Keystone
BERNA
29.10.18 - 12:310

Si scioglie la EDK degli svizzerotedeschi

La Conferenza dei direttori cantonali della pubblica educazione svizzerotedeschi cesserà l'attività per la fine del 2018

BERNA - La Conferenza dei direttori cantonali della pubblica educazione svizzerotedeschi (D-EDK) ha annunciato oggi il suo scioglimento per la fine del 2018. Motivo principale è che il piano di studi Lehrplan 21 è stato completato e verrà ora introdotto in tutti i 21 cantoni partecipanti, come pure nel Liechtenstein.

Inoltre - si spiega in una nota - le questioni relative al coordinamento del materiale didattico sono ormai trattate principalmente nell'ambito del Centro intercantonale ad hoc (ILZ).

A partire dal 2019, la cooperazione in materia di formazione tra i cantoni della Svizzera tedesca e del Principato si concentrerà di nuovo maggiormente nelle singole regioni.

Tuttavia, le tre conferenze regionali (Svizzera orientale, nordoccidentale e centrale) che compongono la D-EDK hanno deciso di continuare a coordinare e finanziare congiuntamente alcune attività linguistiche regionali nel settore della scuola elementare. Fra queste: il Centro di competenza Curriculum 21 e la banca dati Curriculum.ch, la cooperazione tra le autorità cantonali della scuola elementare, la televisione scolastica.

L'ufficio comune delle tre conferenze regionali, che ha sede a Lucerna dal 2011, sarà mantenuto con un personale ridotto, gestito dalla Conferenza dei direttori della formazione della Svizzera centrale.

TOP NEWS Svizzera
SAN GALLO
4 ore

17enne investita dal treno: «Veniva ogni giorno a comprare un panino»

La ragazza è stata operata e la sua vita non è in pericolo. L'inchiesta dovrà chiarire perché l'adolescente si trovasse sui binari

VAUD
10 ore

Tenta di salvare il suo cane, ma muore affogato

Il corpo è stato ripescato dopo un'ora di ricerche. L'animale è stato tratto in salvo

ZURIGO
11 ore

Kühne: «Un bene spostarci in Svizzera, ma non so se lo rifaremmo»

Secondo il grande azionista e presidente onorario di Kühne+Nagel, il modello basato sulla libera circolazione potrebbe avere vita breve

SVIZZERA
12 ore

Asilo, i rifugiati arrivati nel 2015 costeranno un miliardo di franchi ai comuni

Per alcuni di essi questo comporta un aumento della spesa sociale e si rischia di dover aumentare le imposte

SONDAGGIO
SVIZZERA
13 ore

«I prodotti di Wish sono pericolosi»

Lo sostiene il Forum dei consumatori sulla base di test effettuati su diversi articoli. Si rileva anche la presenza di sostanze cancerogene

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile