keystone
ZURIGO
09.10.18 - 10:200

All'Aerodromo di Dübendorf si testano nuovi sistemi di sorveglianza

I sistemi messi alla prova provengono dalla Francia (Thales), dalla Svezia (Saab) e dagli USA (Raytheon)

BERNA/DÜBENDORF - Tre nuovi sistemi di sorveglianza dello spazio aereo vengono testati all'aerodromo militare di Dübendorf, nel canton Zurigo, da armasuisse. Le prove proseguiranno sino alla fine di dicembre.

I sistemi messi alla prova provengono dalla Francia (Thales), dalla Svezia (Saab) e dagli USA (Raytheon), indica oggi in una nota il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS).

L'Ufficio federale dell'armamento (armasuisse) valuterà il funzionamento dei tre sistemi in vista della sostituzione degli attuali sistemi RALUS e LUNAS. Questi ultimi sono subordinati all'attuale sistema per la condotta dello spazio aereo FLORAKO, che dal 2005 assicura la sorveglianza 24 ore su 24 dello spazio aereo svizzero.

RALUS è il sistema che riassume i dati e fornisce un quadro complessivo dello spazio aereo, mentre LUNAS è il sistema informatico che riproduce tutti i dati e supporta la direzione delle operazioni.

FLORAKO è il programma preposto al riconoscimento di oggetti volanti sia civili che militari (aerei, elicotteri e droni) e alla gestione delle operazione delle forze aeree. Attraverso la sostituzione delle sue componenti, il sistema potrà essere utilizzato fino agli anni 2030.

La sostituzione dei sistemi di sorveglianza si inserisce nel programma "Air2030", che comprende anche l'acquisto di un nuovo aviogetto da combattimento e di un sistema di difesa terra-aria di maggiore portata. Il rinnovo delle componenti di FLORAKO ha comunque la precedenza, si legge ancora nella nota.

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Discriminati perché sieropositivi
Gli episodi sono stati 105 l'anno scorso. La denuncia di Aiuto Aids svizzero
SVIZZERA
3 ore
RUAG International taglia 90 posti a Emmen
I tagli avverranno nei prossimi due anni nel settore delle aerostrutture
SVIZZERA
3 ore
Contagiati due bambini nei Grigioni. Un caso in Argovia e uno a Zurigo
Annullata la maratona di sci engadinese, avrebbe attratto 17'000 persone. Il quinto caso in Argovia, il sesto a Zurigo
SVIZZERA
4 ore
Coronavirus, in Svizzera quattro casi tutti importati
Le autorità sanitarie federali hanno aggiornato la popolazione sulla situazione
ZURIGO
4 ore
Coronavirus: ospiti cinesi dimezzati
Le aspettative di Svizzera Turismo: un calo del 50% nel primo trimestre dell'anno
SVIZZERA
7 ore
Si nasconde la droga negli stivali (ma non benissimo)
Il tentativo maldestro di un 37enne olandese, che viaggiava con 1 kg di stupefacenti, non ha ingannato le autorità
SVIZZERA
8 ore
«La nuova legge sulla caccia è un buon compromesso fra uomo e lupo»
Parola di Simonetta Sommaruga che si è pronunciata sul nuovo disegno che saremo chiamato a votare il 17 maggio prossimo
GRIGIONI
8 ore
Due casi di coronavirus nei Grigioni
Ora in Svizzera i pazienti con la malattia sono quattro, di cui uno in Ticino
GINEVRA
10 ore
Il coronavirus è arrivato anche a Ginevra
Come indicato dalle autorità cantonali, si tratta di un informatico che era stato a Milano
GINEVRA
10 ore
Coronavirus, annullato il salone dell'alta orologeria
La manifestazione doveva tenersi dal 25 al 29 aprile
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile