Stazione ornitologica Svizzera di Sempach
SVIZZERA
23.08.18 - 17:000

Andata e ritorno verso l’Africa con i propri amici

La Stazione ornitologica svizzera ha provato per la prima volta che i gruccioni migrano in gruppi consolidati

SEMPACH - Finora il comportamento sociale durante la migrazione di uccelli che viaggiano in gruppo era poco noto. Ora i ricercatori della Stazione ornitologica svizzera ottengono per la prima volta a livello mondiale delle informazioni approfondite sul comportamento migratorio del Gruccione: numerosi gruccioni si uniscono a formare gruppi di “amici” per viaggiare insieme ininterrottamente durante otto mesi, dall’andata verso l’Africa fino al ritorno verso le aree di nidificazione dell’anno successivo. I singoli individui non rimangono mai divisi per oltre cinque giorni tra loro, nonostante il lungo viaggio di oltre 14'000 chilometri.

Questa scoperta è stata possibile grazie a tecnologie di ultima generazione. I gruccioni sono stati equipaggiati, in collaborazione con degli ornitologi del Naturschutzbund Deutschland NABU, con un geolocalizzatore multisensoriale di 1,5 grammi, sviluppato con il sostegno dell’UFAM dalla Stazione ornitologica svizzera e dalla Scuola universitaria professionale di Berna. Questo geolocalizzatore registra per oltre un anno ogni 5 minuti, l’intensità della luce, la temperatura, l’altitudine di volo e l’attività dell’uccello. Se i gruccioni tornano ai loro siti di nidificazione l’anno successivo, i ricercatori prelevano i geolocalizzatori ed elaborano i dati raccolti.

«Risulta che per periodi prolungati i geolocalizzatori hanno registrato altitudini di volo identiche tra diversi gruccioni non imparentati tra loro. Questa è stata la conferma che anche i piccoli uccelli migrano in gruppi sociali», afferma con gioia Kiran Dhanjal-Adam, autrice principale della ricerca.

Stazione ornitologica Svizzera di Sempach
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO E VIDEO
SVIZZERA / FRANCIA
6 ore

Un graffito sull'erba da 1'200 litri di vernice (bio) ai piedi della Torre Eiffel

Lo ha realizzato il friborghese Saype con un progetto dedicato ai migranti che è piaciuto molto: «A Parigi nessuno ha mai fatto niente del genere»

BASILEA CITTÀ
8 ore

Un aereo può schiantarsi a causa di forti turbolenze?

Sul volo Pristina-Basilea diversi passeggeri hanno temuto per la propria vita. Alcuni sono persino finiti in ospedale. Ma quanto sono pericolose davvero le turbolenze?

BASILEA
12 ore

«La cintura si è rotta e sono finito in ospedale»

Fra i 121 passeggeri del turbolento volo Pristina-Basilea c'era anche Idriz Brahimj, che ha sbattuto la testa contro il soffitto rimediando una commozione cerebrale

SVIZZERA
13 ore

C'è grande preoccupazione per le pensioni

Uno studio dell'Associazione svizzera d'Assicurazioni mostra che quasi tre quarti della popolazione svizzera è convinta che il livello delle pensioni scenderà

SVIZZERA
15 ore

Ritirato il recipiente di vetro del BÉABA Babycook Néo

A causa di un difetto di produzione, il recipiente può rompersi e rivelarsi pericoloso

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report