ebrei, oggi i migranti) per evitare che il popolo faccia altre connessioni di pensiero ovvero che il male sta negli sfruttatori, nei liberisti, non nei milioni di disperati che al pari dei lavoratori ridotti alla quasi povertà si fanno inculare da un mercato che di liberale ha ben poco. Così, i secondi votano per le forze politche che danno risorsa ai liberisti convinti da esse che il male arriva dal sud del mondo... Certo che i voti dei cittadini contano, essi sono il più formidabile atto politico del liberismo: farsi sdoganare dalle proprie vittime.
nessuno 9 mesi fa su tio
l'importante è avere un servizio buono. se poi ti rispondono dal Congo Belga o dalla via Nassa è uguale. tutti devono lavorare ed è giusto che una ditta scelga dove operare liberamente come un cliente scegliere la ditta che più rispecchia le sue necesita.
Rossana Galli 9 mesi fa su fb
Salvatore dalla Polonia
Tiziano Dal Cero 9 mesi fa su fb
Quando io chiamo per un problema con il telefono, mi rispondono sempre da Marrakech, spesso parliamo di tutt'altro, che del mio problema con il telefono, spesso parliamo del clima al loro paese, se voglio andarci a fare una mini vacanza dove posso alloggiare, cosa posso mangiare ecc.. ecc..
Manu Rey 9 mesi fa su fb
Tiziano Dal Cero bè allora è un servizio aggiunto! ? poi che la ditta li sottopaghi, abbiano il tempo contato per ogni chiamata e molti sono incometenti chissenefrega... facessero tutti così sai che felicitá in quell ufficio ?
Salvatore Pappalardo 9 mesi fa su fb
Io ho chiamato Ubs e mi hanno risposto dall'indonesia....e dopo hanno fatto il passaggio chiamata in Grecia per l'operatore italiano...
ALC 9 mesi fa su tio
Bravi i media che di nuovo vogliono innescare una illogica svalutazione di tutto quello che NON È SVIZZERO. Ma smettiamola di vivere nella nostra ipotetica svizzera di freccie e di mele: così difficile capire che NON ESISTE PIÙ? E capire che non tutto quello che è estero è uguale a minore qualitá! Miiiii... sono stato aiutato da operatori esteri bene e in un italiano migliore di quello di un opratore svizzero tedesco del quale l’italiano faceva schifo
Silverio Sargenti 9 mesi fa su fb
Stanno ultimando le linee telefoniche prossima tappa,Burundi ???
ilsapp 9 mesi fa su tio
Chi non è contento di una determinata compagnia o servizio non ha che da cambiare. Esiste libero mercato e quindi tutte le lamentele non hanno senso. Si cambia poi lo capiranno da sole. A me non importa da dove rispondono ma che mi risolvano il problema e così è sempre stato. Non vedo il problema. Posti di lavoro call center.........vi rispondo subito.......pochi ticinesi lo farebbero e allora cosa volete.
ziopecora 9 mesi fa su tio
@ilsapp con i salari e lo condizioni di quei paesi non lo farebbe di sicuro nessun ticinese. I prezzi che paghiamo invere sono i più cari del mondo.
SosPettOso 9 mesi fa su tio
Quale legge sulla protezione dei dati e sfera privata rispettano i call center all'estero?
Yohanna Chiri Leimgruber 9 mesi fa su fb
ADORO quando da Apple mi rispondono dall’Albania. Sono iper educati, competenti, risolvono i problemi. Dall’Albania parlano perfettamente italiano (meglio che da tanti ragioni di Italia o dalla Svizzera tedesca) Sono perfetti, geniali. A me interessa risolvere il mio problema, non da dove mi rispondono. Ho chiamato Swisscom e mi hanno risposto dalla Svizzera e per una cazzata mi hanno rimbalzata ad OTTO operatori e non mi hanno risolto il problema. Assumerei dai call center albanesi oggi stesso.
Be Pe Ziber 9 mesi fa su fb
Yohanna Chiri Leimgruber se li assumi pagali come da impiegati indigeni non con stipendi albanesi ..... ?????? A me Swisscom mi ha sempre risposto subito e in modo professionale..... esperienze opposte, gli unici call center albanesi che ho sentito erano per vendere prodotti ed erano maleducati e non parlavano correttamente l’italiano ...... Forse Apple fa una selezione ...... ma sicuro che prendono paghe da fame e sono sfruttati.... ma a noi piace sfruttare la gente e avere i servizi impeccabili, vogliamo sempre il meglio senza pagare ?
Yohanna Chiri Leimgruber 9 mesi fa su fb
Be Pe Ziber evidentemente parli perché è divertente fare chiacchiere da bar. Nessun call center albanese mi ha mai chiamata per vendere qualcosa. C’è un enorme differenza tra call center outbound e call center inbound. Se mi chiamano per vendermi prodotti non in target, mi da fastidio anche se lo fa la Regina Elisabetta. Paghe da fame per il loro paese? No non fanno la fame, anzi, sono mestieri super ambiti e se li tengono stretti. Avevo fatto un post una volta in merito a questa tematica, se lo trovo te lo copio. La maggior parte sono ragazzi laureati, che imparano più lingue straniere alla perfezione e che piuttosto che piangersi addosso sui social, passano tutto il tempo a studiare e lavorare. “Forse Apple fa una selezione” Dai? Credi che le grandi compagnie li prendano da in mezzo alla strada? Pensi che nazioni come l’Albania non siano in grado di far girare l’economia? Quanta ignoranza.
Fabio Pandolfi 9 mesi fa su fb
Salt da Albania... ragazza gentile precisa e preparata. Parlava come se fosse lingua madre... nulla da ridire
Be Pe Ziber 9 mesi fa su fb
Yohanna Chiri Leimgruber non è ignoranza .... hanno contratti a tempo determinato e non sempre ricevono i salari. Che siano laureati ecc... verissimo non dico il contrario.
Yohanna Chiri Leimgruber 9 mesi fa su fb
Be Pe Ziber ma cosa ne sai che non sempre ricevono salari?
Be Pe Ziber 9 mesi fa su fb
Yohanna Chiri Leimgruber non ho detto sempre ..... ma ho visto dei servizi su questo argomento.
Yohanna Chiri Leimgruber 9 mesi fa su fb
Be Pe Ziber ma tutto il mondo è paese. Io sono Svizzera e sono un’imprenditrice e credimi che ammiro le persone di qualsiasi paese del mondo che abbiano voglia di essere professionali.
Be Pe Ziber 9 mesi fa su fb
Yohanna Chiri Leimgruber anche io ammiro queste persone ma non ammiro chi le sfrutta ......
Yohanna Chiri Leimgruber 9 mesi fa su fb
Be Pe Ziber guarda, la Apple non ha bisogno di sfruttare i suoi call center. Io mi sono soffermata a parlare con questi ragazzi più di una volta e credimi che li avrei rapiti per la mia azienda. Purtroppo (o per fortuna) sono così professionali che non ti dicono il loro cognome e non è facile ritrovarli, ma per loro è un’onore lavorare in call center, non un’offesa come in Svizzera o in Italia. E con quello che guadagnano ci mantengono la famiglia. Parlano perfettamente più di una lingua e sono sempre super disponibili.
Be Pe Ziber 9 mesi fa su fb
Yohanna Chiri Leimgruber https://www.balcanicaucaso.org/aree/Albania/Albania-stress-da-call-center-180680
Equalizer 9 mesi fa su tio
La HP mi ha risposto da Belgrado
Remo Rei 9 mesi fa su fb
Ho chiamato la TIM mi hanno risposto dalla Romania
Paola Nelly Dellagiovanna Morandi 9 mesi fa su fb
Purtroppo. Io ho problemi con .....e ogni volta , Mi rispondono dal Marocco è sempre una persona diversa quindi ogni volta devo raccontare tutto di nuovo.. un dusastro
Paolo Bernasconi 9 mesi fa su fb
Che bella presa x il fondo schiena e si paga x avere un servizio in Svizzera
Danilo Pacati 9 mesi fa su fb
Swisscom svizzera
Luciana Dagani 9 mesi fa su fb
Danilo Pacati swisscom anche marrakesh
Danilo Pacati 9 mesi fa su fb
Luciana Dagani allora perché non adattano i prezzi al Marocco così ci rimarrebbero più chf in tasca
Sedef Cekelkiran 9 mesi fa su fb
Luciana Dagani direi proprio di NO. Tutti i call center della Swisscom si trovano in Svizzera!
Manu Rey 9 mesi fa su fb
Luciana Dagani Swisscom solo in Svizzera, informati...
Andrea Weber 9 mesi fa su fb
Swisscom risponde anche dall'India.
Manu Rey 9 mesi fa su fb
Andrea Weber un altro.... informarsi pf!
Tony Fandango 9 mesi fa su fb
Andrea Weber assolutamente info non esatta, solo in CH
Danilo Pacati 9 mesi fa su fb
Manu Rey pareva pure a me che fosse solo qui in ch
Luca Anzalone 9 mesi fa su fb
Pienamente d'accordo ma questo comporta all'aumento di almeno 2/3 dell'abbonamento.
Carlo Alberto 9 mesi fa su fb
Confermo avendoci lavorato per diversi anni, swisscom solo Svizzera... Per ora
Emilio Motta 9 mesi fa su fb
Pure il numero del TCS. Abbiamo dovuto spiegare dove fosse il portale sud del San Gottardo a una gentilissima ma disorientata operatrice...
tip75 9 mesi fa su tio
dovrebbe essere proibito fare questo
Gianni Megaro 9 mesi fa su fb
Grande scoperta?
ziopecora 9 mesi fa su tio
ovviamenet le società "partner" fanno lavorare i loro dipendenti a condizioni non proprio simili alle nostre. Mentre i servizi noi li paghiamo secondo le tariffe molto nostrane.
Orio Bianchi 9 mesi fa su fb
Complimenti che si sono accorti che i call center rispondono dall’estero....
Gianni Megaro 9 mesi fa su fb
Orio Bianchi infatti ...?
Antonello Atzeni 9 mesi fa su fb
Vince Cammarata riposta il tuo servizio dell’Albania di secoli fa .... ??????
Elisabetta Pezze 9 mesi fa su fb
In Italia funziona così da tempo anche per le società editrici quando si vuol regalare un abbonamento a un periodico italiano
Roby Cipriano 9 mesi fa su fb
L'altro giorno mi ha risposto Annunziata da Catanzaro....
Antonio Pucci 9 mesi fa su fb
Roby Cipriano,invece di dire pronto ha risposto nduja!??
Sole DeLonghi 9 mesi fa su fb
A me dal Portogallo
Camilla Meni 9 mesi fa su fb
Settimana scorsa ho chiamato il servizio clienti di Apple svizzera, mi ha risposto “Marco dalla Grecia”
Andrea Weber 9 mesi fa su fb
Apple non è Svizzera, è americana.
Camilla Meni 9 mesi fa su fb
Andrea Weber si ma ha il servizio clienti per ogni nazione in cui vende
Alessandro Crippa 9 mesi fa su fb
Bhe ubs ha l'ufficio personale in Polonia.
Giorgia Perpellini 9 mesi fa su fb
Lavoro lì ???
Alessandro Crippa 9 mesi fa su fb
Giorgia Perpellini in Polonia?
Giorgia Perpellini 9 mesi fa su fb
si, proprio nelle risorse umane
Alessandro Crippa 9 mesi fa su fb
Giorgia Perpellini in Polonia ?? ??
Giorgia Perpellini 9 mesi fa su fb
Posto stupendo, buoni benefits e prospettive professionali e nessun problema di sorta. Io non mi lamento visto che ho passato quasi un anno a cercare lavoro invano in Ticino.
Alessandro Crippa 9 mesi fa su fb
Giorgia Perpellini concordo sulla tua visione. Mi urta che ubs si spacci come banca elvetica. Ma sono dettagli
Giorgia Perpellini 9 mesi fa su fb
beh la sede centrale è comunque a Zurigo. Ovviamente ha altri sedi ma tipo in Polonia è lì da 11 anni. Ben poche aziende sono tot Svizzere ecc ma è normale oggigiorno.
Alessandro Crippa 9 mesi fa su fb
Giorgia Perpellini comunque se ti può tranquillizzare in Ticino se sei residente non trovi un lavoro serio manco se ti laurei al CERN
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VIDEO
ZURIGO
1 ora

Un'enorme pozza di sangue sul tram, è mistero sulle cause

La vicenda è avvenuta attorno alla mezzanotte di domenica sul tram numero 2 della città di Zurigo. La compagnia di trasporti: «Oltre 2000 orme insanguinate». La polizia: «Stiamo indagando»

ZURIGO
3 ore

I costi della salute crescono? Ha la febbre e chiama l’ambulanza

L'uomo, che aveva 37,8, ha aspettato i soccorritori sulla porta di casa ed è subito montato sul mezzo di soccorso. «Ho preso una pastiglia, ma la temperatura non scendeva»

GRIGIONI
4 ore

Precipita per 200 metri sotto gli occhi del marito

La vittima è una 52enne che stava scalando la cima del Piz Arlos, sopra Savognin

SVIZZERA
5 ore

Implenia: interrotti i colloqui fra Cda e azionisti attivisti

Si sta trattando la possibile scissione fra le varie attività del conglomerato

SVIZZERA
5 ore

Alle FFS mancano ancora macchinisti

Dei bus sostitutivi sono stati impiegati per il trasporto dei passeggeri sulla linea fra Olten (SO) e Sissach (BL)

SVIZZERA
7 ore

Quei clienti insoddisfatti che sul web insultano le prostitute

E lo fanno nel peggior modo possibile: in anonimato e su un forum online, rovinando le loro carriere e mettendole realmente in pericolo

ZURIGO
8 ore

Recensioni fake nello shopping online, è iniziata la guerra

Amazon investe 400 milioni di dollari per «proteggere i clienti dalle recensioni fake e dalle frodi». Perchè ormai è un dato di fatto: i feedback dei clienti determinano l’acquisto di un prodotto

SVIZZERA
9 ore

Candidature senza risposta: «È un comportamento sfacciato»

In un caso su due le aziende non si fanno più vive, spesso nemmeno dopo un colloquio. Lo rivela uno studio di Jobcloud

GRIGIONI
17 ore

Quando la selvaggina è contaminata ma il cacciatore non te lo dice

E te la vende. Si sbagliano in molti, come confermano le autorità grigionesi, ma non per malizia: «Spesso hanno dubbi o sono troppo orgogliosi»

VALLESE
17 ore

Ritrovata la carcassa di un'auto nel Rodano: è quella del dramma di Chamoson?

Le lamiere rinvenute nei pressi di Leytron potrebbero appartenere al veicolo travolto dalla piena di un ruscello più di due mesi fa. A bordo vi erano un uomo di 37 anni e una bimba di 6

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile