Keystone
VAUD
17.08.18 - 15:270
Aggiornamento : 15:54

Discriminazione con il sesso opposto? Niente passaporto svizzero

Il municipio di Losanna non ha autorizzato la naturalizzazione di una coppia che si è rifiutata di stringere la mano agli interlocutori di sesso opposto e di rispondere alle loro domande

LOSANNA - Il Municipio di Losanna non ha autorizzato la naturalizzazione di una coppia che si rifiuta di stringere la mano agli interlocutori di sesso opposto. Le autorità hanno reso noto oggi che un tale comportamento non rispetta l'eguaglianza uomo-donna.

La maggioranza della municipalità ha deciso di respingere entrambe le richieste, sottolineando che la stretta di mano «non è che uno degli elementi che hanno portato alla scelta».

Durante le audizioni, i due individui hanno manifestato «un comportamento generale discriminante». Hanno ad esempio rifiutato di rispondere a domande poste da persone di genere differente.

Secondo le leggi sia cantonali che federali - viene ricordato in una nota - i candidati alla naturalizzazione devono essere ben integrati nella comunità elvetica e nello specifico vodese, e manifestare nei loro comportamenti l'attaccamento alla Svizzera e alle istituzioni, così come il rispetto dell'ordine giuridico elvetico.

Le strette di mano fanno discutere - La questione della stretta di mano fa sovente discutere, e non solo in Svizzera. È di ieri la notizia che una giovane svedese di religione musulmana si è vista riconoscere il diritto ad un risarcimento da parte di un'azienda, dopo che il suo colloquio per un impiego era stato interrotto quando aveva rifiutato di stringere la mano ad un uomo.

Un giudice del lavoro ha giudicato la decisione dell'azienda come discriminatoria e l'ha condannata a pagare alla donna un risarcimento di 40.000 corone (circa 4'300 franchi).

Nella Confederazione invece aveva fatto discutere il caso di una scuola di Therwil (BL), dove un allievo musulmano aveva rifiutato di dare la mano a una insegnante, come consuetudine nel cantone.

Il governo di Basilea Campagna aveva infine deciso che i docenti possono esigere dagli allievi la stretta di mano. Anche se vi è in gioco la libertà di religione, secondo le autorità cantonali l'interesse pubblico in questo caso prevale.

1 anno fa Rifiuta una stretta di mano al colloquio, 24enne musulmana risarcita
TOP NEWS Svizzera
BERNA
2 ore

Da Berna a Palermo con treno e traghetto: «L'aereo non è un'opzione»

Una scelta singolare quella del Municipio della capitale - a maggioranza rosso-verde - che settimana prossima si recherà per una visita di lavoro in Sicilia

GINEVRA
4 ore

Decapitata la sicurezza a Cointrin

Il capo e il suo vice sono stati licenziati con effetto immediato poiché coinvolti in un procedimento penale per corruzione

SVIZZERA
4 ore

Domino's Pizza si ritira dalla Svizzera

Il gruppo è presente nella Confederazione dal 2000; dal settembre 2012 Domino's Pizza Schweiz è filiale della britannica Domino's Pizza Group

ZURIGO / IRLANDA
7 ore

Dublino vuole riavere le ceneri di James Joyce

I resti del famoso scrittore sono custoditi nel cimitero di Fluntern a Zurigo. Ma ora due consiglieri comunali irlandesi hanno presentato una mozione per il loro trasferimento

SVIZZERA / ITALIA
9 ore

Luca Mongelli compie 25 anni, per lui nessuna giustizia

Pare che gli interrogativi sull'aggressione subita nel febbraio 2002 a Veysonnaz (VS) non troveranno mai risposta. Il giovane, oggi 25enne, resterà disabile a vita

BERNA
10 ore

Corruzione, condannato il ginevrino Gunvor

Il commerciante di materie prime non ha adottato tutte le misure per impedire la corruzione di pubblici ufficiali da parte dei suoi dipendenti o dei suoi intermediari

GINEVRA
11 ore

Dopo il cancro, lotta con l'assicurazione per i denti

Berdadette deve fare i conti con gli strascichi della chemioterapia. «Non è estetica, è una questione di dignità per le persone già colpite da gravi malattie»

SVIZZERA
11 ore

Ikea Svizzera: aumentano i ricavi, si punta sull'online

Al termine dell'esercizio 2018/2019 l'azienda ha registrato un fatturato di 1,14 miliardi di franchi, in crescita del 3,7% rispetto all'anno precedente

BERNA
12 ore

Elezioni federali, chi voterete?

Domenica prossima si terranno le elezioni federali. Ha già deciso chi votare e perchè? Partecipa al nostro sondaggio

ZURIGO
22 ore

Sfuriata di un agente in borghese sull'A1: al poliziotto hanno bucato le gomme

Scatta la condanna social contro l'ufficiale dopo il video del diverbio. L'esperto di diritto: «Gli utenti possono incorrere in denunce»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile