Keystone
SVIZZERA
10.10.18 - 21:000
Aggiornamento : 11.10.18 - 07:03

La cassa malati può dirmi dove acquistare i medicamenti?

L'esperto Comparis ha risposto agli interrogativi dei lettori sull'assicurazione sanitaria

ZURIGO - Di anno in anno i premi delle casse malati salgono: per il Ticino, come annunciato nelle scorse settimane, nel 2019 l’incremento medio sarà del 2,5%. Nel confronto nazionale, si tratta del terzo aumento più consistente. E con l’avvicinarsi della fine dell’anno, tra dubbi e domande per molti giunge il momento di cambiare assicurazione. In una live chat su 20min.ch, l’esperto di Comparis Felix Schneuwly ha risposto agli interrogativi dei lettori.

Regula, Wald: Come mai ogni anno la cassa malati costa di più? Molte persone guadagnano troppo poco per pagare l’assicurazione di base.
«Chi non è in grado di pagare i premi dovrebbe passare a una cassa malati meno cara. E ha comunque diritto a delle riduzioni, che si basano sulla dichiarazione del reddito. La procedura da seguire dipende dal cantone di domicilio».

Lili, Berna: Per quale motivo in Svizzera è obbligatorio aderire a una cassa malati? Personalmente non sono quasi mai in cura, quindi non voglio essere assicurata.
«Quest’obbligo garantisce la solidarietà delle persone sane nei confronti di quelle malate. E visto che non si ha la certezza dell’insorgere di una malattia grave, la cassa malati obbligatoria permette di non ritrovarsi con problemi finanziari in caso siano necessarie delle cure».

Martin Aarau: Non avrebbe senso un premio assicurativo dedotto direttamente dal salario mensile? In altri paesi è già stata adottata tale soluzione.
«L’importo che mensilmente si paga di tasca propria rafforza la consapevolezza dei costi. Con la modifica del sistema, la cassa malati non dovrebbe più occuparsi dell’incasso dei soldi. Alla fine è comunque una questione politica».

Rudolf, Olten: Una cassa malati unica non porterebbe a una diminuzione dei prezzi?
«Il 4,6% del premio copre le spese amministrative della cassa malati. Se con un’assicurazione unica si dimezzassero queste spese, i premi scenderebbero del 2,3%. Presumo quindi che un monopolio nel settore non porterebbe a una notevole risparmio in ambito amministrativo. La concorrenza spinge inoltre le casse malati a lottare per conquistare clienti».

Jessica, Zurigo: Sono in debito con la mia attuale cassa malati, che mi ha già inviato un precetto esecutivo. Un’altra compagnia mi può quindi negare l’assicurazione di base?
«Sì, la legge prevede che lei possa cambiare assicurazione, ma entro la fine di dicembre deve aver saldato i suoi debiti. Altrimenti il cambiamento non sarà effettivo e lei rimarrà presso la sua attuale cassa malati».

Carla, Lugano: È ammesso che Assura mi dica in quale farmacia devo acquistare i medicamenti? Non li posso prendere anche online?
«Sì, è ammesso. Le casse malati possono proporre dei modelli assicurativi di base alternativi, in cui è limitata la scelta del medico, dell’ospedale o, appunto, della farmacia. E per questo si ottiene una riduzione del premio. Chi non vuole queste limitazioni, sceglie l’assicurazione di base standard».

1 anno fa Premi casse malati: +4% per gli adulti in Ticino
Commenti
 
nordico 1 anno fa su tio
Se le CM volessero risparmiare, potrebbero creare una loro farmacia online, la quale potrebbe inviare i medicamenti con sconti che possono arrivare al 50%. Gli assicurati che si associano allo schema potrebbero godere di premi ribassati. Ma le CM non hanno alcun interesse e preferiscono pagare i medicamenti a prezzo pieno e inoltre anche le tasse di farmacia. Si può solo pensare che vi è un accordo tacito fra le CM. In qualche modo il nostro modello di sanità nazionale fa in modo di evitare una concorrenza nel ramo. Ma in realtà perchè farsi concorrenza quando tutti possono guadagnare bene in modo sicuro?
Zico 1 anno fa su tio
@nordico no caro nordico, no. ci sono dei medicamenti per i quali le casse malati si associano per fare acquisti e risparmiare. prova ad informarti meglio. chidi magari ad un ammalato di SM e vedrai che nessuno di loro va il farmacia a ritirare i farmaci ma arrivano direttamente in ospedale pagati dalla CM.
Tato50 1 anno fa su tio
@nordico La mia CM mi ha proposto l'acquisto di farmaci presso " una Farmacia", che probabilmente controlleranno loro e avrei uno sconto del 10% sul medicamento ma nulla per quanto concerne il premio. Ho un medicamento con 30 pastiglie e ne prendo due al giorno quindi figurati che casino fargli capire di darmi due confezioni che almeno per un mese sono a posto. Con la mia Farmacia di fiducia lo posso fare, con quelli no quindi il Santo non vale la candela. Ciaooo
miba 1 anno fa su tio
Azzzz.... si vede lontano un km che è un'intervista pilotata! E poi proprio Comparis, quella che fa apparire le assicurazioni in cima alla lista se queste pagano a Comparis per i click ricevuti. Ma par piasée!
hcap76 1 anno fa su tio
Si certo che può,così come potrebbe dirmi "calati le braghe che t'........mo ancora di più !!!!!
mgmb 1 anno fa su tio
cassa malati= MAFIA LEGALIZZATA.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BASILEA CAMPAGNA
3 ore

«Quella bandiera deve rimanere al suo posto»

Il vessillo rossocrociato è appeso illegalmente a una roccia dello Schleifenberg da anni. Ora la sua posizione è stata regolarizzata dal Municipio di Liestal: «Non è in conflitto con la legge»

LUCERNA
6 ore

«Violenza per educare le donne», i sermoni in moschea verranno registrati

L'associazione "Dar Assalam" seguirà la raccomandazione. Quattro persone formate avranno inoltre il compito di assistere alle prediche e intervenire in caso di necessità

SVIZZERA
7 ore

Credit Suisse: più consulenti al servizio degli ultra-ricchi

Il nuovo responsabile del comparto gestione patrimoniale internazionale vuole ampliare le attività con i clienti definiti strategici

SVIZZERA
7 ore

Swiss, il mayday sembra essere già rientrato

12 aerei sono tornati in volo, gli altri dovrebbero essere presto operativi. Da domani i collegamenti aerei torneranno in gran parte regolari, assicura la compagnia aerea

SVIZZERA
8 ore

UBS, Axel Weber critica la Bce: «Draghi ha legato le mani a Lagarde»

Nel mirino di uno dei manager più pagati della storia svizzera è la decisione di allentare ulteriormente la politica monetaria

TURGOVIA
10 ore

Plastica nella salsa di pomodoro

Una mamma intenta a preparare un piatto di pasta al suo bambino ha avuto una brutta sorpresa

SVIZZERA
10 ore

Roche cresce più delle attese: alza le sue prospettive

Il fatturato è salito del 9% a 46,07 miliardi di franchi

VIDEO
ZURIGO
1 gior

Urla e insulti in autostrada, spunta il tesserino. Agente sospeso

L'uomo ha ripreso tutto con il cellulare, mentre sua figlia in macchina piangeva impaurita. L'altro si difende: «Dovevo identificarmi come ufficiale di polizia, guidava in modo pericoloso»

BERNA
1 gior

61 reati in due anni, giovane turco dovrà lasciare la Svizzera

Secondo i giudici la sua integrazione è fallita. Tra i reati vi sono lesioni personali, rapina e incendio intenzionale

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile