Fotolia
ZURIGO
20.09.18 - 08:140
Aggiornamento : 09:11

Sua figlia non voleva andare a scuola: 1’000 franchi di multa

La ragazzina è rimasta a casa dal 2011 al 2015, perché era stata bullizzata da compagni e professore. Per i giudici la madre non ha rispettato il suo dovere di diligenza

ZURIGO - La figlia 15enne non è andata a scuola per tre anni e il giudice ha condannato la madre a una multa di 1’000 franchi. La 49enne è comparsa martedì di fronte al Tribunale distrettuale di Zurigo. Secondo la Corte la donna è venuta meno al suo dovere di diligenza.

La ragazzina aveva 12 anni, nel 2011, quando ha iniziato a rifiutarsi di andare a scuola. Secondo la madre - come riferisce il Blick - sua figlia avrebbe subito un grosso trauma: sarebbe stata bullizzata dai compagni e in un occasione il professore l’avrebbe colpita con una pantofola.

I servizi scolastici e le autorità di protezione dei minori le avevano proposto di cambiare classe o farle ripetere l’anno. Ma sia la madre che la figlia avevano rifiutato questa soluzione. La ragazzina è quindi rimasta a casa dalla fine del 2011 a inizio 2015.

«Era traumatizzata e io ero la cosa a capirla» ha spiegato la madre davanti al giudice. «La invitato ad andare a scuola, ma non potevo obbligarla».

La ragazzina si è iscritta a un programma di formazione a domicilio, che ha frequentato per un anno. Le autorità scolastiche avevano consigliato alla madre diverse scuole speciali nella zona, ma lei riteneva che dovesse frequentare una struttura privata. Essendo al beneficio dell'assistenza sociale, nessun ente statale ha accettato di farsi carico delle spese di una scuola privata.

Per due anni, quindi, la ragazzina non è andata a scuola. Raggiunti i 15 anni ha frequentato delle lezioni private e ha completato la scuola dell’obbligo. 

Secondo il giudice la donna si è comportata in modo «egoista e non collaborativo». Mentre dal canto suo lei sostiene che siano state le autorità a «marciare loro contro». Oggi la figlia ha 19 anni e frequenta la scuola superiore AKAD Matura.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
24 min
Nuova vincita all’EuroMillions: 135 milioni di franchi
Il jackpot è stato conquistato con la combinazione 8, 10, 15, 30 e 42, e le "stelle" 4 e 6
VAUD
47 min
Interviene per fermare un vandalismo e viene pestato a sangue dalla baby gang
Un uomo è stato ferocemente aggredito dal branco il 12 novembre alla stazione di Vevey. 4 minorenni sono stati fermati. La polizia: «Sono recidivi. In questi casi non correte rischi e chiamate il 117»
VIDEO
SVIZZERA
1 ora
2'200 classi delle medie contro il fumo
Gli allievi che partecipano a "Progetto Nonfumatori" si impegneranno a non fumare sigarette e a non consumare altri prodotti a base di nicotina per sei mesi
BERNA
5 ore
Una webcam messa dal capo le riprende otto ore al giorno
Il curioso caso di un fiorista di Berna che trasmette in streaming le giornate delle dipendenti, loro: «È inquietante», la datrice: «Così vendiamo di più».
VIDEO
ZURIGO
16 ore
La campagna shock della Polizia contro i video vietati sugli smartphone
Sono tantissimi i giovani svizzeri che hanno clip di violenza o porno estremo sui loro smartphone, le autorità: «È illegale, cancellateli»
GINEVRA
18 ore
Una moneta d'oro da 170.000 franchi
Battuto all'asta a Ginevra un pregiato pezzo prodotto per commemorare la fine del restauro di Notre-Dame a Parigi nel 1864
SVIZZERA
19 ore
Easyjet: aumentano i passeggeri in Svizzera
La compagnia inglese a basso costo ha trasportato nell'esercizio 2018/2019 15,1 milioni di persone
BASILEA CITTÀ
20 ore
Stormy Daniels non potrà venire in Svizzera per Extasia
La pornodiva della querelle con Trump doveva essere il volto della fiera hard renana, per lei pare ci siano stati problemi di passaporto
FOTO
SVIZZERA / MONDO
21 ore
Dove andare (o non andare) in vacanza? Te lo dice la mappa dei rischi
Quali pericoli e quali incognite si nascondono nei vari Paesi del mondo? Quali nazioni possono considerarsi sicure e quali no? Lo spiegano gli esperti di International SOS e Control Risks
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile