Depositphotos
SAN GALLO
30.10.18 - 15:330
Aggiornamento : 17:29

Eredità a sorpresa: la coppia lascia 8 milioni al comune

I due coniugi tedeschi, scomparsi rispettivamente nel 2011 e 2016, erano residenti a Vilters-Wangs da una trentina d'anni

VILTERS-WANGS - Manna inaspettata per il comune sangallese di Vilters-Wangs. Due coniugi tedeschi che vi abitavano da una trentina d'anni gli hanno lasciato in eredità la bella somma di circa otto milioni di franchi. Il Museo d'arte di San Gallo riceve da parte sua una grande collezione d'arte con opere dal XV al XVII secolo.

«La cospicua eredità è un evento unico per Vilters-Wangs», scrive il Municipio sulla homepage del comune di circa 4800 abitanti nella regione di Sargans.

I coniugi Johannes e Maria Krüppel-Stärk, che non avevano figli, si erano trasferiti dalla Germania a Vilters-Wangs nel 1987 e «vi si erano trovati bene». Vivevano «appartati e modestamente» in una casa unifamiliare nel villaggio di Vilters. L'uomo è morto nel 2011, la donna nel 2016.

La coppia, che non aveva figli, ha scelto il comune come unico erede della sua proprietà in Svizzera. Tuttavia, è stata necessaria una complessa procedura ereditaria della durata di oltre due anni prima che il lascito fosse definitivamente istituito.

Vilters-Wangs riceve ora circa otto milioni di franchi e l'ex residenza della coppia. L'uso dei fondi è chiaramente definito: essi confluiscono in un fondo e possono essere utilizzati solo per scopi benefici e sociali nel comune e per i suoi abitanti.

La collezione di quadri della coppia, interessata all'arte, va a San Gallo: il Kunstmuseum riceve 57 dipinti, 89 disegni e 1358 stampe di artisti tedeschi e olandesi del periodo tra il XV e il XVII secolo. Una delle condizioni è che la collezione sia messa a disposizione del pubblico.

TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
8 ore
Dramma sulle piste, grave una bimba: «Bisogna adeguare sempre la velocità»
L'incidente avvenuto sabato ad Arosa riapre il dibattito sui baby-sciatori travolti dagli adulti, l'esperto: «Divieti e limiti non servono»
BASILEA CITTÀ
9 ore
L'identikit del serial-killer svizzero: uomo, adulto, incensurato e sposato
Lo hanno stilato degli esperti basilesi che hanno preso in considerazione 33 assassini plurimi, e i risultati sono davvero sorprendenti
URI
13 ore
Colpo di sonno sull’A2, si ribalta con il furgoncino
Illeso il conducente ma i danni sono notevoli: circa 20mila franchi
SVIZZERA
14 ore
L'onda verde non travolge gli Stati
I ballottaggi di oggi - con la sola eccezione del Ticino - si sono svolti all'insegna della stabilità
SVIZZERA
19 ore
L'ex ceo della Posta Susanne Ruoff è passata ad Ascom
Sarà membro esterno di un gruppo di lavoro incaricato di accelerare la trasformazione del gruppo tecnologico zughese
GRIGIONI
19 ore
Nei Grigioni toccato il record: 71 cm a Müstair
Bisogna andare indietro fino al novembre del 1959 quando la nevicata di novembre si fermò a 65 centimetri
GRIGIONI
22 ore
Scontro sugli sci, grave una bambina di cinque anni
L'incidente è avvenuto sulle piste di Arosa e ha coinvolto anche un 57enne
SVIZZERA
22 ore
«Voglio restare agli affari esteri altri 10 anni»
Un cambio di dipartimento non è nei pensieri di Ignazio Cassis, ma nemmeno (a suo dire) in seno all'esecutivo federale. Ma il fatto di essere ticinese lo sfavorisce
SVIZZERA
1 gior
Raiffeisen, nuove strutture per voltare pagina
Le singole banche potranno fare sentire maggiormente la loro voce presso la sede centrale. Ogni banca disporrà di un voto nelle future assemblee generali
VAUD
1 gior
In Romandia arriva il “tutor” e il web s’infiamma
La polizia ha annunciato la messa in servizio di un radar che controlla la velocità su una porzione della semi-autostrada tra Orbe e Vallorbe (VD)
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile