Keystone
SVIZZERA
15.08.18 - 15:180
Aggiornamento : 16:36

«Sono le banconote più sicure al mondo»

La Banca Nazionale Svizzera elogia il nuovo taglio: «Dovrebbe rimanere in circolazione per 15-20 anni. Molto se confrontato con quelle di altre nazioni»

ZURIGO - La nuova banconota da duecento franchi è stata presentata oggi a Zurigo (vedi correlato). E, come tutte quelle della nuova serie, anche questo taglio presenta 15 elementi di sicurezza. Per la BNS le banconote della nuova serie - che dovrebbero restare in circolazione per 15-20 anni, molto nel confronto internazionale - «sono le più sicure al mondo».

Finora ci sono state solo poche falsificazioni, e solo di qualità semplice, ha affermato Beat Grossenbacher, responsabile banconote e monete presso la BNS in dichiarazioni all'agenzia AWP. Per ora non sono emerse contraffazioni professionali con macchine tipografiche, nemmeno con la vecchia serie.

«Riteniamo che dopo circa sei mesi due terzi delle banconote saranno sostituiti», ha dichiarato il vicedirettore della BNS Fritz Zurbrügg. Sono in circolazione 56 milioni di biglietti da 200 franchi, una cifra simile a quella del taglio da 50 franchi (58 milioni). Solo della banconota da 1'000 franchi ce ne sono meno (47 milioni), mentre il biglietto più diffuso chiaramente è quello da 100 franchi (125 milioni), seguito da quello da 20 franchi (86 milioni) e da quello da 10 franchi (76 milioni). Complessivamente ci sono quasi 450 milioni di banconote svizzere.

La banca ricorda che fino a nuovo avviso i biglietti dell'ottava serie, entrata in circolazione tra il 1995 e il 1998, continueranno a valere come mezzo di pagamento legale. Verosimilmente due anni dopo l'introduzione di tutti i tagli la BNS inizierà a richiamare quelli della serie precedente, ha spiegato Grossenbacher.

Da quel punto le vecchie banconote non saranno più valide come mezzo di pagamento, ma potranno ancora essere scambiate per vent'anni presso la banca nazionale. In seguito perderanno completamente la loro validità. Tuttavia l'istituto centrale si dice favorevole a un cambiamento della legge federale sull'unità monetaria e i mezzi di pagamento, così che i biglietti rimarrebbero validi illimitatamente com'è ad esempio il caso per il marco tedesco e l'euro.

Commenti
 
siska 1 anno fa su tio
Potrei essere più contenta se una buona parte di esse rimanessero depositate nel mio portafoglio invece le "belle" banconote vanno dove dove il braccio e si allunga, la mano si apre e la mano si chiude strappandoti il tuo sudore e il tuo onore come persona... in primis sono le casse malati.
sedelin 1 anno fa su tio
che bella foto! :-)
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
L'invecchiamento rallenta il benessere
Quando la generazione del baby boom andrà in pensione, gli over 65 passeranno dal 30% del 2017 al 48% del 2045
BERNA
3 ore
«L'economia svizzera rallenterà»
Ne hanno preso atto i partiti di governo (Udc, Plr, Ppd e Ps) in un incontro tenutosi oggi nella capitale
BASILEA
4 ore
Roche rileva l'americana Promedior per 390 milioni di dollari in contanti
Sono previsti anche pagamenti fino a un miliardo di dollari che dipenderanno dai progressi nello sviluppo e nell'approvazione di nuovi farmaci
SVIZZERA
5 ore
Nessun "effetto Greta", gli svizzeri volano in vacanza
Kuoni, Hotelplan, ITS Coop Travel e Knecht Reisen confermano il trend. E sono ancora molto poche le compensazioni di CO2 tramite Myclimate
VIDEO
BERNA
5 ore
Il video della tempesta di neve che ha bloccato 200 persone
Venti a 180 chilometri orari. Il racconto di chi si è trovato nella tormenta
SVIZZERA
7 ore
Ex allenatore di Swiss-Ski diventa CEO di un aeroporto
Martin Rufener torna nel mondo dell'aviazione
FOTO
LUCERNA
8 ore
La tettoia finisce sui binari e il treno la centra
L'incidente si è verificato questa mattina a Escholzmatt. La causa potrebbe essere il forte vento che soffiava sulla regione
BERNA
9 ore
In 200 bloccati dalla tempesta di neve
Hanno trascorso la notte in un ristorante di montagna.
GRIGIONI
9 ore
Colpito da un cassero, gravi ferite per un operaio
Il 31enne è rimasto schiacciato sotto un peso di 250 chilogrammi
SVIZZERA
1 gior
Le chat di Whatsapp restano criptate
La Confederazione non intende obbligare i fornitori di servizi di messaggeria a rendere i dati accessibili alle autorità giudiziarie
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile